NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 16 OTTOBRE 2020

SUVERETO: «ARTIMBORGO» MUSEO A CIELO APERTO SULLA ’PAURA’

Domenica prossima si terrà la terza edizione di ‘Artinborgo, un museo a cielo aperto’, iniziativa organizzata dall’Associazione Commercianti di Suvereto in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, tra le vie del centro storico.

«Oltre 40 artisti e una ventina di artigiani esporranno le loro opere e creazioni mentre per tutto il giorno saranno all’opera per mostrare come lavorano e come creano. Sarà possibile dialogare con loro e acquistare le loro produzioni» ha spiegato il sindaco Jessica Pasquini (in foto). Già posizionata in piazza Gramsci la giraffa coi cannicci di Sedicente Moradi, street artist fiorentino che ha realizzato la scultura vista questa estate nel prato di Baratti. Le mostre apriranno alle 10.30 e nei locali aderenti si troveranno i menù dell’artista a partire da 10 euro.

Per tutto il giorno sarà aperto il concorso artistico il cui tema è ‘la paura’, concetto che punta ad una rielaborazione in chiave artistica del momento difficile che il nostro Paese sta attraversando. Le opere saranno evidenziate nell’esposizione all’interno dello spazio assegnato all’artista e saranno visionate da una giuria indicata dal Comitato Organizzatore della manifestazione.

_____________________________

TOSCANA: TEMPORALI, CODICE GIALLO LIMITATO ALL’ARCIPELAGO PER SABATO

Un codice giallo per temporali forti associato a rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore è stato emesso dalla Sala operativa della Protezione civile regionale, limitatamente all’area dell’Arcipelago. La validità è dalla mezzanotte fino alle ore 13 di domani, sabato 17 ottobre.

Una circolazione depressionaria in via di esaurimento interessa ancora l’Italia centrale, con piogge residue attese sui rilievi e sulla costa della Toscana. Oggi, venerdì 16 ottobre, attese locali precipitazioni sulle zone interne, in particolare sui rilievi meridionali e di nord ovest. Nella prima parte di domani, sabato 17, possibili temporali in Arcipelago, localmente di forte intensità. Fenomeni isolati e di difficile localizzazione. Tendenza ad attenuazione dei fenomeni nel pomeriggio. Altrove (costa e rilievi dell’interno) possibilità di locali rovesci.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, all’indirizzo  www.regione.toscana.it/allertameteo.

__________________________

PIOMBINO: SABATO LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI TIZIANO RUGI

“Bergamo anno zero, i due mesi che hanno cambiato per sempre la provincia lombarda” (Round Robin, 2020) è il libro inchiesta del giornalista piombinese Tiziano Rugi che sarà presentato domani alle 17 in Saletta rossa.

All’evento, patrocinato dal Comune, sarà presente anche il dottor Alessandro Barbieri, responsabile del Dipartimento di prevenzione, attivo nel contrasto alla diffusione del Covid-19 in Val di Cornia. Il saggio raccoglie le testimonianze di medici e operatori che hanno affrontato in prima linea l’emergenza e assistito impotenti al dilagare del virus a Bergamo.

Raccontano le drammatiche settimane vissute tra speranze e paure, tra gli altri, medici di terapia intensiva, infermieri e un infettivologo, un anziano medico toscano partito per aiutare i colleghi, una giovane guardia medica e la direttrice di una Rsa che ha visto decimati i suoi anziani ospiti. Ingresso gratuito nel rispetto delle normative anti-covid.

______________________________

VENTURINA: ANVA «FIERA IN FIERA, I MERCATI SONO UN LUOGO SICURO»

Sabato la manifestazione “Fiera in Fiera” aprirà i battenti dalle 10 alle 23 presso il polo fieristico, mentre domenica sarà aperta dalle 10 alle 22, con ingresso libero. La due giorni vede presenti tutti i settori merceologici.

La categoria degli ambulanti Anva Confesercenti ha inviato una nota dove ringrazia Sefi per «dare agli operatori del settore un’opportunità di lavoro, che in questi mesi è pesantemente messo a rischio dall’emergenza covid». Sottolineando che l’iniziativa «dimostra e ribadisce che con le dovute attenzioni e un impegno organizzativo i mercati sono un luogo sicuro dove il cliente può fare in tutta tranquillità i suoi acquisti all’aperto.

Dietro ai banchi del mercato ci sono aziende e famiglie che vivono di questa attività che spesso è l’unica fonte di sostentamento e dà lavoro anche a numerosi dipende e alla filiera dei fornitori».

Alla luce di questo Anva esprime «disappunto quando vengono annullate fiere importanti come quella di Venturina del 26 agosto, soprattutto a pochi giorni dalla data fissata, dopo quindi che gli acquisti di merce sono stati già fatti, e senza mettere in campo valutazioni su possibili alternative organizzative».

______________________________

PIOMBINO: IN CORSO I LAVORI SUL TETTO DELLA SCUOLA DI VIA TOGLIATTI

Sono in corso i lavori per il rifacimento del tetto del plesso di via Togliatti della scuola media Guardi: 216mila euro finanziati in parte grazie al bando ministeriale Pon per gli interventi di adeguamento degli spazi didattici in conseguenza dell’emergenza sanitaria, che ha destinato al Comune di Piombino 130mila euro, e, per i restanti, con risorse interne dell’ente.

