NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 18 MAGGIO 2019

Si è svolta mercoledì 15 maggio al Ministero dello Sviluppo economico una riunione per aggiornare l’accordo di programma per la riqualificazione e la reindustrializzazione del sito di Piombino (PRRI). Erano presenti all’incontro il sindaco di Piombino insieme al presidente della Regione Toscana, rappresentanti del ministero dell’Ambiente, Invitalia, Autorità Portuale.

L’incontro ha rappresentato l’occasione per confrontarsi sulle modalità di riassegnazione dei 18 milioni di euro da parte di Invitalia alle imprese.  In particolare, le risorse verranno riassegnate non più tramite bando ma a seguito di presentazione di progetto, a sportello, da parte delle imprese, che saranno valutate da Invitalia.  A seguito di questa revisione, alcune delle aziende che hanno presentato domanda negli anni passati potrebbero essere ammesse in questo caso, per le modifiche alle condizioni di accesso.

Nel corso dell’incontro è emersa inoltre la necessità di ridefinire i criteri di assegnazione dei contributi alle imprese, dedicando a questo tema i prossimi appuntamenti e incontri tematici.

Un altro tema discusso  è stato quello relativo alle infrastrutture in ambito portuale. Rispetto a questo, è stata ribadita anche da parte del sindaco di Piombino, la necessità di procedere con il rinnovo dell’incarico di commissario del porto al presidente della Regione, in modo da dare seguito con più efficacia alla realizzazione dei progetti sul porto, tra i quali quello di General Electric,  Pim per il refitting navale e Manta logistic.

Fonte: Comune di Piombino

______________________________________

PIOMBINO CITTÀ DELL’EDUCAZIONE ALIMENTARE E DEL BENESSERE PSICOFISICO

Si è svolto lunedi 13 maggio in sala consiliare l’incontro del gruppo di lavoro che sta seguendo, da ottobre 2018, il progetto Piombino – Città dell’Educazione Alimentare e del Benessere Psicofisico all’interno delle azioni inserite nel dossier di Piombino, Città Europea dello Sport 2020. Presenti all’incontro il sindaco Massimo Giuliani, Stefano Ridi coordinatore del progetto Piombino 2020, Jonathan Fusi dell’Università di Pisa, dip. Scienze Motorie, Marco Sicolo del Rotary Club, Massimo Favilli Unicoop Tirreno, Stefano Gorini Liceo Sportivo, Giulia Capitani, ISIS Einaudi Ceccherelli, Riccardo Pocci di Alma Mater Piombino.

L’obiettivo era di analizzare le varie azioni concretizzate (viaggio studio a Boone, convegni e formazione all’interno delle scuole superiori) e quelle in fase di prossima realizzazione, già inserite nel programma.

Grande soddisfazione è stata espressa, da parte di tutti i presenti, nel sapere che ACES Europe ha richiesto la traduzione in inglese del materiale realizzato, per promuovere come “best-practice” questo progetto a livello europeo.

________________________________________

PD: ALESSANDRA NARDINI E DAVID SASSOLI A PIOMBINO

Sabato 18 ore 18.30 P.zza Gramsci (in caso di maltempo Sala Hotel Centrale) Piombino iniziativa sull’Europa con i candidati Alessandra Nardini e David Sassoli.

Domenica 19 maggio alle ore 11:00 in Piazza Verdi, iniziativa pubblica con Maurizio Martina e la candidata Sindaco per il Centro Sinistra Anna Tempestini. L’ex ministro e segretario reggente del Partito Democratico, nel periodo pre congressuale, ha scelto di fare tappa anche a Piombino in questa campagna elettorale che vede 187 comuni al voto in Toscana per le amministrative e le elezioni europee che interessano invece tutta Italia.

Appuntamento quindi in Piazza Verdi o in caso di pioggia, presso la sede del comitato elettorale per Anna Tempestini in Via Lombroso.

________________________________________

TURISMO SENZA BARRIERE. AL LAVORO CON LE ASSOCIAZIONI PER IL PROGETTO DI ACCOGLIENZA TURISTICA DEI DISABILI

Piombino (LI) – Primo incontro  giovedì 16 maggio con le associazioni di volontariato per dare le gambe al progetto “Piombino e il suo litorale: turismo SuperAbile in città e al mare”, un progetto di turismo per tutti, anche per le persone con difficoltà motoria e sensoriale che allo stato attuale trovano difficoltà nel reperire informazioni attendibili su  strutture e fruibilità degli spazi.

Dopo la firma  del protocollo d’intesa tra Comune e associazione Handy Superabile di Follonica dell’aprile scorso, l’assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi e l’assessore agli eventi Nicola Cecchelli hanno convocato una riunione di presentazione del progetto alla quale hanno preso parte i rappresentanti dell’associazione Handy Superabile, della Provvidenza, di Spazio e dell’associazione Ci sono anch’io.

Il progetto, che verrà portato avanti dall’associazione follonichese, si pone come obiettivo quello di fornire informazioni validate e certificate sull’accessibilità turistica e, laddove è possibile, raggiungere l’effettiva fruibilità dei servizi e delle strutture turistiche da parte dei turisti con esigenze speciali (disabilità motoria e sensoriale, intolleranza e allergia alimentare, anziani, mamme con passeggino, dializzati, famiglie con bambini ecc.).

Le attività partiranno da un monitoraggio sull’accessibilità, con uno staff di esperti in materia che avranno il compito di compilare una scheda/questionario per ogni struttura (albergo, ristorante, museo, stabilimento balneare, impianti sportivi ecc.), interessando tutta la filiera turistica, dal sistema di trasporti all’accessibilità delle strutture ricettive, dei locali, siti d’interesse turistico, spazi pubblici e comuni; inserimento delle informazioni raccolte su un software dedicato e pubblicazione online. In seguito si procederà con l’ aggiornamento della Guida accessibilità urbana del Comune di Piombino e con la realizzazione di un data base sulla base delle informazioni raccolte.

Infine l’associazione garantirà una consulenza al Comune e agli operatori turistici per sensibilizzare sull’opportunità di effettuare piccoli interventi strutturali, acquistare ausili tecnici, al fine di migliorare la fruibilità/accessibilità dei servizi pubblici, turistici e commerciali.

Gli esperti del settore forniranno al Comune e agli operatori turistici consulenze utili ad eliminare le barriere architettoniche presenti tramite piccoli interventi strutturali.
Il Comune si impegna a concordare le azioni progettuali e partecipare alla copertura delle spese necessarie per la realizzazione del progetto, da definire in un secondo tempo.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.5.2019. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    23 mesi, 17 giorni, 17 ore, 28 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it