PIOMBINO: LA PRIMA GIORNATA DEGLI EUROPEI DI NUOTO

europei-2016-1Piombino (LI) – I Campionati europei di nuoto di fondo a Piombino hanno portato ieri, nella prima giornata nella 5 km femminile primo e terzo posto per Giulia Salin e Giulia Berton. Secondo e terzo posto per  Samuele Rinaldi e Michele Sassi. Nel pomeriggio le 7.5 chilometri. Tra gli uomini oro al francese Logan Fontaine in 1h31’28”4, argento al russo Iaroslav Potapov e bronzo a Nicola Roberto (CN Le Bande) in 1h31’35”8. Giulio Iaccarino (Rn Vomero) chiude quarto in 1h32’07”4 ed Emanuele Russo (Robertozeno Posillipo) sesto in 1h33’17”2.

Subito un oro, un argento e quattro bronzi per la Nazionale giovanile agli Europei juniores di nuoto in acque libere, in programma da venerdì 9 a domenica 11 settembre a Piombino. Giulia Salin (Team Veneto) vince la 5 km femminile in 1h03’04”9, precedendo la spagnola Alba Romero in 1h03’05”7 e la compagna di squadra Giulia Berton (Team Veneto) in 1h03’07”7. Undicesima Ludovica Lugli (Padova Nuoto) in 1h05’00”8 Per la Salin, allenata, come la Berton, da Michele Di Mauro e Stefano Rossi, un successo che suggella una stagione strepitosa, dopo il record italiano ragazze negli 800 stile libero, stabilito ai campionati di categoria ad agosto. “Sono felicissima  e un po’ sorpresa – spiega Giulia pochi istanti dopo l’arrivo – perchè è stata la mia prima gara in mare. Ho gestito molto bene le energie, non mollando mai la scia della spagnola Romero: allo sprint ne avevo di più”.

Soddisfatta anche Giulia Berton, argento ai mondiali di categoria a Hoorn a luglio, per un bronzo strappato con i denti all’altra spagnola Maria Romero quarta al traguardo: “Alla vigilia mi sarei aspettata qualcosa in più ma va bene così. Ho patito leggermente le condizioni dell’acqua nel secondo giro: poi mi sono sciolta e ho chiuso bene”.

europei-2016-3Nella 5 chilometri maschile sul gradino più alto del podio il francese Jean Baptiste Clusman in 58’57”1 ma alle sue spalle ci sono Samuele De Rinaldi (Robertozeno Posillipo) in 59’01”8 e Michele Sassi (Aquarius Canosa) in 59’07”9; quinto posto per Andrea Filadelli (Andrea Doria) in 59’12”7. “Il francese ha subito impostato un ritmo alto – dichiara De Rinaldi, allievo di Rosario Castellano – e un po’ mi ha sorpreso, infatti sono rimasto imbottigliato nel caos fino ai mille metri. Poi mi sono svegliato e sono risalito in testa al gruppo. Nel finale ho avuto un piccolo problema con la cuffia che fortunatamente non mi ha fatto perdere la concentrazione. L’argento è un po’ insapettato, quindi ancora più bello”.

Un bronzo che vale tanto anche per  Michele Sassi, pupillo di Francesco Addamiano, nonostante un piccolo errore durante il primo giro: “Ho sbagliato l’ingresso in boa, perdendo contatto con il gruppo. In questi giorni avevo sensazioni positive, tant’è che ieri in camera sognavamo di salire tutti e tre sul podio”.

Nel pomeriggio le 7.5 chilometri. Tra gli uomini oro al francese Logan Fontaine in 1h31’28”4, argento al russo Iaroslav Potapov e bronzo a Nicola Roberto (CN Le Bande) in 1h31’35”8. Giulio Iaccarino (Rn Vomero) chiude quarto in 1h32’07”4 ed Emanuele Russo (Robertozeno Posillipo) sesto in 1h33’17”2. “Non mi sarei mai aspettato di salire sul podio – afferma Roberto – ma con il passare dei chilometri mi sentivo sempre meglio e vedevo che i migliori, in fondo, non erano così lontani da me. Se avessi azzaradato un po’ avrei potuto anche raggiungere Fontaine e Potapov ma il bronzo è comunque fantastico. Dedico questa medaglia a tutta la mia famiglia”. Tra le donne trionfa l’ungherese Janka Juhsaz in 1h38’01”4, che precede la spagnola Paula Ruiz in 1h38’03”4, mentre sul gradino più basso del podio sale Eleonora Brotto (Team Veneto) in 1h38’08”6. Carlotta De Mattia (Aurelia Unicusano) conclude settima in 1h42’13”1 e Sophie Cavagnola (Andrea Doria) tredicesima in 1h42’29”9. “Ho patito un po’ il mare mosso – confessa la Brotto, allenata anche lei da Michele Di Mauro e Stefano Rossi – poi mi sono adeguata alle condizioni di gara, ritrovando la mia nuotato. Speravo di andare un po’ meglio: l’importante era salire sul podio”.

europei-2016-2La Nazionale azzurra. Il tecnico federale del settore giovanile, Roberto Marinelli, ha convocato 18 atleti (9 ragazze e 9 ragazzi) per i campionati europei di Piombino che sono: per la squadra femminile Giulia Berton (Team Veneto), Eleonora Brotto (Team Veneto), Sophie Cavagnola (Andrea Doria) Carlotta De Mattia (Aurelia Unicusano) Greta Gavazzoni (Nuotatori Milanesi) Ludovica Lugli (Padova Nuoto) Giulia Salin (Team Veneto) Rebecca Talanti (Hidron Firenze) Alisia Tettamanzi (Marina militare/Nuotatori Milanesi). Per la squadra maschile: Samuele De Rinaldi (Roberto Zeno Posillipo), Andrea Filadelli (Andrea Doria), Giulio Iaccarino (RN Vomero), Andrea Manzi (Fiamme Oro Napoli/CC Napoli), Nicola Roberto (CN Le Bande), Emanuele Russo (Roberto Zeno Posillipo), Pasquale Sanzullo (CC Napoli), Michele Sassi (Acquarius Canosa), Pierandrea Titta (Radici Nuoto).
Lo staff è completato dai tecnici Fabio Venturini e Simone Menoni, dal preparatore atletico Gianluca Maiello e dallo psicologo Diego Polani

Programma gare:

Sabato 10 settembre 2016

ore 10.00 10 km maschile
con Andrea Manzi, Pierandrea Titta, Pasquale Sanzullo ore 10.10 10 km femminile con Alice Tettamanzi, Rebecca Talanti, Greta Gavazzoni

Domenica 11 settembre 2016

ore 9.30 staffetta mista u14/15/16
ore 11.30 staffetta mista u19

Sarà possibile inoltre seguire lo streaming delle gare in tempo reale collegandosi al sul canale ufficiale della LEN: http://www.dailymotion.com/lentv mentre tutti i risultati saranno consultabili con dati live durante le gare al link http://piombino2016.microplustiming.com/

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.9.2016. Registrato sotto Foto, sport, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 10 giorni, 20 ore, 37 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it