NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 26 APRILE 2018

RIMATERIA: LA REGIONE TOSCANA SI ADEGUA ALL’ATTO DI DISSEQUESTRO DEL GIP

Firenze – La direzione ambiente e energia, settore bonifiche e autorizzazioni rifiuti, della Regione Toscana ha emesso il secondo decreto sulla discarica di Ischia di Crociano, ovvero il provvedimento che modifica l’analogo atto del 20 aprile scorso. La Regione si adegua al pronunciamento di dissequestro dell’impianto adottato dal Gip di Livorno il 17 aprile scorso, ma le perplessità aumentano giorno dopo giorno.

Nella sostanza, pur “nulla essendo mutato rispetto alle esigenze di cautela ravvisate” nei precedenti atti, si “ritiene opportuno un temporaneo dissequestro funzionale al completamento delle opere” in corso da parte di RiMateria per mettere a norma la discarica.

Ne consegue, come di fatto è già avvenuto, che l’impianto di Ischia può continuare a ricevere rifiuti sotto la vigilanza dei carabinieri nel Noe peraltro in zona distante da quella in cui vengono eseguiti i lavori che dovranno essere realizzati secondo un cronoprogramma con l’indicazione del termine dell’attività, da produrre alle autorità  competenti entro 15 giorni. Ovviamente tutti i dipendenti di RiMateria possono tornare alla loro occupazione.

Resta ovviamente in piedi l’indagine della Procura ma operativamente si torna nel frattempo  all’antico con l’obbligo di concludere il risanamento.

PREMI QUI per scaricare il 2° decreto pubblicato il 23 aprile scorso.

PREMI QUI per scaricare il 1° decreto pubblicato il 20 aprile scorso.

_______________________________________

RINNOVATO IL CONSIGLIO DIRETTIVO DI ARCI COMITATO TERRITORIALE PIOMBINO VAL DI CORNIA ELBA

Piombino (LI) – Domenica 22 aprile, durante il IX congresso territoriale svolto al circolo Cotone, in via Guido Rossa 39, a Piombino, è stato rinnovato il consiglio direttivo di Arci comitato territoriale Piombino Val di Cornia Elba.

Sono stati nominati, per la carica di consiglieri, Francesca Palla, Roberto Marini, Ado Grilli, Milvio Bottai, Jacopo Formaioni, Chiara Gorini, Martina Giuliani, Chiara Talenti, Ambretta Francini, Oriana Nigro, Mattia Rossi, Teresa Luongo, Grazia Viaggi. Durante il congresso sono stati ripercorsi i progetti che Arci ha portato avanti sul territorio e sono state indicate le traiettorie future d’azione, le quali si basano su azioni concrete volte a favorire l’integrazione, l’antirazzismo, l’antimafia, la memoria e la valorizzazione dell’attivismo sociale.

________________________________________

IL FOGLIO LETTERARIO AL GIOSA BOOK FESTIVAL

Prima Edizione del Festival siciliano dove presenteremo Nino Genovese e il suo racconto per ragazzi IL NONNO è UN PIRATA, ma anche LAURA LUPI (11 anni), di PIOMBINO; invitata dalle scuole locali, dalle biblioteche di Gioiosa Marea e di Capo d’Orlando, in occasione della Fiera.

Laura dovrà incontrare le scolaresche e rispondere ad alcune domande su un libro di racconti e filastrocche, pubblicato nel 2017, presentato al PREMIO STREGA JUNIOR: Il cane volante e l’omino stellare. Il Festival vedrà la presenza di Sacha Naspini (Le case del malcontento, E/O), Gianluca Morozzi (Storie da una terra scorticata, Il Foglio), Luca Raimondi (Se avessi previsto tutto questo). Gordiano Lupi parlerà di editoria e di Calcio e acciaio (Acar, 2014, presentato al Premio Strega), oltre che dei libri sul cinema italiano (Soprassediamo, Gloria Guida, Horror italiano…).

