NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DELL’8 FEBBRAIO 2017

CAMPIGLIA: IL PD VUOLE MANTENERE LA SCUOLA A CAMPIGLIA

Riceviamo e pubblichiamo dal Partito Democratico di Campiglia.

«Il mantenimento della scuola dell’infanzia e della scuola primaria a Campiglia Capoluogo è un impegno prioritario del PD e dell’Amministrazione Comunale. Lo è stato nel passato, lo è nel presente e lo sarà per il futuro. Se la scuola è ancora presente nel Capoluogo del nostro Comune, lo si deve alle capacità progettuali delle Amministrazioni Comunali presenti e passate ed agli ingenti finanziamenti che vi sono stati destinati negli anni.

I numeri dei bambini per mantenere aperte le scuole del Capoluogo non vi erano venti anni fa e tantomeno vi sono ora. Siamo di fronte ad una crisi della natalità che colpisce non solo il nostro Comune, ma l’intero Paese, nonché l’Europa Occidentale. Questi dati sono noti a tutti ed una forza politica seria e responsabile ne deve necessariamente tener conto.

Il progetto di riorganizzazione scolastica va nella direzione di salvaguardare le scuole dell’intero territorio comunale, prime tra tutte quelle di Campiglia, e la rete dei servizi educativi scolastici che come confermato dagli addetti ai lavori, ma anche dalle stesse famiglie, sono di altissima qualità.

E’ vero si poteva attendere un ulteriore anno, o addirittura restare a guardare che il sistema implodesse fisiologicamente nel giro di poco tempo, ma la nostra è una forza di governo che guarda al futuro e non al consenso artificioso e momentaneo fine a sé stesso.

Si sono dette molte cose in questi giorni, ma ciò che più preoccupa il nostro partito è aver letto sulla stampa che tale riorganizzazione viene fatta per scopi elettorali, in quanto favorisce Venturina Terme rispetto a Campiglia. Il PD ha mille difetti, ma è un Partito Nazionale unico, purtroppo, con forte ispirazione europeista; noi non mettiamo né muri né steccati, la nostra politica è quella di unire, non dividere. Figuriamoci se vogliamo compromettere la coesione della nostra comunità! Sono, invece, certe affermazioni da novelli Trump e Salvini, anche se minoritarie, che minano l’unità sociale del nostro territorio. Il PD e l’Amministrazione Comunale si opporranno con ogni mezzo a questa deriva demagogica e populista. L’Unione Comunale del PD di Campiglia M.ma, inoltre, ci tiene ad esprime solidarietà e vicinanza agli Amministratori Comunali che in questi giorni sono stati oggetto, sui social e non solo, anche di attacchi sessisti che denotano lo squallore a cui siamo giunti. Solidarietà ai giovani Amministratori che fanno vita politica e amministrativa con le proprie idee, con trasparenza e generosità, e che non sono beneficiarie a loro insaputa di polizze sulla vita come accade nella capitale d’Italia».

Unione Comunale PD Campiglia M.ma

______________________________

CAMERA COMMERCIO: L’INDAGINE EXCELSIOR SULLE ASSUNZIONI PREVISTE DALLE IMPRESE

Ecco i risultati di  Grosseto e Livorno.

Tra il quarto trimestre 2016 e il primo trimestre 2017 crescono le opportunità lavorative complessive sul mercato del lavoro livornese (contratti di lavoro dipendente, somministrazione, collaborazioni a progetto e altre tipologie contrattuali), mentre diminuiscono quelle sul territorio maremmano.

Tuttavia, se si focalizza l’attenzione sui soli lavoratori dipendenti, si assiste ad un calo delle assunzioni previste in entrambi i territori.

Prendendo a paragone il primo trimestre 2016, al 31 marzo di quest’anno cala a Grosseto la percentuale di lavoratori dipendenti cosiddetti “stabili” (contratti a tempo indeterminato e apprendistato) e diminuiscono le opportunità occupazionali delle donne, mentre a Livorno la situazione risulta invariata sotto entrambi gli aspetti.

