NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 29 OTTOBRE 2016

SAN VINCENZO: LA MISERICORDIA INAUGURA DUE NUOVI MEZZI

È in programma per questo pomeriggio alle 18 la cerimonia d’inaugurazione sia della nuova autombulanza che del carrello nella cornice della Torre dalle ore 18.

L’auto medica, inatti, sarà intitolata a Mario Luchini, il confratello morto lo scorso 27 aprile. L’automedica, allestita su un Fiat Fiorino, è stata acquistata dalla Misericordia con il contributo della Fondazione Livorno. Mentre il nuovo carrello Lampo è stato realizzato con un progetto del Dipartimento della Protezione civile. Si tratta di un attrezzo che può essere impiegato in varie attività di protezione civile con una gruppo motopompa multifunzionale che può essere utilizzato in caso di calamità naturali quali incendi ed alluvioni. Inoltre, è dotato di torre faro ed è omologato per il traino veloce stradale. Una cerimonia aperta a tutti che è anche l’occasione per far conoscere le attività portate avanti dalla Confraternita.

Tra l’altro a breve prenderà il via il corso soccorritori sia di livello base che avanzato. Le lezioni prenderanno il via da novembre e sono aperte a tutta la cittadinanza. Per iscrizioni e informazioni è possibile telefonare allo 0565705111 oppure scrivere una e-mail all’indirizzo mis-sanvincenzo@tiscali.it.

________________________

PIOMBINO: DOMANI LA “ZOMBIE RUN”

Domani è in programma la seconda edizione della «Zombie Run» una corsa non competitiva che si svolge per le strade del centro. Il ritrovo è fissato alle 9.30 in piazza Cappelletti da dove alle 11 i partecipanti prenderanno il via percorrendo via dell’Arsenale, via XX Settembre, piazza don Ivo Micheletti, via Ferruccio, corso Vittorio Emanuele II per tornare in piazza Cappelletti.

Il giro verrà ripetuto per 5 volte e lungo il percorso i partecipanti saranno disturbati da «loschi figuri» truccati da fantasmi che ostacoleranno la loro corsa, senza toccarli fisicamente. La quota di iscrizione è di 3 euro comprendente una T-shirt da indossare per la corsa e il ristoro finale. Tra tutti gli iscritti saranno sorteggiati 5 premi consistenti in prodotti alimentari. La gara è organizzata dall’associazione «Il Rivellino» con il gruppo donatori di sangue «Fratres» con lo scopo di promuovere la donazione di sangue e plasma.

__________________________

PIOMBINO: IL 29 OTTOBRE I FESTEGGIAMENTI IN CITTA’ PER HALLOWEEN

Al via sabato 29 ottobre dalle ore 16,30 con i festeggiamenti per il fine settimana di tutti i santi: apertura speciale dei Camminamenti Superiori del Rivellino, della Torre e del Posto di Guardia a cura di ProLoco Piombino, Associazione “Prendi l’arte e mettila ovunque” e “Ci sono anch’io Onlus”.

Per l’occasione chi si recherà al Rivellino troverà ad accoglierlo, oltre al banchetto in tema horror dell’Onlus “Ci sono anch’io”, una spaventosa scenografia in stile Horror-Steampunk, istallazioni decorative ed allestimenti horror con citazioni e visioni cinematografiche legate agli steampunk horror movies.

Il posto di guardia sarà invece infestato da streghe e fattucchiere e sulla torre orde di zombies, mummie, vampiri e bambole assassine attendono gli sprovveduti visitatori.

Tradizionale festa con giochi, scherzi e dolcetti alla Biblioteca Bidibibook di Riotorto che alle 16:30 si animerà di ragazzi e bambini del quartiere per un appuntamento “Fra zucche, streghe e storie tenebrose”. Una bella occasione per trascorrere il pomeriggio in festa e compagnia.

___________________________

GELICHI: MAGGIORANZA CON INTENTI MOLTO FRAGILI

Riceviamo e pubblichiamo integralmente da Riccardo Gelichi di Ascolta Piombino.

«La maggioranza compatta vota sì alla variante Aferpi, perché uno dei loro obbiettivi è non “fornire alibi a chi oggi è chiamato a fare l’investimento”, leggiamo sulla stampa. Non ci tranquillizza di certo il fatto che anche la maggioranza inizi a nutrire dei dubbi sulle reali intenzioni di Cevital, soprattutto perché solo loro fino ad oggi hanno parlato con l’azienda  . Non ci rende sereni nemmeno il fatto che per togliersi un peso dallo stomaco la maggioranza pensi di mettere nelle mani di un unico imprenditore il destino non solo degli operai ex Lucchini, ma di un’intera città.

La ripresa della siderurgia, ma anche la diversificazione economica di Piombino, per volontà di questa maggioranza, stanno dentro i piani Cevital, logistica, agroindustriale e siderurgia; non è certo deresponsabilizzandosi che si risolve il dilemma. La visione di un territorio è un dovere di chi amministra, pensare di far convivere all’interno di un’area con un raggio di 2,5 km: croceristica, rottamazione navale, porti turistici, discarica d’amianto e pericolosi, sei pale eoliche di 120 mt di diametro, attività balneari, un forno elettrico che emette pesanti rumori e diossina, vendita di borse di lusso, lo riteniamo quantomeno contraddittorio.

Del resto non ci sono alcune certezze rispetto ai terreni che Cevital dovrebbe cedere alla città: quando saranno a disposizione e con quali risorse economiche dovrebbero essere bonificati e riconvertiti ad uso pubblico? Ma soprattutto c’interroghiamo sul metodo seguito per pianificare queste aree, se si pensa che Cevital potrà disporre di 797 ettari di territorio di cui il 79 % di proprietà dello Stato, capiamo bene come altre partite si potevano giocare senza risultare subalterni; del resto, se gli imprenditori difficilmente fanno favori, le amministrazioni dovrebbero ponderare bene gli interessi di tutti».

Riccardo Gelichi
Portavoce Lista Civica Ascolta Piombino

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.10.2016. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    37 mesi, 4 giorni, 19 ore, 53 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it