NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 4 GIUGNO 2017

PIOMBINO: INCONTRO DI ART. 1 – MDP AL CENTRO GIOVANI

Piombino (LI) – Art.1-Mdp invita tutti i cittadini e cittadine “donne e uomini di qualsiasi professione e condizione sociale” lunedi 5 giugno alle ore 17 incontro con filippo fossati art.1-mdp al centro giovani “ De Andre” viale della Resistenza 4 a Piombino.

Saranno affrontati i seguenti temi: legge elettorale ed elezioni anticipate, voucher, Ilva a Mittal: ipotesi e conseguenze sul futuro di Magona, Situazione Aferpi e imprese dell’indotto.

Il governo deve impegnarsi a creare politiche industriali sul lavoro per sviluppare il paese, ripensare il sistema degli ammortizzatori sociali, formazione professionale e reddito per vivere, pensioni ecc.

Sono invitati i sindacati,le associazioni e tutti coloro che vogliono partecipare e intervenire al dibattito nell’occasione sarà possibile aderire al movimento.

Il comitato MDP Livorno/Piombino

________________________________

AUTORITA’ PORTUALE: MAURIZIO POLI NEL COMITATO DI GESTIONE

Una designazione dal territorio per la Port Authority livornese. Si è costituito il Comitato di gestione con la nomina di tutti e cinque i componenti previsti dalla legge. Il delegato del Comune di Piombino è Maurizio Poli, dirigente affari legali e demanio marittimo del Comune di Piombino, esperto in materie portuali e trasporti marittimi, designato dal sindaco Giuliani sulla base delle sue competenze tecniche.

Maurizio Poli andrà dunque a rappresentare il territorio di Piombino insieme agli atri quattro componenti: il presidente Stefano Corsini.  il comandante del porto di Livorno contrammiraglio Vincenzo di Marco, il delegato della Regione Toscana Giovanni Bonadio, il delegato del Comune di Livorno Filippo Nogarin.

“A fronte dei requisiti richiesti dalla norma e della comprovata esperienza in possesso dell’interessato – ha scritto il sindaco nella lettera di nomina – ho ampio motivo di ritenere tale designazione quale scelta assolutamente idonea e adeguata per il ruolo dei componenti del Collegio e per le funzioni ad esso assegnate”.

“Sono certo che la professionalità del dr Poli porterà un significativo valore aggiunto alla gestione e alla valorizzazione dei porti di giurisdizione dell’Autorità di sistema – continua il sindaco – e, più in generale, all’economia delle città di Livorno e Piombino, favorendo, allo stesso tempo, una leale e fattiva collaborazione tra le due amministrazioni comunali e quella portuale.”

______________________________

SAN VINCENZO: FESTA PER IL CONCERTO DELLA MASCAGNI PER IL 2 GIUGNO

Il concerto organizzato dalla Filarmonica “G. Verdi” di San Vincenzo, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, in occasione della Festa della Repubblica, tenutosi la sera del primo di giugno nella splendida cornice dell’anfiteatro del porto turistico, è stata un’occasione di festa anche per i ragazzi dell’ Istituto Comprensivo “Pietro Mascagni”.

Come ogni anno, gli alunni della Scuola Primaria e i piccoli musicisti della “Minibanda” hanno impreziosito la serata cantando e suonando insieme ai musicisti della Filarmonica, a conclusione del Progetto “Musicascuola” che ha coinvolto tutte le classi a tempo pieno della scuola primaria Rodari e le classi a tempo porlungato della Scuola Secondaria di Primo Grado Mascagni, reso possibile grazie al contributo del Comune di San Vincenzo e alla professionalità degli operatori musicali della Filarmonica (Elisa Panieri, Giuliana Bagnoli, Orlando Barsotti, Paola Banchetti, Cora Mariani) del Direttore Alessio Barsotti e del loro Presidente Eraldo Cipriani.

