NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 7 MAGGIO 2019

IL SOTTOSEGRETARIO ALL’AMBIENTE GAVA IN VISITA A PIOMBINO

Piombino (LI) – La Segreteria della LEGA comunica che il giorno 8 Maggio il Sottosegretario all’Ambiente On. Vannia Gava si recherà in visita al Golfo di Follonica per incontrare una delegazione di balneari della zona, al fine di prendere atto delle condizioni dell’arenile del Golfo e riportare le stesse al Ministero.

L’incontro sopra indicato che avverrà a partire dalle ore 15.00 a Piombino in località Perelli 2, presso lo stabilimento balneare “La Capannina”.
_________________________________

GIROLEVITESPEZZATE. UN CICLOVIAGGIO LUNGO L’ITALIA CONTRO LE MORTI BIANCHE

Piombino (LI) – Mercoledì 8 maggio intorno alle ore 12 il vicesindaco del Comune di Ogliastro Cilento, Domenico Nese, farà tappa a Piombino e sarà ricevuto in sala consiliare dall’assessore Claudio Capuano. Un cicloviaggio lungo mille chilometri per l’Italia, dove nell’ultimo anno si sono verificati infortuni mortali, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della sicurezza, mettendo in evidenza il lato educativo di un tragico evento che non emerge mai abbastanza dalle pagine di cronaca.

Domenico Nese arriverà quindi a Piombino in bicicletta nel corso del suo viaggio iniziato lo scorso 2 maggio e che ha fatto precedenti soste in altre città lungo il percorso: Cava dei Tirreni, Caserta, Minturno, San Felice Circeo, Aprilia, Roma Magliana, Civitavecchia, Orbetello, Grosseto. L’arrivo sarà a Milano ed è previsto il 17 maggio prossimo.

Ad accogliere il vicesindaco già a Riotorto ci saranno altri ciclisti della Uisp e l’associazione per la sicurezza sui luoghi di lavoro “Ruggero Toffolutti”, coinvolti dall’amministrazione comunale per questa iniziativa.

Un viaggio da fare insieme dunque con chi condivide la passione per la bicicletta e vuole contribuire alla diffusione di una nuova cultura della sicurezza.

_________________________________

CAMPIGLIA: SI TORNA FINALMENTE A PARLARE DI SOVRACOMUNALITA’

Assemblea Popolare di Suvereto si è fatta promotrice di una iniziativa per riaffermare il concetto di sovracomunalità che è stato in gran parte disatteso in questi anni. La candidata sindaca Jessica Pasquini ha presenziato, insieme ai candidati della lista civica, un incontro in piazza Vittorio Veneto con il candidato del Gruppo 2019, a Campiglia Marittima, Nicola Bertini.

Nell’occasione le due liste hanno ribadito come programmazioni urbanistiche e servizi essenziali in primo luogo, richiedano una visione che vada oltre i confini di ogni singolo ente. L’esigenza di soddisfare i bisogni crescenti delle popolazioni, la volontà di conseguire risparmi in una visione più ampia dell’azione di governo, il miglioramento della qualità dei servizi, la possibilità di contare maggiormente ai tavoli in cui vengono decisi gli interventi strategici per i territori, impongono una convergenza di intenti tra tutti gli enti del comprensorio.

L’incontro tra Pasquini e Bertini è stato in questo senso il primo tassello di una volontà comune di perseguire strade sovracomunali assolutamente adeguate alle caratteristiche di una società che cresce e che sempre di più reclama visioni coordinate sui problemi di maggiore interesse.

____________________________________

 SAN VINCENZO  25 ANNI D’IMPEGNO AVIS NEL DONO E NELLA SOLIDARIETÀ

La Sezione Avis di San Vincenzo celebra il 25° anniversario della fondazione con un incontro pubblico che si terrà Mercoledì 8 Maggio, ore 18, all’interno del supermercato Coop – via Biserno, San Vincenzo.

Saranno presenti: Dario Cairo Presidente Avis Sezione San Vincenzo, Luciano Franchi Vicepresidente Vicario Avis Toscana, Alessandro Bandini Sindaco di San Vincenzo, la Sezione Soci Unicoop Tirreno di San Vincenzo – Venturina.

Per l’occasione i partecipanti riceveranno in omaggio la nuova borsina ecosostenibile prodotta dall’Azienda FlatBag che testimonia l’impegno nella solidarietà locale di Avis e della Sezione soci Coop San Vincenzo – Venturina.

L’incontro si concluderà con una degustazione di prodotti a marchio Coop.

_____________________________

PIETRO GENTILI, PER IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DI MARCIANA MARINA 

Riceviamo e pubblichiamo integralmente dal Consiglio Comunale dei Ragazzi di Marciana Marina.

«Entrando a Marciana Marina, subito dopo il cartello che segna l’inizio del paese,  si vede una scritta:  Verità per Giulio Regeni. Uno striscione Giallo, acceso, luminoso, come era lui, con sopra poche parole che portano la voce di   chi non ci sta a dimenticare, tacere, nascondere. Giulio Regeni era un giovane, un ragazzo d’oro, come lo definivano gli amici, uno studente, uno di quelli impegnati, attivi. Tanto che solo pochi anni prima di andarsene, anche lui, come noi, aveva fatto parte di un Consiglio Dei Giovani.

Pure per questo, forse, ci sentiamo particolarmente vicini a lui e alla sua storia. Crediamo che sia importante che oggi, proprio da noi che siamo poco più giovani di Giulio, parta un piccolo segnale, una piccola, timida, voce. Ma i cori sono fatti di tante, piccole,voci e quelli sì, si sentono. Molti nostri compagni neanche conoscevano la storia di Giulio, ma ora, grazie a questo simbolo, e a un percorso lanciato insieme alla scuola, tutti sanno e si uniscono alla pretesa di verità.

I suoi genitori lo definiscono come un “cittadino del mondo”, un “amante dell’umanità”, “appassionato del Medio Oriente” proprio quel mondo, quell’umanità da cui è stato strappato troppo presto. Strappato, sicuramente, per l’egoismo,la fame di controllo, di un regime criminale, ma da chi, ancora, non si sa.

Gli sforzi fatti dal nostro paese non sono sufficienti, ciò che serve, è un impegno da parte di tutti, della società, delle scuole, dei media, della politica, delle associazioni, dello stato, delle istituzioni, per pretendere Verità, Verità per Giulio Regeni.

Bene allora quanto si sta facendo in questi mesi, bene le rilevazioni, le confessioni, le commissioni, ma tutto questo non basta se il cambiamento non è prima di tutto nella mente, che deve essere libera, indipendente. È questo che Giulio ci insegna.

L’importante è rimanere liberi, non piegarsi ai prepotenti ai violenti, perché l’umanità e la solidarietà, alla fine, vincono. Allora speriamo che quello striscione, unito a quello di mille altri comuni Italiani, unito alle fiaccolate, alle petizioni, al semplice parlare, possa dare un nuovo impulso alla ricerca della Verità che anche i Genitori chiedono da tempo e che oggi non può più aspettare. Verità per Giulio Regeni».

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Marciana Marina

___________________________

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.5.2019. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    22 mesi, 22 giorni, 13 ore, 41 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it