Sempre rispetto al 1° trimestre 2016, cresce su entrambi i territori l’incidenza percentuale dei laureati sul totale delle assunzioni programmate tra gennaio e marzo 2017, mentre rimane contenuta quella dei giovani (29% per Grosseto e 20% per Livorno).

Il Centro Studi e Ricerche, Azienda Speciale della CCIAA della Maremma e del Tirreno, rende noti alcuni dati scaturiti dal progetto Excelsior realizzato da Unioncamere in accordo con il Ministero del Lavoro.

Al progetto la Camera di Commercio ha collaborato con la realizzazione di interviste ad un campione di imprese e con attività di comunicazione dirette al sistema imprenditoriale, alle associazioni di categoria, agli Ordini dei commercialisti e dei consulenti del lavoro.

Il progetto intende rilevare i programmi occupazionali delle imprese di Grosseto e Livorno con riferimento al quarto trimestre 2016 ed al primo trimestre 2017.

______________________________

Il TEATRO DELL’AGLIO IN TOURNÉE CON ROMINA CARRISI POWER

Applausi e tante risate per la compagnia piombinese del Teatro dell’Aglio in tournée con “Le smanie per la villeggiatura” di Carlo Goldoni, coprodotto con La Compagnia degli Onesti di Livorno. A recitare a fianco di grandi nomi dello spettacolo come Romina Carrisi Power, figlia di Albano e Romina (al suo debutto teatrale), Daniela Morozzi (l’attrice toscana che interpretava il ruolo di Vittoria in “Distretto di Polizia”) ed Emanuele Barresi (attore livornese che ha partecipato a tanti film di Paolo Virzì), è Maurizio Canovaro, attore, regista e presidente del Teatro dell’Aglio.

“E’ una bella soddisfazione recitare al loro fianco. – dice Maurizio Canovaro – Questa è la nostra seconda coproduzione con la Compagnia degli Onesti, che ha voluto ripetere l’esperienza de «La Fortuna si diverte», sempre con Daniela Morozzi ed Emanuele Barresi”. Lo spettacolo debuttò proprio al Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima prima di partire per una lunga tournée di successo. “L’anno prossimo i due spettacoli saranno ancora in tournée – aggiunge Canovaro – ci piacerebbe mostrare il nostro Goldoni al pubblico piombinese: l’adattamento che ne ha fatto Barresi è divertentissimo!”

Dopo il debutto del 20 gennaio al Teatro Consorziale di Budrio (BO), a cui era presente anche un’emozionata Romina Power, mamma della protagonista, prosegue la tournée che attraverserà tutto lo stivale. Il prossimo appuntamento è al Teatro delle Palme di Napoli, dove lo spettacolo si replicherà dal 9 al 12 febbraio; seguiranno altre date, tra cui quelle dal 7 al 12 marzo al Teatro di Rifredi di Firenze.

_____________________________

SAN VINCENZO: APPUNTAMENTO AL CINEMA CON LA RASSEGNA GRATUITA “HOLLYWOOD”

La cooperativa Ape Regina, in collaborazione con il Comune di San Vincenzo, presenterà al Cinema Teatro Verdi una rassegna gratuita di film dal titolo “Hollywood” che hanno come protagonisti il cinema, gli attori, i registi, le loro storie. Giovedì 9 febbraio sarà proiettato “Hollywood Ending”, regia di Woody Allen.

Un tempo Val Waxman era un famoso regista, ma ormai per tirare avanti è costretto a dirigere spot televisivi. Quando finalmente arriva la grande occasione di girare un nuovo film che potrebbe rilanciare la sua carriera, perde la vista per cause psicosomatiche. Grazie alla complicità della ex moglie trova il modo per realizzare ugualmente il film senza che gli altri si accorgano della sua cecità. Il film risulta totalmente incomprensibile, ma ottiene in modo insperato un gran successo di pubblico e critica in Francia.

Giovedì 16 febbraio sarà la volta di “Hollywood Vermont” un film di David Mamet mentre giovedì 25 febbraio sarà proiettato “Saving MR. Banks” di John Lee Hancock.

Ultimo appuntamento giovedì 2 marzo con “I protagonisti” con la regia di Robert Altman.

