NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 21 LUGLIO 2015

PIOMBINO: PER GELICHI MANCA UN PIANO “B”

Riccardo Gelichi capogruppo di Ascolta Piombino fa il punto sulla crisi, invocando un’accelerata sulle questioni legate alla diversificazione.

«L’impressione, ma è quasi una certezza, è che la portata della crisi di questo territorio non sia ancora percepita. Incolpevoli responsabili sono le pensioni, e una ricchezza accumulata nel tempo che consente di armonizzare il morso della crisi. Un vantaggio apparente è il fatto che ancora una volta si è affacciato un investitore, Cevital, che sostanzialmente ha preso tutto in carico, rilancio della siderurgia, bonifiche, agroalimentare, logistica portuale».

Poi l’accordo di programma fatto dalla politica e a questo punto «sembra che tutto rallenti, stiamo iniziando a scontrarci con burocrazia e le tempistiche appaiono piuttosto lunghe, e speriamo in bene. Che cosa manca allora? Un piano B, o meglio un percorso parallelo di sviluppo e di diversificazione economica che possa viaggiare su tempistiche e progettualità più snelle. La risposta che doveva darci il nuovo regolamento urbanistico non è arrivata, perché già vecchio nella sua recentissima approvazione.
Ora servono le varianti, un rapido percorso di rivisitazione delle potenzialità turistiche ricettive, nautiche ed imprenditoriali di questo territorio, terreni inesplorati proprio a causa delle certezze Cevital. Abbiamo carenza di territorio dove possa svilupparsi la piccola e media impresa, abbiamo un piano per la nautica totalmente inefficace, abbiamo un turismo concentrato solo nelle aree limitrofe al territorio urbano, quindi molto blando e non riscontrabile nel tessuto economico commerciale della cinta urbana. Se si aggiunge una percezione distorta della realtà dove il popolo si concentra prevalentemente sul come ci si diverte a Piombino, e per questo valuta l’operato di un’amministrazione».

_____________________________

VENTURINA: MISS ITALIA ALL’HOTEL DELLE TERME SELEZIONE PER LE PREFINALI

L’Hotel delle Terme di Venturina torna ad ospitare stasera a partire dalle 21.30 di venerdì 21 settembre il concorso di bellezza per «Miss Toscana», un viatico per accedere alle prefinali nazionali di Miss Italia in programma appunto a Jesolo nel mese di settembre.

Lo stupendo scenario del parco delle terme si riapre come lo scorso anno alle bellezze del Granducato in una serata che richiamerà a Venturina non solo il pubblico della costa, ma anche quello delle diverse zone della Toscana. In particolare, durante la manifestazione, all’Hotel delle Terme verrà eletta «Miss Cotonella», di fatto la reginetta di bellezza della regione.
La serata si aprirà con le aspiranti miss che saranno presentate da un personaggio legato da tempo al concorso come Gaetano Gennai. Dopo le sfilate davanti alla giuria e al pubblico, lungo la piscina dell’hotel, sarà eletta la ragazza vincitrice. Le concorrenti sfileranno prima in abiti e successivamente con il classico body dello sponsor. Sarà un cammino interessante, ricco di spunti e di motivazioni per le ragazze che si confronteranno non soltanto a colpi di bellezza ma anche di simpatia e di voglia di emergere.

______________________

SERVIZIO CIVILE: DUE POSTI ALLA PRO LOCO DI SUVERETO

Suvereto (LI) – Opportunità per giovani che non studiano e non hanno un lavoro, da impiegare in progetti di «Servizio Civile Garanzia Giovani» di durata annuale presso enti che abbiano almeno una sede di progetto nella Provincia di Livorno.

