SANITA’ E OSPEDALE: FACCIAMO IL PUNTO SULLA SITUAZIONE DI VILLAMARINA

l’ospedale di Piombino

Piombino (LI) – Cittadini ed istituzioni che protestano da giorni davanti ad un gazebo per la crisi dei servizi sanitari. Parenti in attesa al freddo davanti al Pronto Soccorso. Il punto nascita della città chiuso da due anni, con le partorienti obbligate ad andare nel nosocomio di Cecina situato a 50 chilometri da Piombino. Sono questi alcuni dei temi della prima tavola rotonda organizzata dal Corriere Etrusco su questo importante tema.

La trasmissione può essere vista in differita sul canale Facebook o Youtube del Corriere Etrusco ai seguenti Link:

CANALE FACEBOOK DEL CORRIERE ETRUSCO

CANALE YOUTUBE DEL CORRIERE ETRUSCO

Gli spettatori possono sempre fare domande durante ogni diretta tramite il numero WhatsApp 3737340760.

Hanno partecipato al dibattito:

On. Mario Lolini (Deputato eletto nella nostra Circoscrizione);

Marco Landi (Portavoce opposizione Consiglio Regionale Toscana);

Francesco Ferrari (Sindaco Piombino);

Gianluigi Palombi (Vicepresidente della SdS Valli Etrusche);

Hanno partecipato inoltre:

Roberta Degani (Comitato Salute Piombino), rappresentanti del Consiglio comunale di Piombino e del sindacato provinciale settore sanità.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.2.2021. Registrato sotto cronaca, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie, video. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    50 mesi, 15 giorni, 16 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it