NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 6 LUGLIO 2012

COOPERANDO IN FESTA: SCAMBIO DI ESPERIENZE E SOLIDARIETA’ VENTURINA

S’intitola Cooperando in festa ed è una due giorni che si terrà sabato 7 e domenica 8 luglio nei Giardini di Piazza Firenze a Venturina. Si tratta di una prima edizione voluta dal Coordinamento dei diritti e della cooperazione internazionale, organismo al quale aderisce il Comune di Campiglia Marittima anche attraverso la sua Consulta del sociale.

All’evento interverranno l’assessore alle politiche sociali di Campiglia Elena Fossi, l’onorevole Silvia Velo, l’assessore provinciale alla cooperazione Monica Mannucci, il presidente dell’associazione Gaibila Maurilio Campani. Nei due giorni di festa e d’incontro con esperienze, storie, costumi e persone del mondo vicine e lontane si parlerà di diritti umani e cooperazione internazionale per passare dal concetto di bisogno a quello di diritto e dall’ottica degli aiuti a quella delle relazioni in modo che la cooperazione trovi la sua piena realizzazione.

Questo il programma di “Cooperando in festa”.

Sabato 7 luglio alle ore 18.00 si esibirà il Coro delle donne Ucraine; dalle 18,30 alle 19,00 si terrà un incontro pubblico sul tema “Convivere e cooperare: insieme si può” , in cui cittadini immigrati e cittadini della Val di Cornia raccontano la loro vita. Alle 20.00 “Piatto freddo e dolcezze dal mondo” al prezzo di 5 € il cui ricavato andrà a sostegno del Progetto Tindody a cura della Consulta del Sociale. Alle 21.30 Performance del gruppo Danza della Polisportiva nella Sala della Musica e alle 22.00 musica d’intrattenimento dal vivo del gruppo In Prospettiva.

Domenica 8 luglio la festa prosegue dalle ore 19.00 alle 20.00 con l’esibizione di Ju-Jitsu dell’EVI Performance. Alle ore 20 “Piatto freddo e dolcezze dal mondo” preparato dai volontari locali e immigrati. Alle 21.00 il Teatro dell’Aglio presenta lo spettacolo del laboratorio interculturale del T.d.A In><contro, con gli allievi delle scuole Isis Carducci-Volta di Piombino. Alle 22.00 esibizione del Gruppo danza popolare internazionale e Giochi di solidarietà da parte di ACAT.

La cornice sarà formata da vari stands in cui si potrà conoscere il Progetto di cooperazione  sviluppato nel villaggio di Tindody in Senegal, messo in atto dal Coordinamento Cooperazione Internazionale Val di Cornia. Sarà allestita una mostra fotografica su “vita e posto di salute” di Tindody , con proiezione. Ci sarà poi uno spazio dedicato alle dolcezze dal mondo con assaggi e la Fiera del Commercio equo e solidale. Sarà presente anche un’altra mostra fotografica dei progetti di cooperazione delle associazioni del Coordinamento, nonché l’AVIS con pesca di beneficenza a favore del Progetto Tindody.

Gli organizzatori rivolgono un ringraziamento alle associazioni Lotus, Unicoop Tirreno, Centro Giò De André, Kallima, Fidapa.

_____________________________

PIOMBINO: SANTI ALLEGRA SUBENTRA AD ALBERTO TRICOLI NEL RUOLO DI VICEQUESTORE

Santi Allegra, il nuovo vicequestore subentrato ad Alberto Tricoli, si è insediato da lunedì nel Commissariato di Polizia di Piombino, pur continuando a dirigere il Commissariato di Portoferraio dove è arrivato nel novembre del 2011.

Il vicequestore è catanese, ha 50 anni, sposato con due figli. La sua carriera è iniziata circa 20 anni fa’ a Verona come responsabile della narcotici, proseguita a Roma in vari Commissariati (il Tuscolano, il Trevi, e l’Esposizione e il reparto volanti). Dopodichè è stato trasferito a Portoferraio e adesso anche a Piombino. Il doppio incarico è un riconoscimento al lavoro svolto, che lui stesso vuole confermare impegnadosi nel potenziamento del controllo sul territorio attraverso un servizio più esteso, grazie all’incremento delle volanti e la presenza di poliziotti di quartiere.
_______________________________

A PIOMBINO PRIMO APPUNTAMENTO CON I “I VENERDI’ DEL CENTRO COMMERCIALE NATURALE 150 VETRINE”

Anche a Piombino parte il calendario degli eventi organizzato dal Centro Commerciale Naturale Val di Cornia. Il primo appuntamento è per stasera, venerdì 6 luglio, con “I venerdì del Centro Commerciale Naturale 150 Vetrine”, iniziativa che si ripeterà tutti i venerdì di luglio e agosto. Oltre all’apertura dei negozi fino a tardi, anche quest’anno sono previste una serie d’attività per intrattenere adulti e bambini.

Si parte alle 21 con i tour gratuiti della città a bordo di uno scenografico trenino in partenza da via Ferrer. Un modo divertente per scoprire le bellezze di Piombino. Per i più piccoli invece, l’appuntamento è in piazza Gramasci dove, dalle 21 alle 23, gli animatori del Centro Guide Costa Etrusca allestiranno lo “Spazio Gioco La Marina”, laboratorio creativo
per bambini dedicato al tema del mare. I bambini verranno coinvolti in una serie di lavoretti manuali utilizzando carta, stoffe, sassi e oggetti recuperati sulla spiaggia. Al temine, gli autori delle piccole opere, tutte ispirate alla natura, al tema del riciclaggio e al rispetto dell’ambiente, potranno portarsi con sé il frutto del loro lavoro. Lo Spazio gioco verrà segnalato da un banner giallo con il logo dei Centri Commerciali Naturali Val di Cornia.