_____________________________

VOUCHER FORMATIVI, AL VIA NUOVO BANDO PER RICOLLOCAZIONE ED AREE DI CRISI

FIRENZE – Voucher formativi individuali al via. Esce mercoledì 8 febbraio, sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana, il bando per la concessione di voucher formativi individuali riservato a persone disoccupate, inoccupate ed inattive, finanziato dalla Regione con risorse PorFse 2014-20. Il bando prevede due diversi tipi di intervento, con l’obiettivo di aiutare i disoccupati a migliorare la propria posizione nel mercato del lavoro (voucher di ricollocazione) e a sostenere i lavoratori delle aree di crisi regionali (voucher per aree di crisi).

Il bando ha una dotazione complessiva di 3 milioni e 900 mila euro, di cui 1 milione riservato ai lavoratori delle aree di crisi. La prima scadenza, straordinaria, riguarda i lavoratori delle aree di crisi ed è quella di venerdì 10 febbraio.

Per il voucher di ricollocazione le scadenze sono bimestrali (le domande dovranno arrivare, in questo caso, entro il 10 di marzo, maggio, luglio, settembre, novembre 2017).

I voucher , in entrambi i casi, serviranno ai singoli lavoratori per finanziare, in tutto o in parte, le spese di iscrizione a corsi di formazione o percorsi di accrescimento delle competenze professionali.

Per conoscere il dettaglio, leggere il bando e fare domanda vai alla pagina di RT.

____________________________________

AMBITO PRODUTTIVO DI COLMATA, ENTRO IL 10 FEBBRAIO LE DOMANDE PER PARTECIPARE AL BANDO

Piombino (LI) – E’ in scadenza il prossimo venerdì 10 febbraio l’avviso finalizzato al’ individuazione delle imprese cui assegnare i lotti dell’Ambito Produttivo di Colmata per una superficie complessiva di 63.950 mq, Un’area produttiva ecologicamente attrezzata (APEA) destinata all’insediamento di attività economiche e gestita da un unico gestore, che con la partecipazione delle imprese insediate gestisce le regole e governa la gestione ambientale dell’area.

In questo caso il soggetto unico dell’area è “La Contadina Toscana”, una società cooperativa onlus, che nell’agosto 2013 aveva avanzato all’amministrazione comunale una proposta volta a promuovere l’attuazione dell’Apea facendosi carico della verifica di fattibilità dell’iniziativa. Sulla base di una convenzione quadro con il Comune di Piombino sottoscritta nel 2014, la “Contadina Toscana” aveva poi presentato gli elaborati del PIP di Colmata. Il piano è stato poi approvato nel febbraio scorso e prevede il raggiungimento di tutte le prestazioni di carattere ambientale necessarie per la qualificazione dell’area produttiva come APEA.

I soggetti interessati a partecipare, e in possesso dei requisiti richiesti, dovranno presentare domanda quindi entro venerdì prossimo esclusivamente via PEC indirizzata a “La Contadina Toscana” Società Cooperativa Sociale ONLUS, via Francesco Bonaini n. 69, 56125 – PISA, PEC lacontadinatoscana@pec.it, indicando in oggetto la dicitura: “Procedura Selettiva di Aziende per l’Assegnazione di Aree Destinate ad Attività Economico Produttive nell’ambito APEA Piombino”.

Dovranno essere allegati poi una richiesta di assegnazione dell’area, il certificato di iscrizione alla C.C.I.A.A. , la proposta progettuale contenente una relazione descrittiva dell’intervento proposto, di non più di due cartelle, una scheda tecnica dell’azienda , un deposito cauzionale, da costituire tramite assegno circolare di importo pari a un euro per ogni metro quadro di superficie opzionato, a garanzia dell’assolvimento degli obblighi assunti con la presentazione della domanda. L’importo del deposito cauzionale verrà restituito con la stipula del contratto di assegnazione.

I singoli lotti da assegnare saranno individuati successivamente alla procedura comparativa in funzione del numero delle domande pervenute e delle esigenze produttive delle aziende.

