NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DELL’11 OTTOBRE 2019

CAMPIGLIA: OSSERVAZIONI SUL PIANO REGIONALE CAVE

Lunedì 14 ottobre alle 21 alla saletta comunale di Venturina Terme il sindaco Alberta Ticciati e la giunta espongono in una assemblea pubblica le osservazioni al piano regionale delle cave che saranno formulate e inviate alla Regione entro il termine previsto dalla procedura, fissato per il 20 ottobre.

Le osservazioni e la convocazione dell’assemblea, erano state anticipate nella conferenza stampa a inizio ottobre quando l’amministrazione comunale si è espressa ribadendo la posizione di voler andare ad esaurimento dei quantitativi previsti dalle vigenti autorizzazioni. Tutta la cittadinanza è invitata per potersi confrontare e discutere di un tema senz’altro complesso e delicato che necessita di tutta la condivisione e la responsabilità possibile per essere affrontato. Una discussione, quella in atto, che abbraccia un arco temporale sufficiente per ragionare e definire il terreno su cui costruire e preparare le scelte future fondamentali per l’economia, l’identità e le prospettive del nostro territorio.

_______________________________

TIRRENICA, ROSSI: “SABATO SAREMO IN PIAZZA, MESSA IN SICUREZZA È QUESTIONE NAZIONALE”

FIRENZE – “Quella di sabato non sarà una manifestazione della sola Maremma, tutta la Toscana chiede che la Tirrenica sia completata e messa in sicurezza. Si tratta di una questione nazionale non più rinviabile”.

Con queste parole il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi annuncia la sua partecipazione alla mobilitazione di sabato 12 ottobre per chiedere il completamento del ‘corridoio tirrenico’. Alla manifestazione ha aderito l’intera Giunta regionale.

“L’adeguamento dell’Aurelia a quattro corsie – dice il presidente – è una necessità per la sicurezza dei cittadini e per lo sviluppo dei territori interessati. Sono decenni che assistiamo ad un continuo ‘stop and go’ da parte di tutti i governi che si sono succeduti, adesso è l’ora di passare dalle parole ai fatti”.

“Vogliamo – prosegue Rossi – una strada sicura, in grado di rispondere alle necessità della Toscana costiera che, lo ribadisco, ha bisogno di infrastrutture e investimenti. La crescita economica della costa passa anche dalla realizzazione di questa fondamentale arteria stradale”.

Il presidente della Regione nei giorni scorsi ha anche scritto a tutti i sindaci della costa toscana, invitandoli a partecipare e a “stare uniti nel chiedere, tutti insieme, la realizzazione di un’opera attesa da anni”.

La manifestazione, organizzata da Camera di Commercio, associazioni di categoria e sindacati, si terrà sabato 12 ottobre a Grosseto con partenza alle ore 10.00 dal parcheggio Enaoli (Rispescia) e arrivo alle ore 11.00 nel piazzale adiacente il centro commerciale Maremà dove si terrà il comizio conclusivo.

_____________________________

FERRARI: “NON CI SONO SOVRAPPOSIZIONI, SI TRATTA DI COLLABORAZIONE”

Il sindaco Francesco Ferrari risponde alle associazioni di categoria e chiarisce i motivi dietro alla ridistribuzione delle deleghe tra gli assessori Parodi e Nigro.

“I cambiamenti che ho apportato – spiega Ferrari – sono semplicemente un ritocco utile a ottimizzare il lavoro della Giunta e non hanno niente a che vedere con gli equilibri in coalizione: tutte le liste, civiche e politiche, hanno fiducia nella squadra di governo, a prescindere dalla provenienza dei singoli assessori. Ho deciso di affidare all’assessore Sabrina Nigro la delega alle Attività produttive semplicemente perché credo che si sposi bene con la delega al Lavoro e perché l’assessore Giuliano Parodi deve avere più tempo da dedicare al suo ruolo di vicesindaco. Inoltre, vorrei che fosse chiaro che la distribuzione delle deleghe non è una suddivisione blindata: tutti gli assessori, sindaco incluso, lavorano in un’ottica di collaborazione. Molti temi riguardano più assessorati e non credo sia una cosa negativa, non parlerei di sovrapposizione ma di collaborazione, appunto. L’assessore Parodi continuerà a dialogare con i commercianti per quanto concerne Cultura e Turismo, coordinandosi con le associazioni di categoria e con l’assessore Nigro. Non ci sarà alcuna necessità di ricominciare da capo il percorso intrapreso dai Tavoli tecnici già avviati: gli impegni presi da Parodi sono impegni presi da tutta la Giunta, il che comprende anche l’assessore Nigro”.

_____________________________

DALLA TRADIZIONE ALLA SOLIDARIETÀ: I MAGGERINI DI SUVERETO CON EDUARD

Suvereto (LI) – Un bel modo per coniugare tradizione e solidarietà quello che l’Associazione Maggerini di Suvereto ha fatto nei confronti della famiglia di Eduard, il bambino di 5 anni che non parla e non cammina a causa di una paralisi cerebrale bilaterale e che soffre di crisi epilettiche.

