NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 3 MAGGIO 2017

PIOMBINO: 1° RIUNIONE PUBBLICA DEL MOVIMENTO DEMOCRATICI E PROGRESSISTI

Mercoledì 3 Maggio presso il Centro Giovani “ De Andrè”  in Via Medaglie d’Oro della Resistenza n. 4 a Piombino, dalle ore 17.30 alle ore 19.00 si terrà un’assemblea pubblica del Movimento Democratici e Progressisti di Piombino alla presenza del deputato MDP Filippo Fossati e di Isa Garosi, responsabile Comitato Toscano MDP.

L’assemblea sarà tenuta dal coordinamento MDP ed avrà come Ordine del Giorno la presentazione del movimento politico su scala nazionale con  una approfondita valutazione dei problemi locali (aziende siderurgiche ed indotto).

Alla riunione saranno presenti:
·        Gabrielli Luciano, ex Segretario  FIOM CGIL e Coordinatore del Movimento
·        Valacchi Claudio, R.S.U. Arcelor Mittal Piombino
·        Chelotti Carlo, R.S.U. Tenaris Dalmine
·        Scaffai Daniele, ex R.S.U. Ditta 3 EMME (in NASPI con scadenza 11 Maggio)
·        Bayadi Mohamed, ex R.S.U. Ditta C.M.T.I. (senza più occupazione)
·        Allori Roberto, operaio Aferpi in solidarietà

Gli organizzatori invitano tutti i cittadini a partecipare.

_________________________________

VAL DI CECINA: CONTINUA LA RACCOLTA FIRME PER IL DISSALATORE

Dissalatore: la raccolta di firme prosegue in tutta la Val di Cecina e aderiscono anche il Comitato salute pubblica Val di Cecina, il Circolo Legambiente Costa Etrusca e il Comitato contro l’ampliamento della discarica di Bulera

La petizione popolare lanciata da Medicina Democratica rimette al centro del dibattito la questione della scarsità di acqua destinata alla popolazione della Val di Cecina, problema accentuato dalla minore piovosità e da tutti gli inquinanti (dalla trielina al cromo, dall’arsenico ai nitrati) che si concentrano nella poca acqua che rimane.

La soluzione non passa da mezze misure (come la chiusura dei pozzi alla Steccaia, i 4,6 milioni “compensatori” o Aretusa che può dare solo una quantità molto limitata di acqua riciclata), ma dallo sganciamento di Solvay dallo sfruttamento minerario e la realizzazione, da parte della multinazionale, di un dissalatore con cui ricavare acqua e sale dal mare, liberando così la Val di Cecina: il 1 dicembre 2016 Solvay ha già ottenuto dal governo italiano ben 55 milioni di euro per restare a Rosignano e consolidare la chimica di base presente sul territorio.

Intorno a questa rivendicazione, capita e sostenuta dalla popolazione, i movimenti della zona sostengono la raccolta di firme tra la popolazione di tutta la valle. Il dissalatore ad energia rinnovabile sarebbe anche un ottimo volano per la ripresa dell’occupazione nel polo industriale e darebbe prospettive più solide ai lavoratori.

Ai banchetti allestiti, si potrà firmare anche contro l’ampliamento della discarica di rifiuti tossici di Bulera, un’altra pesantissima minaccia all’acqua della Val di Cecina. Si invitano i cittadini a firmare le due petizioni, che si trovano anche on-line ai link

https://www.change.org/p/ministero-ambiente-non-c-%C3%A8-pi%C3%B9-acqua-solvay-si-faccia-un-dissalatore

https://www.change.org/p/regione-toscana-stop-alla-discarica-di-bulera?recruiter=712100648&utm_source=share_petition&utm_medium=email&utm_campaign=share_email_responsive

Prossimi banchetti:

          Saline (Volterra), martedi 2 maggio, ore 9-13 presso il mercato

          Ponteginori, mercoledi 3 maggio, ore 9-13 pressi chiesa

          Guardistallo, giovedi 4 maggio, ore 9-13 pressi chiesa

          Montescudaio, venerdi 5 maggio, ore 9-13 via v. veneto

          Rosignano Solvay, lunedi 8 maggio, ore 9-13 piazza del mercato

          Rosignano Solvay, martedì 9 maggio, ore 16-20 COOP

Medicina Democratica

Comitato di salute pubblica Val di Cecina

Circolo Legambiente Costa Etrusca

Comitato contro l’ampliamento della discarica di Bulera

______________________________

PIOMBINO: CAMBIO ALLOGGIO, AL VIA LE DOMANDE

Da martedì 2 maggio fino a mercoledì 31 maggio, ore 13, sarà possibile fare domanda per chiedere il cambio di alloggio da parte degli assegnatari di un appartamento di edilizia residenziale pubblica.