Le aree sono destinate ad uso artigianale, di servizio e commerciale, con esclusione della distribuzione alimentare. Le aree da destinare ad uso commerciale potranno coprire al massimo il 30% del totale delle aree in assegnazione. La superficie fondiaria minima richiedibile è di 2.000 mq, con superficie coperta minima non inferiore al 30% e comunque non inferiore a 1000 mq. Nel caso l’azienda necessiti di una superficie minore potrà presentare la domanda in associazione con altre imprese per raggiungere il parametro minimo sopra espresso.

Tutte la aree Apea avranno la stessa tariffa, garantendo un’omogeneità. Le opere di urbanizzazione saranno a carico della società “La contadina” negli interventi del primo stralcio funzionale, mentre saranno a carico dell’amministrazione comunale quelle del 2 e 3 stralcio. L’operazione permetterà inoltre di beneficiare di una parte degli otto milioni messi a disposizione dalla Regione per lo sviluppo delle piccole e medie imprese, che saranno utilizzati per opere di infrastrutturazione dell’area.

Il bando può essere scaricato dal sito: www.apeapiombino.eu

___________________________

SAN VINCENZO: “IL COLLAUDO DEL PORTO FA ACQUA DA TUTTE LE PARTI”

Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo consiliare “Assemblea Sanvincenzina”.

«Il collaudo del porto fa acqua da tutte le parti: questa ipotesi è stata sostenuta dal nostro gruppo in una commissione convocata appositamente alla presenza degli assessori Russo e Roventini, dei consiglieri di maggioranza Ginanneschi e Nobili e, soprattutto, alla presenza del capo della terna dei collaudatori, l’Ing.Niccolai. Cosa mette in luce il collaudo ha dell’incredibile, 9 sospensioni sono state autorizzate dal RUP(responsabile unico del procedimento) per un totale di 2403 giorni che vanno ad azzerare i 2393 giorni di posticipo sulla consegna rispetto alla data in cui si sarebbe dovuto consegnare l’opera senza incorrere nelle penali da pagare a favore del Comune. Con un caso che ha dell’incredibile, vengono certificati sei anni e mezzo di ritardo come sospensioni autorizzate, in cui, si sostiene, la ditta non abbia lavorato.

Dalla documentazione del collaudo però, sembra proprio che all’interno delle sospensioni autorizzate la ditta lavorasse e, in alcuni periodi, lavorasse a pieno regime. Non è bastata la memoria storica della gente, nulla hanno contato le testimonianze di cittadini allibiti o i numerosi articoli di giornale che ricordano che si lavorava in quei giorni e se i nostri amministratori non hanno intenzione di ascoltare chi vive a San Vincenzo e che ricorda bene quanto è avvenuto, ricordiamo loro che ci sono atti ufficiali, tra cui diversi ordini di servizio che sembrano contraddire quanto richiesto dal RUP e approvato da Collaudatori e Giunta.

Purtroppo, di fronte a queste considerazioni, che potrebbero pure sfociare in un danno erariale per l’ente, le spallucce di Russo e Co. lasciano poca immaginazione a quale sia la linea intrapresa dall’amministrazione: “possiamo solo prendere atto dell’avvenuta consegna del collaudo” dice Russo, poco importa se corrisponde a verità o meno, poco importa se potrebbe esserci un danno per i cittadini, figuriamoci se scomoderanno la ditta concessionaria, troppo grossa. Troppa fatica. L’atteggiamento da svenevoli smemorati da parte di una Giunta di “Sanvincenzini DOC” che non sa o non vuol ricordare, se la ditta lavorava o meno durante le sospensioni e che non intraprende nessun tipo di percorso per difendere l’interesse pubblico non ci è nuovo ed è gravissimo. Per questo

porteremo in consiglio un’interrogazione per capire se questa amministrazione si schiererà, almeno una volta, dalla parte dei cittadini».

Assemblea Sanvincenzina

__________________________________

6 GIOVANI PER IL SERVIZIO CIVILE PRESSO IL COMUNE DI PIOMBINO

Scade il 3 marzo prossimo il termine per la presentazione delle domande alla selezione per il nuovo bando  del Servizio civile regionale da svolgere in Comune.