I Maggerini suveretani, impegnati da anni nella rivitalizzazione della tradizione locale dell’ottava rima e del canto popolare, hanno incontrato i genitori del piccolo e donato un contributo di 500 euro che insieme a a quelli di altre associazioni di volontariato si propone di aiutare il piccolo Eduard, che vive a San Vincenzo, ad effettuare un lungo viaggio in Cina per la terapia di cellule staminali. “Fare qualcosa per aiutare chi è più debole e sfortunato è sempre stato lo spirito dei tradizionali cantori del maggio – dice Serenella Nocera, una dei componenti del gruppo – ed è con questo spirito che abbiamo valuto destinare una parte delle nostre poche risorse, frutto delle offerte raccolte durante le esibizioni canore e nelle cene sociali, ad un caso come quello di Eduard, che ci fa sentire tutti uniti a questo bambino colpito da una così grave ingiustizia.”

____________________________

MEDICINA DELLO SPORT, ALL’ELBA SEMPRE ASSICURATO IL SERVIZIO

LIVORNO – Il servizio di Medicina dello Sport all’Elba fino a settembre si é svolto regolarmente e anche nel mese di ottobre saranno garantite alcune sedute, nonostante le difficoltà registrate a causa di una serie di pensionamenti in Azienda.

In questi giorni stanno comunque scadendo i termini del bando per l’assegnazione di ore di specialistica, al fine di poter assicurare all’Isola d’Elba in maniera stabile l’attività della Medicina dello Sport. Una volta concluso il bando sarà possibile dare ulteriori indicazioni e verificare la possibilità di confermare, a partire da novembre, il consueto calendario di sedute per visite di medicina sportiva.

Si ricorda naturalmente l’importanza della programmazione delle visite durante tutto l’anno, al fine di evitare la concentrazione di richieste solo in alcuni mesi.

_______________________________

LA CONFERENZA ZONALE DELLA VAL DI CORNIA SI AGGIUDICA IL PREMIO “LA TOSCANA DEI P.E.Z. AWARDS”

La Conferenza zonale educazione e istruzione della zona Val Di Cornia, di cui il Comune di Piombino è capofila, ha ricevuto il premio “La Toscana dei P.E.Z. award” nella sezione dedicata al coordinamento pedagogico. Il premio è stato consegnato ieri, mercoledì 9 ottobre, nell’ambito della Fiera Didacta 2019, in corso questi giorni alla Fortezza da Basso di Firenze, per l’intenzione lo sforzo entusiastico e strategico applicato negli anni per la creazione di un efficace sistema territoriale integrato 0-6 anni.

“A livello scolare – commenta Simona Cresci, assessore all’Istruzione – i Piani educativi zonali, raggiungendo gran parte delle scuole toscane di tutti gli ordini, rappresentano uno strumento molto efficace per prevenire e contrastare la dispersione scolastica, oltre che per promuovere l’inclusione degli alunni con disabilità, stranieri e con disagio socioeconomico e comportamentale. I Pez permettono di pianificare un’azione sovracomunale: mettendo in rete i Comuni del territorio, l’azione acquisisce efficacia e avvicina gli importanti obiettivi che ogni istituzione dovrebbe avere in materia di educazione. Il lavoro comune deve essere orientato al potenziamento delle azioni educative a livello zonale, particolarmente rivolte a prevenire la povertà educativa e culturale, il disagio sociale, il bullismo. In generale a sostenere il successo scolastico e formativo e a migliorare la qualità della scuola, a tutti i livelli”.

La Fiera Didacta ha l’obiettivo di favorire il dibattito sul mondo dell’educazione e dell’istruzione tra gli enti, le associazioni e gli imprenditori, per creare un luogo di incontro tra  servizi educativi, scuole e le aziende del settore.

La manifestazione è inserita dal Miur fra gli eventi previsti dal piano pluriennale di formazione docenti: nell’occasione viene presentato un programma scientifico di oltre 170 eventi coordinato da Indire, l’Istituto nazionale documentazione, innovazione e ricerca educativa, e coinvolge le più rilevanti realtà italiane e internazionali nell’ambito dell’istruzione e della formazione. Oltre alle attività curate da Indire, hanno trovato spazio le offerte formative organizzate da altri enti tra cui da Miur, Cnr, Regione Toscana e Università di Firenze.

____________________________

4 I CONCERTI DELL’ ORCHESTRA TOSCANA. ABBONAMENTI ENTRO IL 10 NOVEMBRE

Piombino (LI) – Continua la campagna abbonamenti per la stagione teatrale 2019-20120, che il Comune organizza insieme a Fondazione Toscana Spettacolo, e per la nuova rassegna di concerti dell’Orchestra della Toscana. L’Orchestra della Toscana torna a Piombino con un programma molto interessante e ricco di nomi prestigiosi a livello internazionale.

In programma 4 concerti che prenderanno il via lunedì 11 novembre sotto la direzione del russo Evgeny Bushkov, dal 2009 a capo della Belarusian State Chamber Orchestra.

Giovedì 19 dicembre, per il concerto di Natale, spicca lo spettacolare Concerto per pianoforte n.1 di Čajkovskij. Nel nuovo anno giovedì 19 marzo con il fisarmonicista Richard Galliano avremo un autoritratto musicale. Galliano è un musicista eclettico che nella lunga carriera ha suonato Bach e Mozart, e collaborato con Chet Baker e Wynton Marsalis, Charles Aznavour.

Chiusura, giovedì 9 aprile, Alexander Lonquich, una presenza frequente nei cartelloni dell’Orchestra regionale, tedesco d’origine, fiorentino d’adozione, presenterà un tutto-Beethoven.
Confermati gli incontri “Prima del concerto” di introduzione all’ascolto musicale presso la Biblioteca Civica Falesiana a cura del maestro Maurizio Saragosa.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.10.2019. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    28 mesi, 18 giorni, 7 ore, 34 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it