Dei 242 posti disponibili 10 sono andati alle 5 Pro Loco Unpli della Provincia di Livorno e due di questi sono alla Pro Loco di Suvereto. Possono partecipare al bando i giovani che alla data di presentazione della domanda: sono regolarmente residenti in Italia; sono in età compresa fra 18 e 29 anni (compiuti); sono registrati al programma «Garanzia Giovani» in data anteriore a quella di presentazione della domanda; sono in possesso del Patto di Attivazione firmato con un Centro per l’Impiego (CPI); sono inoccupati o disoccupati; non sono inseriti in un percorso di istruzione o formazione, ovvero non sono iscritti ad un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione; sono in possesso di idoneità fisica; non hanno riportato condanna penale.

La domanda di partecipazione – a cui occorre allegare anche il Patto di Servizio firmato con il Centro per l’Impiego, copia del documento di identità e il curriculum vitae – deve essere indirizzata direttamente alla Pro Loco nella quale si desidera espletare il servizio entro e non oltre il 4 settembre. Ai giovani in servizio spetterà un assegno mensile di 433,80 euro.

_______________________

VENTURINA: I MALAMANERA IN CONCERTO AL CALIDARIO

Il 23 agosto dalle ore 21.30, i Malamanera fanno il bis al Calidario Terme Etrusche.

I Malamanera con il loro combo latino-maremmano hanno avuto un così grande successo nella prima serata di luglio che torneranno ad esibirsi sulla terrazza del Calidario anche domenica 23 agosto, questa volta in prima serata a partire dalle 21.30.

Il gruppo della Val di Cornia, composto da una bravissima cantante e quattro musicisti, tutti di alto livello, è già conosciuto e apprezzato soprattutto per aver introdotto una vera e propria novità nel panorama musicale della zona. Il loro stile unisce il cantautorato della maremma toscana con ritmi latini, il reggae, lo ska e il dub, trasmettendo allegria e voglia di ballare.

Una serata allegra e divertente, con lo sfondo della Sorgente Naturale, aperta ancora per pochi giorni fino a mezzanotte. L’evento è con ingresso libero e con la possibilità di riservare tavoli.
_______________________

VENTURINA: APPUNTAMENTI DI OGGI ALLA FESTA DELL’UNITA’

Oggi alla Festa de l’Unità di Venturina la Festa apre presto con l’esperienza Nordic Walking per bambini; alle ore 18:30 ritrovo dei partecipanti all’interno dell’area fieristica ed alle ore 18:45 Gioca Nordic. A seguire alle ore 19:30 Urban NW con visita guidata da un archeologo attraverso la Venturina storica. Il pomeriggio è dedicato ai bambini compresi tra i 7 e 13 anni, ma aperto anche ai genitori che vorranno seguirli. Alle 19.30 apertura al Ristorante della Festa della terza serata de “La staffetta degli chef” con ospite d’onore Pizzica di Campiglia.

Presso il palco spettacoli alle ore 21.30 lo spettacolo di Danza della Scuola Spazio Danza Polisportiva Arci Uisp. In contemporanea presso lo spazio libreria la presentazione della Rivista Venturina Terme di Gianluca Camerini. Sabato 22 la serata dedicata al grande concerto di Fabrizio Pocci e il Laboratorio. Domenica 23 agosto torna il liscio con lo Zodiaco, preceduto nell’area spettacoli dall’esibizione Jujitsu del Budo Club Venturina. Lunedì 24 si riparte con l’ultima serata de “La Staffetta degli Chef” che con piacere ospiterà il ristorante Dalle Bimbe.

Ancora spettacolo; ad aprire l’intrattenimento l’Associazione In Prospettiva che in collaborazione con alcuni ragazzi ospitati presso la Stazione dall’Associazione Homo Diogene, ci presenteranno uno spettacolo di musica e canto capace di raccontarci attraverso le note e i volti di questi ragazzi una cultura diversa ed il senso vero della solidarietà. Dalle ore 22.00, poi, i Wena Sghena che ci accompagneranno fino a chiusura. Vi aspettiamo!!

_____________________________

LIVORNO: PER LA LEGA ORMAI MEGLIO MIGRANTE CHE RESIDENTE

Riceviamo e pubblichiamo integralmente dalla Lega Nord Livorno.