Il Comune di Piombino avrà la possibilità anche quest’anno di far lavorare sei volontari, dai 18 ai 29 anni  presso le proprie strutture su un progetto presentato a suo tempo in Regione, che è stato ammesso a finanziamento.

Il progetto si intitola  “Dal disagio all’agio: insieme per il Ben-essere” e intende coinvolgere i giovani volontari nella prevenzione e nel contrasto al disagio sociale negli studenti delle scuole.

I volontari, una volta selezionati sulla base del bando, saranno adeguatamente formati e  dovranno programmare delle attività in linea con gli obiettivi all’interno dei dopo scuola cittadini e del Centro Giovani.

Gli interessati potranno quindi presentare domanda corredata dal curriculum vitae entro il termine indicato. La domanda può essere inviata esclusivamente online accedendo al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC.

I volontari rimarranno in servizio per 8 mesi e percepiranno un assegno mensile di 433,80 euro. La selezione dei candidati verrà effettuata dal Comune che al termine compilerà la graduatoria relativa al progetto.

Per informazioni, chiarimenti sui progetti e per scaricare il bando e il modulo di domanda collegarsi alla pagina del sito del Comune di Piombino oppure contattando l’ Ufficio Giovani del Comune di Piombino viale della Resistenza 4 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9,30 alle 13,15 ( tel. 0565 262500) mail:gsimoncini@comune.piombino.li.it;
Informagiovani Riotorto martedì e venerdi dalle 17,30 alle 19,30, sabato dalle 10,30 alle 12,30 (0565 252108 – mail informagiovaniriotorto@comune.piombino.li.it.

____________________________________

ELBA/VELA: IL CALENDARIO AGONISTICO 2017 DELLA SQUADRA CVMM
 
Marciana Marina, 7 febbraio 2017 – A dispetto delle fredde giornate i queste ultime settimane continuano gli allenamenti invernali dei ragazzi della squadra agonistica del Circolo della Vela Marciana Marina.
 
Nel frattempo è stato confermato il calendario agonistico a livello nazionale, un calendario importante che vedrà impegnati i giovani velisti marinesi a partire già dall’inizio del prossimo mese di marzo.

La squadra sarà composta da 11 equipaggi impegnati nelle classi Optimist, la più piccola classe in singolo e nelle classi in doppio L’Equipe (categorie Evo e Under 12), 420 e l’acrobatico 29er.
Qui di seguito la lista degli equipaggi e le date delle gare cui prenderanno parte  quest’anno a partire dall’inizio di marzo.

L’EQUIPE
U12: Alice Palmieri-Eva Paolini, Zion Mazzei-Riccardo Coppo
EVO: Alessio Caldarera-Matteo Peria, Edoardo Gargano-Bianca Pettorano (CVE), Giulia Costanzo-Federico Arnaldi, Niccolò Palmieri-Marco Turchi

Regata Nazionale, Circolo Nautico Loano, 1-2 aprile
Trofeo Città di Livorno, Circolo Nautico Livorno, 29 aprile-1 maggio
Regata Nazionale, Formia, 2-4 giugno
Campionati Nazionali in doppio, Dervio, 8-10 settembre

420: Samuel Spada-Lorenzo Marzocchini; Giulia e Paolo Arnaldi

Regata Nazionale, Malcesine, 17-19 marzo
Regata Nazionale, Yacht Club Cagliari, 14-17 aprile
Regata Nazionale, Formia, 2-4 giugno
Campionati Nazionali in doppio, Dervio, 8-10 settembre

29er: Antonio Salvatorelli, Dennis Peria

Regata Nazionale, LNI Civitavecchia, 11-12 marzo
Regata Nazionale, Campione, 23-25 aprile
Regata Nazionale, Circolo Nautico Migliori Giulianova, 13-14 maggio
Regata Nazionale, Bari, 2-3 giugno
Campionati Nazionali in doppio, Dervio, 8-10 settembre

OPTIMIST: Giacomo Matta, Lorenzo Paolini

Trofeo Città di Livorno, Circolo Nautico Livorno, 29 aprile-1 maggio.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.2.2017. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 22 giorni, 12 ore, 57 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it