_________________________________

PIOMBINO: RIAPRE DOPO 6 ANNI IL BAR DEL CENTRO GIOVANI

Dopo circa 6 anni di chiusura, riapre il bar al Centro Giovani, un servizio sicuramente di grande importanza per l’attrattività del luogo. Si chiamerà “FABar” con un logo che richiama ad una fabbrica di sogni; un nome che ricorda anche Fabrizio De Andrè artista a cui il centro è intitolato. L’inaugurazione sarà lunedì 30 aprile a partire dalle 18,30 e andrà avanti fino al dopo cena, con buffet e dj set a cui la cittadinanza è invitata a partecipare.

Grazie all’aiuto di due giovani nuovi soci della cooperativa “Il Granaio” che gestisce il Centro, il bar, con una veste completamente rinnovata, torna ad essere un’attività di fulcro all’interno della struttura.

Il nome FABar è stato scelto nell’ambito del sondaggio su facebook, nato dalla volontà di creare un luogo condiviso con la cittadinanza. Per quanto riguarda l’arredo, l’idea è quella di utilizzare materiale di scarto come pancali, cassette di legno e oggetti non più utili o funzionanti, ristrutturarli e renderli agibili per sedute, mensole e quant’altro.

Il bar sarà inoltre un luogo di progetti di alternanza scuola/lavoro per soggetti svantaggiati. Il Centro Giovani e il Comune di Piombino, lo scorso novembre, hanno collaborato con la Banca Cassa di Credito di Castagneto Carducci alla realizzazione, presso il Teatro Metropolitan, dello spettacolo “Anacronistici”, della compagnia Mayor von Frinzius (composta più della metà da attori disabili), diretto dal Professor Lamberto Giannini.

Le offerte raccolte in occasione dello spettacolo sono destinate alla realizzazione di un progetto denominato : “Diversi? No abili: dalla scuola al lavoro”. In base a questo, gli studenti diversamente abili delle classi quinte della città, opportunamente scelti dai dirigenti scolastici, parteciperanno a specifici progetti di alternanza scuola/lavoro presso il bar del Centro Giovani di Piombino attraverso lo svolgimento di un tirocinio formativo extra curriculare retribuito.

Il bar sarà quindi un luogo di aggregazione informale, uno spazio creativo dove tutti, compreso i più piccoli, potranno mettersi alla prova o fruire di attività specifiche, laboratori, eventi culturali e musicali.  In più la presenza del bar consentirà alla cooperativa di dare un servizio completo per feste private e compleanni.

________________________________

ENOGASTRONOMIA, CIBO E ARTE DAL 28 APRILE AL 1 MAGGIO A CASTIGLIONCELLO (LI)

FIRENZE – Cibo e arte: a Castiglioncello (LI) dal 28 aprile al 1 maggio la V edizione del Foodies Festival dal titolo “Il Cibo è Arte: l’Arte del Cibo”. L’evento, che cade nell’anno nazionale del Cibo Italiano, è organizzato dal Comune di Rosignano Marittimo ed è patrocinato da Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove il territorio attraverso ristoranti e botteghe che utilizzano prodotti tipici. Oggi a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze la presentazione ala quale hanno partecipato l’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo e l’assessore al turismo del Comune di Rosignano Marittimo Licia Montagnani.

“Con il progetto di marketing territoriale di Vetrina Toscana – ha detto Stefano Ciuoffo – la Regione porta avanti la filosofia di dare impulso ad un turismo di qualità e attento al territorio unendo paesaggio, prodotti, cultura e saper fare. La Toscana è un patrimonio straordinario fatto di tante piccole unicità, la forza sta nel promuoverle insieme”.