La mobilità all’interno del patrimonio pubblico è un’opportunità importante a disposizione dei cittadini già assegnatari definitivi delle abitazioni E.R.P. i quali hanno la possibilità di richiedere una nuova sistemazione adeguata a sopravvenute nuove esigenze di vita.

Le domande di partecipazione al bando devono essere compilate unicamente sull’apposito modulo disponibile presso l’ufficio Casa  (aperto il lunedì, mercoledì e venerdì’ dalle ore 9.30 alle 13.30 e il mercoledì  dalle ore 15.30 alle 17.30 e presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico ( dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e il mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30).

Il bando completo e il modulo di domanda sono scaricabili dal del Comune di Piombino al link http://www.comune.piombino.li.it/pagina697_mobilit%C3%A0-edilizia-residenziale-pubblica.html

____________________________

CONCORSO RIVIERA ETRUSCA: I NUOVI VINCITORI

Si è conclusa la seconda settimana del 18° Concorso musicale “Riviera Etrusca” di Piombino con l’assegnazione di altri premi significativi: spiccano il quartetto per pianoforte ed archi formato dai musicisti romani Antonino Fiumara, Misia Iannoni Sebastianini, Martina Santorone e Simone Chiominto, vincitori di primo premio assoluto nella categoria musica da camera, la chitarrista Carlotta Dalia, toscana della provincia di Grosseto, il coro lucchese Jubilum Jazz Chorus, tutti assoluti con votazione di 99/100.

Tra i piccoli esecutori meritano una citazione particolare la violinista Emma Forti e il violoncellista Ettore Pagano, 13 anni entrambi, giovani musicisti di rilievo assoluto premiati dalla giuria con una votazione di 100/100 e del premio “Paolo Berti”.

Da domani, mercoledì 3 maggio, inizierà l’ultima settimana del concorso con le esecuzioni dei fiati, degli archi e dei concorrenti impegnati a contendersi il violino premio del liutaio veronese Riccardo Scandola.

Giovedì 4 maggio alle 17.00, nella sala conferenze di Palazzo Appiani, lo stesso liutaio presenterà una mostra dei suoi strumenti e terrà una conferenza sulla loro costruzione. All’iniziativa parteciperanno gli studenti della Scuola ad indirizzo musicale “Guardi” di Piombino.

Domenica 7 maggio alle 16,30 all’Hotel Phalesia si svolgerà invece il concerto conclusivo dei vincitori assoluti della manifestazi

La manifestazione ha il sostegno del Comune di Piombino, della Fondazione Livorno e di Coop Unicoop Tirreno.

_____________________________

PIOMBINO: NIDI PRIVATI E FAMIGLIE SI INCONTRANO PER UNA GITARELLA

Arriva la bella stagione e tante occasioni per i bambini di vivere lo spazio all’aperto. Da qui l’idea dei nidi privati di Piombino “Le nuove Coccinelle”, “La tana dei piccoli cooperativa Arcobaleno”, “Elfo del Bosco”, “Hoplà”, “Il Bruco”, “La Mongolfiera”, in collaborazione con l’associazione “Il Labirinto” per dare l’occasione ai più piccoli di crescere oltre l’aula.

“La condizione dell’infanzia, soprattutto nei contesti urbani della nostra società, è fortemente connotata da tempi programmati in spazi chiusi. – spiega la presidentessa della cooperativa sociale “Arcobaleno” Sara Lavagnini – I bambini che vivono esperienze libere di gioco e di socialità all’aperto sono poco esplorate e portano a un’oggettiva crisi dell’educazione in un vasto arco di competenze psicomotorie, cognitive ed emotive dei bambini”. Dalla condivisione di questi principi nasce la volontà dei nidi privati di progettare iniziative comuni, fuori dalle quattro mura, che portino ad esprimere tutti i linguaggi propri dei bambini e a sviluppare il rispetto per l’ambiente che li circonda.

L’appuntamento è per mercoledì 3 maggio alle 9:15 all’orto dei frati con rientro previsto, per l’ora di pranzo, al nido di appartenenza. L’invito è esteso a tutte le famiglie con figli. Per informazioni “Le nuove Coccinelle” 328 3069305 e “La tana dei piccoli” 331 6933812. lì 2 maggio 2017.

______________________________

MAGGIO DEI LIBRI A PIOMBINO

MERCOLEDI’ 3 Maggio, ore 17.00 in Biblioteca ( via Cavour 52 ), presentazione del volume di DAVIDE PUCCINI dedicato alla figura e all’opera del poeta LUIGI CLASIO.

Saranno presenti l’Autore e l’Assessore alla Cultura del Comune di Piombino, Paola Pellegrini.

______________________________

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.5.2017. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 17 giorni, 18 ore, 16 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it