«Recentemente abbiamo appreso la storia della signora Azzurra Agilli: livornese doc, disoccupata, due figli minorenni, letteralmente senza casa. Purtroppo, la legittima richiesta di “un tetto” per lei ed i suoi figli non ha trovato soluzione presso l’ufficio di via del Porticciolo, preposto proprio all’emergenza abitativa.

Anche l’ufficio casa del Comune ha risposto che non ci sono case disponibili sebbene la signora chieda solo una camera e cucina. Infine, l’assessore al sociale del Comune di Livorno neanche ha risposto ad una sua accorata email di richiesta di aiuto.

Nel contempo, e questa è la stranezza, è stata trovata subito casa ai 5 extracomunitari al Melo, proprio il posto che sembra ideale per ospitare temporaneamente la signora Agilli e i suoi giovani figli. Perché loro sì e lei no?

Il nostro timore muta in paura: essere italiani pare diventare ogni giorno di più elemento di discriminazione: loro sì, noi no.

___________________________

PIOMBINO: UFFICIO TURISTICO. ECCO GLI ORARI DI APERTURA PER LA SECONDA METÀ DI AGOSTO

Cambiano gli orari dell’ufficio turistico. Le variazioni orarie riguarderanno i giorni di lunedì 24, martedì 25 e lunedì 31 agosto quando l’ufficio sarà aperto la mattina dalle ore 10,00 alle ore 13,30, e dalle 19,00 alle 21.30. L’apertura al pubblico resterà invariata per gli altri giorni, seguendo la consueta modalità oraria (ore 9,00-15,00 e 17,00-23,00).

_________________________

FOLLONICA: COSTITUITO IL COMITATO NO INCENERITORE

Il 18 Agosto a Follonica, in concomitanza con il procedimento regionale di valutazione di VIA e AIA per la riapertura dell’Inceneritore di Scarlino e in vista delle ultime sedute delle conferenze dei servizi i giorni 8 e 9 Settembre 2015, si è costituito un Coordinamento No Inceneritore, composto dal Comitato contro l’ Inceneritore di Scarlino, forze politiche, associazioni di categoria e non, società civile, privati cittadini che vogliono unitamente lottare e manifestare contro la riapertura dell’ Inceneritore stesso e l’inquinamento della piana.

E’ arrivato per i cittadini di Follonica il momento di manifestare pubblicamente contro la riapertura dell’Inceneritore di Scarlino, al quale recenti documenti presentati nell’Inchiesta pubblica attribuiscono deficit strutturali tali da non permettere la concessione dell’AIA, e di chiedere più tutele e prevenzione per la propria salute, così come è stato ribadito anche dalla sentenza del Consiglio di Stato che ha chiuso l’impianto di Scarlino lo scorso anno.

Il Coordinamento ha deciso di intraprendere tutta una serie di attività di sensibilizzazione e informazione che coinvolgano tutta la cittadinanza di Follonica, Scarlino e zone limitrofe che culminerà in una manifestazione il 4 Settembre 2015 a Follonica.

A breve verrà indetta una conferenza stampa con i dettagli del programma e della manifestazione.

Il Coordinamento No Inceneritore

_________________________

FABIANI: UN ATTO GRAVE QUELLO ACCADUTO A PORTOFERRAIO

«Un atto grave. E ancor più grave il silenzio di queste ore da parte dell’Amministrazione Comunale». Nessun’altra espressione da parte del segretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba Valerio Fabiani per definire il surreale intervento dei Vigili Urbani che – su richiesta del Comune – alla Festa de Unità di Portoferraio hanno sollecitato la rimozione di una serie di fotografie volte a rimarcare il confronto tra lo stato attuale della città e quello degli anni precedenti (con amministrazione Pd).