A Castiglioncello, dal 28 aprile al 1 maggio all’interno del parco del Castello Pasquini e a Portovecchio, il festival proporrà forum, cooking show, incontri B2B e degustazioni dedicate al cibo, all’arte ed ai paesaggi raccontando la storia e la bellezza che proprio il cibo riassume nei suoi sapori. Il ruolo di protagonista ricoperto dal cibo nelle opere d’arte di tutte le epoche, dalle scene di caccia dei graffiti preistorici, passando dai mosaici pompeiani e bizantini, fino alle opere più famose del Rinascimento, sarà trattato da ospiti ed esperti. Non mancheranno gli incontri dedicati alle tematiche sociali, come l’abbattimento degli sprechi alimentari e il recupero degli avanzi in quanto potenziali ricchezze da riutilizzare nella cucina di tutti i giorni, con i consigli per una spesa consapevole e per mettere a tavola anche chi ha problemi di allergie e intolleranze alimentari.

Quest’anno il Foodies Festival sará arricchito dalla presenza dei partners del Progetto Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020 che presenteranno il Food-&-Wine Market Place, individuando una vera e propria vetrina Europea dei prodotti d’eccellenza e di nicchia dei territori collaboratori (CCI Bastia Haute Corse, Var, Sardegna e, naturalmente il Comune di Rosignano Marittimo) aggiungendo un valore di interazione, scambio e conoscenza tra cibi e tradizioni culinarie trasversali in un’Europa sempre più unita e partecipe alle diversità culturali legate anche al mondo dell’enogastronomia.

Il Foodies Festival 2018 è organizzato dal Comune di Rosignano Marittimo e Centro Commerciale Naturale di Castiglioncello e ha il Patrocinio di Regione Toscana, Vetrina Toscana, Camera di Commercio di Livorno mentre il progetto Food & Wine Market Place è cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Interreg Italia – Francia Marittimo 2014-2020 e si avvale della collaborazione della Associazione Nazionale Città dell’Olio.

______________________________________

ULTIMA SETTIMANA DEL CONCORSO RIVIERA ETRUSCA: TUTTI I VINCITORI

Piombino (LI) – Si avvia a conclusione il 19° concorso nazionale di esecuzione musicale “Riviera Etrusca” organizzato dall’associazione culturale “Etruria Classica” e dal Comune di Piombino, assessorato alla cultura e iniziato lo scorso 6 aprile.

In questi giorni sono proseguite le audizioni delle varie classi di concorso e sono stati decretati altri significativi vincitori: per quanto riguarda la musica da camera ha vinto il primo premio assoluto il quintetto di fiati formato da Giovanni Emanuele Urso, Michele Naglieri, Luigi Sala, Giacomo Bozzi e Mattia Perticaro di Martina Franca, provincia di Taranto, tutte prime parti dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, mentre per la sezione Orchestre si è aggiudicato il gradino più alto del podio la EstrOrchestra di Livorno diretto dal M° Chiara Morandi, oggi violinista Ort e anch’essa vincitrice di una delle prime edizioni del concorso.

Nella sezione pianoforte primi premi assoluti di categoria al pianista romano Matteo Pomposelli, con il punteggio di 100/100, al pianista genovese Davide Marcati e all’ensemble per pianoforte a 6 mani composto da Beatrice Di Domenico, Penelope Di Marco e Giulia Bellocchio di Udine, allievi della prof.ssa Kim Monika Wright, insegnante vincitrice del premio della didattica per l’anno 2018. Quest’ultima settimana del concorso vedrà impegnati gli strumentisti a fiato e ad arco.

Presidenti delle due giurie saranno Giovanni Riccucci, clarinettista fiorentino, già primo clarinetto del Maggio musicale fiorentino, e Stefano Pagliani, violinista, già spalla dell’Orchestra filarmonica della Scala di Milano.

Alla cittadinanza, oltre alle prove di selezione, appuntamento con il concerto dei vincitori domenica 29 aprile al centro congressi dell’Hotel Phalesia, con inizio alle ore 16.30.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.4.2018. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 18 giorni, 2 ore, 4 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it