Nel corso degli anni gli alunni sono diventati sempre più bravi, alcuni dei più grandi già sono seduti nelle fila della Filarmonica, altri proseguono gli studi musicali anche fuori dalle sedi della Scuola dell’obbligo, ampliando così le loro competenze nel settore. Probabilmente alcuni alunni diventeranno musicisti e faranno della musica il loro mestiere, tutti gli altri, sicuramente saranno adulti più completi, arricchiti dalla componente musicale che li predisporrà tra le tante possibilità, anche all’ascolto degli altri, alla ricerca di modalità di comunicazione sempre più in armonia con una società complessa.

Se nell’Istituto Comprensivo, nel corso del tempo, l’educazione musicale ha dato frutti così maturi è anche grazie alla collaborazione degli insegnanti che credono nel potenziale educativo della musica e dell’arte in generale; pertanto, un ringraziamento va anche al corpo docente delle classi a Tempo Pieno della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di Primo Grado e alle docenti Referenti per il Progetto “Musicascuola”, la Dott.ssa Teresa Vallini per la Scuola Primaria e la Prof.ssa Alessia Arena per la Secondaria. Appuntamento al prossimo anno per ascoltare nuovamente i nostri piccoli musicisti e per vivere le emozioni che la Filarmonica Comunale ogni anno regala a tutti noi.

_________________________________

BARATTI: GLI ULTIMI APPUNTAMENTI DELL’OUTDOOR SPORTS FESTIVAL

Una biciclettata collettiva alle spalle del mare di Baratti apre la terza e ultima giornata della manifestazione dedicata a tutte le discipline da fare all’aperto. Continuano prove ed esibizioni tra la spiaggia e il sistema dei Parchi della Val di Cornia.

Piombino (LI) – Sarà la 99Curve Bike & Wine, biciclettata collettiva tra le vigne alle spalle del mare di Baratti, ad aprire domenica 4 giugno la terza e ultima giornata di Outdoor Sports Festival, manifestazione dedicata alle discipline sportive da fare all’aperto tra acqua, aria e terra. Partenza alle ore 9 per un circuito di 50 km sulle due ruote che toccherà alcune cantine locali per degustazioni dei prodotti tipici.

Sulla spiaggia, invece, si comincia con le sessioni mattutine di pilates (ore 9.30) e yoga (ore 10.30), per proseguire con l’esibizione dei cani addestrati per il salvataggio in mare (ore 11). Sempre alle 11 lezione teorico pratica di avviamento al Nordic Walking, le passeggiate con i bastoncini su terreni impervi, da mettere in pratica poi nel pomeriggio alle ore 17.

Alle 12 il primo momento di spettacolo della giornata, con la dimostrazione di beach rugby (anche alle ore 16), mentre in acqua si terrà l’ultima lezione del corso di kayak e nell’area archeologica il mini trekking alla scoperta degli scavi tuttora in corso. Appuntamento alle 16, invece, per chi si volesse “immergere nella storia” con uno speciale diving nell’area archeologica sotto il livello del mare.

Alle ore 17 esibizione di Calisthenics, particolare disciplina che fonde esercizi a corpo libero, evoluzioni e coreografie in aria, seguita dal momento di competizione (ore 17.30). Il programma sportivo si chiude alle ore 18 con uno show di arti marziali e l’ultima sessione di pilates in spiaggia.

Per tutto il giorno sarà possibile provare le varie discipline, curiosare nell’Area Mercato e rilassarsi con una bibita o uno spuntino a cura del Comitato festeggiamenti di Piombino, che ha allestito un’apposita area ristoro.

L’ingresso all’Outdoor Sports Festival è libero, per partecipare alle attività sportive è necessario munirsi di una speciale Card (10 euro adulti, 7 euro bambini dai 4 ai 12 anni, sotto i 4 gratis) valida per tutti e tre i giorni del Festival. La tessera può essere fatta in loco oppure online sul sito www.outdoorsportsfestival.it dove si trova anche il programma completo del Festival.

_____________________________

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.6.2017. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 22 giorni, 12 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it