NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 19 AGOSTO 2017

IL 21 AGOSTO CONCERTO DEI TERRAKOTA A SAN VINCENZO

Dopo il concerto del 6 agosto passato della band colombiana Puerto Calendaria, esponente del new cumbia rebel sound per la prima volta in Italia  proprio sul palco del festival OndaSuOnda a San Vincenzo, l’esplorazione di altre culture musicali continua con i Terrakota, gruppo che si esibirà all’Anfiteatro del porto di lunedì 21 agosto, una band di origine portoghese ma “cosmopolita”, sia in senso musicale che come provenienza dei suoi componenti.

Nato nel 1999 in Burkina Faso, il gruppo è poi sbocciato in Portogallo portando i suoi frutti in tutto il mondo grazie all’incessante ricerca musicale e ai centinaia di concerti nei maggiori festival di “world music”. Il loro messaggio è di rispetto e di speranza, in un momento in cui il pianeta e la convivenza pacifica sembrano essere costantemente in pericolo. La loro opera è stata premiata anche dalla prestigiosa rivista Songlines Music Awards con una nomination come Best Group (2011).

Residenti a Lisbona, ma figli del mondo: Romì è angolana, Alex è nato a Parigi, Francesco è italiano trapiantatosi a Lisbona con il pretesto di un Erasmus in Storia…. Terrakota è oggi il gruppo che meglio rappresenta la world music “made in europe ” sia dal punto di vista dell’origine dei suoi componenti, che dal punto di vista musicale

Per il sesto album in studio il combo lisboeta si ripresenta con volti nuovi nella line-up dentro il cantante e polistrumentista Gonçalo Sarmento, il batterista Márcio Pinto, il percussionista Paolo Das Cavernas e la danzatrice Diana Rego, dal titolo titolo “Oxalá”, simbolo della multiculturalità della band. Oxalà, termine portoghese, che esprime la speranza che qualcosa accadrà.

Le sonorità del disco sono varie, si parte dall’Africa con “Gira Giro”, tema morbido dai lineamenti acustici, condotto da flauto, kora, chitarra e percussioni, che ci porta nei territori del batuque capoverdiano. Si prosegue con il calypso-soukous di “Jah Flow”, Si respira ancora un inno alla Terra Madre quando ci immergiamo nei suoni della natura con “Entre o Céu” e “Terra”: qui le coordinate sonore sono fissate nel nordest del Brasile, ma non mancano stranianti tocchi di sitar indiano. E ancora sonorità desert rock. blues, groove funk-rock e dub-reggae .

La musica dei Terrakota annulla i confini con una musica multilingue, come se il portoghese, il creolo, il wolof, lo spagnolo, l’inglese e l’arabo fossero un solo linguaggio.

Il loro lavoro parla da solo: riunisce insieme diversi popoli, lingue e culture, si batte per un riconoscimento della natura umana universale con un forte credo politico che si materializza nell’energia dei loro show. La loro solida identità musicale, sempre nuova anche se ormai rodata, si arricchisce continuamente di elementi contemporanei e tradizionali su scala globale.

Sarà facile abbandonarsi alle danze con ritmi afrocubani, soukous, samba, musica araba, funk, reggae, chimurenga e perfino musica indiana.

__________________________________

VENTURINA: PARTITA LA FESTA DEL PD PRESSO L’AREA FIERISTICA

E’ partita mercoledì la Festa de l’unità del Circolo PD A. Montomoli di Venturina Terme che anche questo anno si svolgerà nell’area fieristica del paese. 16-22 sono le date di svolgimento e tante sono le iniziative in programma.

Dopo Riccardo Nocentini e Vittorio Bugli, domenica lo spazio dibattiti accoglierà la Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente Silvia Velo per un’intervista testa-testa coordinata dal giornalista de Il Tirreno Cristiano Lo Zito, occasione per riflettere sulla situazione politica nazionale e per fare il punto sull’impegno governativo portato avanti in questi anni da parte dell’Onorevole Velo. Lunedì sarà la volta della Caccia con un dibattito dal titolo “Caccia 2.0. Calendario regionale, ungulati, nocivi, novità annualità 2017-2018” al quale parteciperanno il Presidente Arci caccia Nazionale Sergio Sorrentino e il Commissario Provinciale Bruno Salvini.

Chiusura di estrema attualità che consentirà di parlare di un settore fondamentale in Val di Cornia ed in Toscana e di approfondire l’emergenza siccità di questi mesi e l’impegno delle istituzioni in questo senso. “L’agricoltura in Val di Cornia: tra criticità e sviluppo” è il titolo dell’iniziativa alla quale saranno presenti Mirco Brilli Dirigente Reti e impianti idrici, gestione tecnica Distribuzione gas di ASA Spa, il Sindaco di Campiglia M.ma Rossana Soffritti, il Presidente del Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa Giancarlo Vallesi, il Consigliere Regionale Gianni Anselmi e il Sottosegretario all’Ambiente Silvia Velo. A Coordinare il Segretario di Circolo Alberta Ticciati.