«Ci attendiamo dal sindaco Ferrari e dalla sua Giunta una spiegazione convincente – prosegue Fabiani – In caso contrario ci sentiremo autorizzati a pensare che siamo di fronte a un atto lesivo della libertà di espressione, che è un principio sancito dalla Costituzione e che chi rappresenta le istituzioni dovrebbe difendere». Anziché affannarsi tanto a limitare e ostacolare il diritto di critica di chi si trova all’opposizione, sottolinea ancora il segretario, «sarebbe bene per chi governa risparmiare energie e conservarle per cercare di aggredire la situazione di degrado in cui versa la città, situazione che noi ci siamo limitati a fotografare. Del resto distrarre la Polizia Municipale dal suo compito precipuo, la vigilanza della sicurezza cittadina, per trasformarla in una moderna Gestapo, ci appare un clamoroso autogol».

________________________________

C.S.: “ETRURIA FELIX” DI MELISANDA MASSEI AUTUNNALI IN CITTADELLA

“Etruria Felix” arriva in Cittadella. Il romanzo della piombinese Melisanda Massei Autunnali (edito da Il Foglio e uscito lo scorso 8 luglio) sarà protagonista della presentazione che si terrà venerdì sera, 21 agosto, ore 21.30, in Cittadella, nello spazio tra bar e museo adiacente alla Cisterna. All’incontro parteciperanno l’autrice e l’assessore alla cultura Paola Pellegrini. L’evento fa parte della rassegna «InCittadella» lanciata con successo dal Comune all’inizio dell’estate 2015. Proprio in Cittadella, del resto, si svolge uno dei capitoli finali del volume, che descrive gli spostamenti di una surreale classe di gatti tra le città dell’antica Etruria: con Piombino, dunque, snodata attraverso i punti strategici di Baratti, Populonia e, appunto, il museo, a testimonianza dell’unico approdo etrusco sul mare.

Il libro fa parte del Progetto Dodecapoli che ha visto per un anno la stessa Massei in visita alle medesime città etrusche menzionate nel volume grazie al sostegno di UnipolSai (Luca Ardenghi) e della catena di abbigliamento The Gate. Il Progetto ha poi ricevuto il patrocinio innanzitutto del Comune di Piombino, al quale sono poi seguiti quelli di Cerveteri, Cortona, Chiusi e Volterra. «Utilizzare questa formula “leggera” della storia di questi curiosi gatti per divulgare contenuti culturali si è rivelato un approccio vincente – conclude Massei – e anche le istituzioni sono state felici di condividerlo».

Ufficio Stampa Edizioni Il Foglio

_________________________________

GRANDE SERATA DI DIVERTIMENTO CON “IL CIRCO DEL MARE”

San Vincenzo (LI) – Venerdì 21 agosto dalle ore 21.00, grande divertimento con la direzione artistica di Mondoamabile, in piazza Mischi, presso il Giardino della Torre e presso l’anfiteatro del porto in piazza Fratelli Serini.

Il Circo del Mare porterà con sé personaggi che ricordano il circo anni ’60; clown, acrobati, equilibristi daranno vita, infatti, ad una divertente serata all’insegna del circo del passato.

Gran Mastro e Teatro Schabernack proporranno al pubblico i loro spettacoli itineranti lungo la zona pedonale insieme alla Compagnia Follemente con il suo nuovo spettacolo di teatro di figura “Sogno di un clown”, mentre Lullo Mosso, un simpatico clown musicale, farà da colonna sonora all’evento. Presso l’anfiteatro del porto Mario Levis affascinerà il pubblico con uno spettacolo di giocoleria realizzato utilizzando oggetti insoliti ed originali.

Per i più piccoli, sempre nell’anfiteatro del porto, la compagnia del Teatro di Figura Umbro presenterà alcuni spettacoli di narrazione di fiabe con pupazzi e grandi libri pop-up. In piazza Mischi lo spettacolo più suggestivo della serata con l’acrobata Caterina Fort e la compagnia Los Filonautas che incanterà il pubblico con uno show di equilibrismo su filo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 21.8.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    12 mesi, 19 giorni, 12 ore, 14 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it