NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 6 NOVEMBRE 2018

REFERENDUM SU RIMATERIA, NUOVO RINVIO, LA COMMISSIONE DECIDERÀ LUNEDÌ

Piombino (LI) – Nuovo rinvio per la commissione che deve valutare l’ammissibilità dei quesiti referendari su Rimateria, che si pronuncerà definitivamente il 12 novembre.

Ieri si è tenuta la terza riunione, ma un componente della commissione cinsiliare era assente per malattia, le tematiche sono state affrontate, l’iter sta procedendo, tuttavia la risposta definitiva all’ammissibilità dei quesiti proposti per la consultazione popolare, verrà data lunedì prossimo.

Se anche la risposta sui due quesiti (uno sul no alla cessione ai privati delle quote di Rimateria e l’altro sul no al raddoppio della discarica) sarà negativa, su questo argomento si dovrà pronunciare il Consiglio comunale che potrebbe ribaltare la decisione della Commissione, ma solo nel caso di una maggioranza qualificata del consiglio e cioè dei 2/3 dei consiglieri.

Inoltre il Comitato promotore del referendum – senza attendere il Consiglio comunale – potrebbe, per accelerare i tempi, presentare ricorso al Tribunale di Livorno ordinario che a quel punto si pronuncerebbe in maniera definitiva e anche presentare nuovi quesiti sull’argomento.

___________________________________

CIBO E AMBIENTE OGGI AL CASTELLO INCONTRO CON GASPARINI

Piombino (LI) – Parlare di cibo, di storia dell’alimentazione, significa tutto questo, aprire uno sguardo largo sulla storia globale e locale tra passato e presente. nuovo appuntamento oggi alle 17 al Castello sul tema ‘Archivi e cibo’.

Ospite dell’iniziativa Danilo Gasparini docente di storia dell’agricoltura e storia dell’alimentazione all’Università di Padova e al Master in cultura del cibo e del vino per la valorizzazione e la promozione delle risorse enogastronomiche dell’Università di Venezia. Ha curato per la Fondazione Benetton studi ricerche il progetto pluriennale su ‘Le campagne trevigiane in età moderna’ ed è consulente fisso per Geo&geo su Rai 3, in una rubrica curata da Sveva Sagramola, dedicata alla storia alimentare e contadina dell’Italia.

A coordinare l’incontro Fabio Canessa, docente e critico d’arte. Il ciclo d’incontri è organizzato dal Comune di Piombino, Archivio storico della città, in collaborazione con la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana e con il patrocinio della Regione Toscana, Ministero dell’istruzione università e ricerca.

___________________________________

JINDAL DISPOSTA AD ANTICIPARE LA CIG PER TRE MESI

Piombino (LI) – Jindal nell’incontro di lunedì 5 novembre ha mostrato disponibilità ad anticipare la cassa integrazione e a pagare le ferie per i 2.000 dipendenti delle acciaierie Aferpi di Piombino.

Il nodo da sciogliere, secondo quanto emerso nell’incontro di ieri coi sindacati dall’amministratore delegato Fausto Azzi, è legato all’applicabilità per l’acciaieria del decreto 119 del 23 ottobre che garantirebbe la proroga della cassa integrazione per ulteriori 12 mesi (fino al novembre 2019).

Stamani è stato indetto un presidio sotto il Comune di Piombino per sensibilizzare le istituzioni e chiedere risposte da parte del ministero dello Sviluppo economico: il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, incontrerà a sua volta gli operai, nel corso dei suoi sopralluoghi nel Livornese e nel Grossetano per una verifica dei danni provocati dall’ondata di maltempo dei giorni scorsi.

__________________________________

CAMPAGNA ABBONAMENTI DA RECORD ALLA STAGIONE TEATRALE 2018/2019

Piombino (LI) – Chiusa la scorsa settimana la campagna abbonamenti della stagione teatrale al Teatro Metropolitan di Piombino con un risultato da record: venduti 664 abbonamenti, contro i 660 della passata stagione, si tratta di numeri importanti che vanno a confermare il grande interesse per la rassegna. Prosegue fino al 18 dicembre la possibilità di acquistare gli abbonamenti per la stagione concertistica a cura dell’Orchestra regionale Toscana che sta ricevendo sempre più favore dal pubblico locale: al momento sono stati venduti 205 abbonamenti.

La stagione teatrale prenderà il via martedì 13 novembre con lo spettacolo “Miss Marple, giochi di prestigio”di Agatha Christie adattamento dal romanzo di Edoardo Erba con Maria Amelia Monti, Roberto Citran, Giulia Weber, Sebastiano Bottari, Marco Celli, Giulia De Luca, Stefano Guerrieri, Laura Serena.

Miss Marple – la più famosa detective di Agatha Christie – sale per la prima volta su un palcoscenico in Italia. E lo fa con la simpatia di Maria Amelia Monti, che dà vita a un personaggio contagioso, in un’interpretazione che creerà dipendenza. Siamo negli anni ‘50, in una casa vittoriana della campagna inglese. Il cattivo tempo imperversa e le previsioni dicono che peggiorerà. Toccherà a Miss Marple, in attesa dell’arrivo della polizia bloccata dal maltempo, capire che il delitto a cui tutti hanno assistito, pubblico compreso, non è quello che tutti credono di aver visto. Come in un Gioco di Prestigio.

In occasione dello spettacolo del 13 novembre prende il via anche il servizio di Babysitting teatrale nei locali del quartiere Porta a Terra: mentre i genitori si godranno lo spettacolo, i piccoli verranno intrattenuti da personale qualificato con laboratori teatrali, espressivi, letture e tanto altro. Il servizio è gratuito per i bambini dai 3 anni. Per informazioni e prenotazioni: Jonathan Retico – jretico@comune.piombino.li.it – Ufficio Cultura Comune di Piombino tel 0565/63296 – 429 – 293.

Infine, come da tradizione ormai consolidata, sabato 10 novembre alle ore 17:00 presso la Biblioteca Civica Falesiana si svolgerà il primo incontro con “Prima dello Spettacolo…” riflessioni sugli spettacoli teatrali a cura di Pablo Gorini.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.11.2018. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 11 ore, 21 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it