E poi Ristorante con la cucina tipica toscana, frittura, pesce e carne alla griglia, tortelli fatti a mano, frati e ancora Bar e Mojiteria, Libreria e mostra d’arte con tante presentazioni: domani “Raccontare Campiglia”  presentazione del libro edito da Il foglio, a cura di Umberto Bartoli, lunedì “C’era una volta l’Unità, chiudere un’esperienza e perdere un simbolo – incontro con Marco Bucciantini, giornalista ed ex Direttore del giornale fondato da A. Gramsci.

E poi ancora  tombola, cervellone e tanti spettacoli: sabato gli Eros Ramazzotti Tribute Banda, domenica i VLM, Lunedì Graziano Poggetti con “Grace. One man band”, martedì musica anni ’70-’80 con i Piazzale Ponente.

______________________________

TRASPORTI: AL VIA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI STUDENTI DI TIEMME

Prenderà il via da lunedì 21 agosto la campagna abbonamenti studenti per i servizi bus di Tiemme in vista dell’anno scolastico 2017/18 che inizierà il prossimo 15 settembre 2017.

Nelle biglietterie di Tiemme distribuite sul territorio, sarà possibile sottoscrivere le tessere e gli abbonamenti relativi ai servizi urbani ed extraurbani. Anche per quest’anno le tariffe sono rimaste invariate.

Per evitare possibili code, le quali potrebbero crearsi con l’avvicinarsi dell’inizio delle lezioni, il consiglio per i ragazzi e le rispettive famiglie è quello di giocare in anticipo e recarsi in biglietteria già in questi giorni. Nel merito l’azienda ha diffuso una campagna di comunicazione dedicata che è in circolazione sulla pagina Facebook di Tiemme e sul sito web tiemmespa.it.

______________________________

SUGGESTIONI NOTTURNE CON LA MUSICA ANTICA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI BARATTI

Piombino (LI) – Sabato 19 agosto appuntamento al Parco archeologico di Baratti e Populonia con una speciale apertura serale della Necropoli di San Cerbone all’insegna della musica antica.

Dalle 18.00 è prevista una dimostrazione con gli strumenti antichi che accompagnerà la presentazione del nuovo allestimento in musica, suoni e parole della Tomba dei Carri. Grazie alla sonorizzazione della Tomba dei Carri, i visitatori saranno avvolti dal suono di diversi strumenti antichi tra cui la cetra e il doppio aulòs che, in progressione, andranno a comporre una melodia fino ad arrivare all’interno della camera funeraria dove alla musica si accompagneranno le parole di un brano tratto dall’Odissea interpretate dall’attore Massimo Gentili. Il progetto è stato realizzato dalla società Parchi Val di Cornia con la supervisione di Marta Coccoluto, coordinatrice del Parco di Baratti; gli aspetti tecnici sono stati curati dall’ing. Ennio Pepe, esperto di soluzioni tecnologiche per gli allestimenti museali, mentre la composizione musicale è di Francesco Landucci del progetto di Archeologia sperimentale Sonora.

Alle 21.00 inizierà invece la performance musicale del progetto Rasenna Echoes. Nell’occasione saranno presentati alcuni brani ispirati al simposio etrusco tratti dal cd appena uscito “Vieni oh Fufluns”, e  frutto dell’incontro di tre diverse esperienze e professionalità: Francesco Landucci, musicista polistrumentista e produttore musicale, Sabina Manetti, cantante e insegnante, Cinzia Murolo, archeologa, dal 2001 curatrice del Museo archeologico di Piombino.

Informazioni e prenotazioni: tel. 0565 226445 – prenotazioni@parchivaldicornia.it – www.parchivaldicornia.it

______________________________

BARATTI: PRESENTAZIONE DEL CORTOMETRAGGIO “LA BALENA NEL BOSCO”

Per la quarta edizione del Baratti Pavillon, la manifestazione culturale organizzata dall’Associazione BACO (Baratti Architettura e Arte Contemporanea) | Archivio Vittorio Giorgini, tra i progetti vincitori del bando ToscanaInContemporanea della Regione Toscana, sabato 19 agosto casa Balena (oggi casa Saldarini) aprirà al pubblico dalle ore 18, per un evento sul tema dell’ Utopia , con la proiezione serale del cortometraggio “La Balena nel Bosco. L’architettura di Vittorio Giorgini a Baratti”, del regista Emanuele Piccardo.

Il programma dell’evento prevede dalle ore 18 l’inizio delle visite guidate (solo in esterna) e a seguire la presentazione della rivista culturale ArtApp, che ha scelto proprio Giorgini per la cover dell’ultimo numero appena edito, dedicato all’Utopia.

Presenterà Laura Cavalieri Manasse, conversando con Marco Del Francia (presidente di BACO) , Stefania Fatta (stilista) e Marta Coccoluto (archeologa e giornalista), Andrea Tomasini (giornalista) e Silvia Lombardi. La presentazione sarà accompagnata dalla sfilata del brand ligure Due Mosche Bianche, con la modella piombinese Diletta Venturi.

Al termine, dalle 19.30, apericena a casa Balena. Alle ore 21.00 seguirà la proiezione in anteprima del cortometraggio “La Balena nel Bosco”.

_________________________

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 19.8.2017. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 9 ore, 16 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it