E mentre i bambini daranno libero sfogo alla loro creatività, gli adulti potranno dedicarsi allo shopping fino a tarda sera presso i negozi che aderiscono all’iniziativa.

__________________________________

SUVERETO: DUE GIORNI CON LE FESTE MEDIEVALI

L’Ente di Valorizzazione di Suvereto, con l’intento di promuovere il paese con la sua storia e le sue tradizioni, organizza diverse manifestazioni folcloristiche che affondano le loro radici nel Medioevo. Il prossimo appuntamento riguarda le “Feste Medievali” in programma il 14 e il 15 luglio.

Suvereto, che vanta diversi riconoscimenti, quali la Bandiera Arancione, Città Slow, Città del Vino e Città dell’Olio, proporrà un ricco programma per le due giornate delle “Feste Medievali”.

Sabato 14 e domenica 15 luglio dalle ore 19 si potrà assistere a diversi spettacoli di musici, giocolieri, giullari e raccontastorie, esibizioni di falconieri, sfilate e fiaccolate di cavalieri, cortei storici e sbandieratori che animeranno le vie del paese.

Sarà attivo anche un servizio cucina che proporrà un menù particolare che riporterà ai sapori medievali. Al “Grande Convivio” si potranno gustare piatti come  il Chiaretto et Frutta Fresca di stagione, gli Spiedi di Uccelletti scappati, Stufato di Verzure dello Contado o la Torta a li fichi dello contado.

Per il programma completo si può consultare il sito www.suvereto.net

_____________________________

A CAMPIGLIA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “MINIERI E MINERALI DI CAMPIGLIA MARITTIMA”

Lunedì 9 luglio 2012 alle 21.15 in Piazza del Mercato a Campiglia Marittima sarà presentato il libro “Miniere e minerali di Campiglia Marittima” un testo divulgativo scritto con rigore scientifico da Roberto Nannoni, Marco Pistolesi e Roberto Rossi, pubblicato da La Bancarella Editrice.

Interverranno Jacopo Bertocchi assessore alla cultura di Campiglia, Paolo Volpini direttore della Biblioteca comunale Fucini, Luca Sbrilli presidente della Società Parchi Val di Cornia. Saranno presenti gli Autori e durante la serata la presentazione sarà integrata da proiezioni di diapositive.

La zona di Campiglia Marittima è stata dall’antichità uno degli ambiti territoriali più significativi del più ampio distretto minerario meglio conosciuto come “Colline Metallifere” che occupa un ampia fascia della Toscana meridionale. L’attività mineraria è stata rilevante: ebbe origine nel periodo etrusco per concludersi, nella forma trattata dal libro, nel 1980.
La zona è stata studiata approfonditamente a partire dal 1800 fino ad oggi da numerosi studiosi di fama mondiale sia italiani che europei, che hanno scritto volumi e pubblicazioni scientifiche sulle peculiarità mineralogiche e giacimentologiche del distretto di Campiglia Marittima. Malgrado questo, a differenza di gran parte delle altre zone della Toscana, ugualmente importanti dal punto di vista minerario e mineralogico, mancava per la zona del campigliese un testo che parlasse a livello divulgativo.

“Per questo motivo – affermano gli autori – abbiamo ritenuto opportuno scrivere una pubblicazione nella quale gli appassionati di mineralogia possano trovare informazioni semplici, ma rigorose ed aggiornate, con lo scopo di gettare le basi per una più facile conoscenza delle specie mineralogiche presenti in questo territorio”.

___________________________________

PIOMBINO RICORDA L’INCENDIO DE “LA PROLETARIA” DI VIA GORI

La città di Piombino ricorda il terribile incendio che il 13 luglio 1972 distrusse completamente il primo grande magazzino de “La Proletaria”.

Era il 13 luglio 1972 quando le fiamme distrussero completamente i Grandi Magazzini di Via Gori a Piombino impegnando i Vigili del Fuoco per ben tre giorni. Era il primo grande spaccio cooperativo dell’allora “La Proletaria” e la città intera, i soci, i dipendenti, tutto il movimento cooperativo italiano si rimboccarono le maniche affinché dalle ceneri e dalle macerie nascesse un nuovo grande supermercato, inaugurato poi il 22 marzo 1973.

Per ricordare l’incendio e la ricostruzione a quaranta anni di distanza giovedì 12 luglio alle ore 21 Unicoop Tirreno invita la cittadinanza al Rivellino per l’evento “Un racconto cooperativo: Via Gori quarant’anni dopo”. Parteciperanno Gianni Anselmi, Sindaco di Piombino, Marco Lami, Presidente Unicoop Tirreno, Enrico Mannari direttore Scientifico Fondazione Memorie Cooperative. Letture dal vivo a cura del Gruppo Scrittura Creativa dell’Unitre e toccanti videotestimonianze dell’epoca. Buffet a conclusione della serata.

Il 13 luglio al supermercato Coop di Via Gori sarà allestita una raccolta di foto e articoli di giornale sull’episodio. Un settimana dopo la mostra arriverà anche alla Coop di Salivoli.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.7.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    25 mesi, 25 giorni, 0 ore, 54 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it