Grazie a questo intervento, che sarà concluso entro la fine dell’anno, è stato possibile recuperare due aule per la riorganizzazione degli spazi didattici in ottemperanza alle normative per il contrasto alla diffusione del Covid-19.

“È uno degli interventi previsti nel pacchetto Re-Start scuola – spiegano il sindaco Francesco Ferrari e Simona Cresci, assessore all’Istruzione – grazie al quale è stato possibile organizzare gli spazi scolastici in modo da consentire a tutti gli studenti di ricominciare la scuola in presenza e in aule idonee garantendo così tutti i servizi previsti e le attività collaterali. Un progetto imponente che ha impegnato gli uffici del Comune per molte settimane ma che ha consentito a tutti gli alunni piombinesi di ricominciare la scuola senza stravolgimenti nella loro quotidianità di studenti”.

_________________________________

PROGRAMMA E CREARE CON SCRATCH, NUOVO APPUNTAMENTO IN BIBLIOTECA

Alla Biblioteca Civica Falesiana di Piombino parte un nuovo corso per ragazze e ragazzi all’insegna del divertimento intelligente e della creatività: cinque incontri per imparare a “Programmare con Scratch”. Tutti i martedì dal 20 ottobre al 17 novembre dalle 17 alle 19 alla Biblioteca di Via Appiani a Piombino.

I ragazzi potranno dare vita alle loro idee, creare animazioni, storie interattive e videogiochi utilizzando Scratch, un linguaggio di programmazione di tipo grafico, a blocchi visuali, realizzato dal MIT (Massachusetts Institute of Technology) di Boston per la didattica.

Il corso dalla Biblioteca Falesiana per sviluppare la cultura digitale e l’educazione ai media, non è un semplice corso di informatica, ma propone un ambiente completamente grafico, coloratissimo e stimolante, quello appunto di Scratch, che, impiegando mattoncini di vario colore e forma che rappresentano i blocchi di codice,  avvicina in modo divertente i ragazzi alla programmazione e al ragionamento logico.

Utilizzando Scracth i ragazzi avranno a disposizione mille personaggi e ambienti, intercambiabili tra loro e modificabili, che interagiscono in un palcoscenico virtuale e rispondono ai comandi impostati secondo i gusti e la fantasia dei partecipanti.

ll corso è per ragazzi dagli undici anni; sono previsti massimo 8 partecipanti. Sarà necessario portare un proprio computer o tablet.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. Informazioni e iscrizioni: biblioteca@comune.piombino.li.it oppure 0565 226110.  Le attività verranno svolte in piena sicurezza nel rispetto delle norme anticovid.

________________________________

PIOMBINO: “ALT TAB. FINESTRE SULLA STORIA”: AL VIA IL NUOVO CICLO DI INCONTRI AL CASTELLO

Venerdì 16 ottobre alle 18 al Castello di Piombino si terrà il primo degli incontri del ciclo “Alt TAB. Finestre sulla storia”, organizzato dal Comune di Piombino e dal gruppo Past Experience, volto ad ampliare le conoscenze sulla storia di Piombino e del suo Principato.

Il primo incontro, presentato dal public historian Marco Paperini, avrà protagonisti i lupi studiati e raccontati da Riccardo Rao docente di storia medievale all’Università di Bergamo che presenterà il suo libro “Il tempo dei lupi. Storia e luoghi di un animale favoloso” edito da UTET.
Rao traccia un ritratto inedito di questo straordinario animale e ci conduce in un appassionante viaggio alla scoperta del suo ruolo nella storia della cultura umana e della sua presenza nel territorio, anche della Val di Cornia, che i lupi stanno tornando a popolare dopo aver rischiato l’estinzione. Il volume, secondo  Alessandro Barbero, è «Un straordinario viaggio da san Francesco a Cappuccetto Rosso, per scoprire il ruolo del lupo nel nostro inconscio».

Tornare a riflettere sui lupi e sul loro ruolo ecologico nel corso della storia è riscoprire il nostro rapporto con la natura: per considerare le strade che ci possono far recuperare un legame vivo e partecipato con il territorio e per adottare una prospettiva di tutela e armonia con l’ambiente che ci circonda. Puntare l’attenzione sulla storia del lupo, poi, serve per scoprire i motivi di una paura antica, che abbiamo imparato ad avere fin da piccoli. Anche se visto con gli occhi della contemporaneità, questo animale rimane per i più spaventoso, nonostante per anni i lupi siano rimasti confinati nelle fiabe: il loro ritorno ci spinge a creare nuovi quadri mentali entro cui organizzare la presenza della natura nella nostra vita.

Riccardo Rao da anni si occupa della storia del paesaggio medievale della Maremma, il suo racconto riguarda anche le tracce che i lupi hanno lasciato nel nostro territorio emerse dai recenti studi che ha condotto negli archivi di Piombino e Massa Marittima.
Seguirà una breve rassegna cinematografica, curata dalla giornalista e critica Francesca Lenzi, dedicata ai lupi nel cinema.
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al 339 7544894 o via mail a info@pastexperience.it.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.10.2020. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 29 giorni, 13 ore, 18 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it