NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 7 GENNAIO 2020

CAMPING CIG: COSA FARE PER FAR USCIRE PIOMBINO DALLA CRISI COMPLESSA?

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Il 16 gennaio si svolgerà a Roma un incontro in cui le amministrazioni locali si incontreranno con i rappresentanti dei ministeri coinvolti negli accordi di programmi che riguardano Piombino e la Val di Cornia. Si parlerà, cosi’ almeno speriamo, di cosa possono fare le amministrazioni pubbliche per far uscire la nostra zona dalla “crisi complessa” in cui è precipitata.

Va da sé che in un incontro del genere l’ Amministrazione Comunale debba andare con le idee chiare  sugli obiettivi da porre sul tavolo, non solo su singole questioni di capitale importanza (vedi costo dell’ energia, avvio delle bonifiche e infrastrutture) ma anche, e soprattutto, riguardo ad un quadro di insieme  sul futuro possibile di Piombino. In una logica di democrazia partecipata, su cui l’ attuale amministrazione ha speso piu’ di una parola in campagna elettorale, riteniamo siano necessari momenti di pubblico confronto sul tema.

Sollecitiamo quindi l’ Amministrazione Comunale a organizzare, prima del 16/1, un Consiglio Comunale straordinario aperto o, in subordine, una assemblea cittadina in cui le posizioni con cui si va a Roma si chiariscano e diventino patrimonio comune. A tutte le Organizzazioni Sindacali chiediamo di avviare mobilitazioni unitarie, aperte al contributo delle istituzioni, delle forze politiche e sociali, che con spirito di unità all’ altezza della gravità della situazione, ricrei quella condizione di reattività collettiva della Citta’ di cui Piombino si è dimostrata capace in tempi non lontani. Noi saremo con chiunque si muova in questo senso. La giornata del 16 puo’ essere un  passo verso la costruzione di una mobilitazione, largamente unitaria, per fare uscire  Piombino dal tunnel della disoccupazione e del degrado. Rompiamo uniti  il silenzio assordante che ci soffoca».

Coordinamento Art. 1 Camping CIG

_________________________________

SUVERETO: LA LIBRERIA POPOLARE COMPIE DUE ANNI

In Via Matteotti 14  ha sede la Biblioteca Popolare, partita due anni fa per iniziativa dell’associazione Assemblea Popolare con l’intenzione di favorire la lettura, residenti o turisti, ragazzi e adulti. Il patrimonio librario è costituito dalle donazioni dei soci e di singoli cittadini. Il motto è: “C’è un libro per tutti. Entra, consulta liberamente, prendi un libro, leggi e riconsegna. Se hai dei libri da donare, saranno i benvenuti”.

Sabrina Salvadori, animatrice della Biblioteca Popolare, con l’occasione ringrazia chi ha donato libri e tutti i lettori che possono trovare presso la sede una bella occasione di lettura e un motivo in più per fare una passeggiata nel centro storico di Suvereto.

La formula adottata è una via di mezzo tra una biblioteca vera e propria e le iniziative tipo “libri randagi”, e l’obiettivo è chiaramente la massima diffusione della cultura. Oggi si contano centinaia di volumi di vario genere, dalla narrativa alla storia, dalla saggistica ai libri di cucina e di ambiente. Anche per merito di questa iniziativa la sede di Assemblea Popolare è quasi sempre aperta al pubblico come utile momento di incontro e di confronto con i cittadini.

_____________________________

LA MISERICORDIA SI E’ AGGIUDICATA LA GESTIONE PORTUALE PER I DISABILI
La Misericordia di Piombino si è aggiudicata il bando di gara pubblico per 24 mesi per il servizio di “accoglienza e assistenza a persone diversamente abili e/o a mobilità ridotta” nei Porti di Piombino, Portoferraio, Rio Marina/Cavo e di “presidio estivo di primo soccorso” nel solo porto di Piombino. 

Dal 7 gennaio 2020  la confraternita sarà ufficialmente attiva dalle 8.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì fino al 31 maggio 2020 e dal 1 giugno al 30 settembre dalle 8.30 alle 18.30 tutti i giorni per l’accoglienza ai disabili.

E’ allestito un ufficio con front-office direttamente all’interno del porto di Piombino. Il numero verde 800942976 è già in funzione per richiedere informazioni o prenotare direttamente il servizio.

Il “presidio estivo di primo soccorso” con autoambulanza dovrà essere garantito dal 1° giugno al 30 settembre tutti i giorni, festivi inclusi, dalle ore 08.30 alle ore 18.30, attivabile tramite il numero mobile 339493729.

______________________________

PULIZIA DELLA SPIAGGIA DELLA FENIGLIA CON PIERO PELÙ: RACCOLTI 1000 KG DI PLASTICA

I numeri dell’iniziativa: raccolti 326 sacchi di multimateriale (plastica, alluminio e vetro), 139 sacchi di indifferenziato e circa 8 tonnellate di rifiuti ingombranti.

I tantissimi volontari che hanno partecipato oggi alla pulizia della spiaggia della Feniglia (il litorale che si trova nei comuni di Monte Argentario e Orbetello, in provincia di Grosseto) hanno raccolto 326 sacchi di multimateriale (plastica, alluminio e vetro) per un totale di circa 19 mc di rifiuti, pari a circa 1000 kg; 139 sacchi di indifferenziato, circa 8 mc di rifiuti (oltre 560 kg) e quasi 8 tonnellate di rifiuti ingombranti (come mobili, elettrodomestici, biciclette, materassi, ecc), per un totale di circa 27 mc.

Tutti i rifiuti raccolti da Sei Toscana saranno avviati a trattamento e recupero a seconda delle tipologie di materiale raccolto. Sei Toscana ringrazia nuovamente Piero Pelù, Legambiente, WWF, Comune di Orbetello, Comune di Monte Argentario e, soprattutto, le tantissime persone che hanno partecipato a questa splendida iniziativa.

______________________________________

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.1.2020. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 3 giorni, 4 ore, 12 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it