NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 26 FEBBRAIO 2012

VENTURINA RICCARDO FOGLI IN CONCERTO CON LA MASCAGNI

Riccardo Fogli in concerto con l’orchestra Mascagni. Una domenica sera diversa per festeggiare i 90 anni della Filarmonica Mascagni di Venturina. Domenica 26 febbraio alle 21 l’appuntamento è alla Sala della musica. A spegnere simbolicamente le gloriose 90 candeline sarà l’orchestra insieme all’ospite d’onore della serata, il cantante Riccardo Fogli. Un concerto sul quale i fans ripongono molte attese e che ha già fatto registrare il quasi tutto esaurito delle prenotazioni.

Il cantante è da sempre un amico della filarmonica venturinese da molti anni. Molto legato a Campiglia dove ha una casa per trascorrere momenti sereni nella natura, il cantante di «Pensiero» e «Piccola Kety» riproporrà con i musicisti della Mascagni alcuni dei suoi brani più conosciuti e amati. La serata sarà condotta da Sara Chiarei che avrà tra l’altro il compito di chiamare sul palco il presidente della Filarmonica Alvaro Mastroleo per consegnare a Riccardo Fogli la tessera di socio n.1 del 2012.

Interverrà anche il delegato provinciale dell’Anbima (Associazione nazionale bande musicali) Alessandro Burberi per un riconoscimento alla formazione Mascagni in occasione dei 90 anni di attività. L’evento ha il patrocinio del comune di Campiglia. Info e prenotazioni 0565 851269 – 328 2210537.

_______________________________

AUTOSTRADA TIRRENICA, PRESTO L’UDIENZA

 IL TAR ha rinviato alla discussione di merito la decisione sulla legittimità del progetto dell’autostrada Tirrenica. La questione, sollevata da Italia Nostra per il tratto laziale, sarà quindi affrontata di fronte ai giudici amministrativi, sulla base di quanto deciso ieri dalla prima sezione del tribunale laziale.

Il ricorso di Italia Nostra, insieme a cittadini laziali e toscani, a un’azienda agricola e a un bed&breakfast, riguarda il progetto definitivo, che secondo i ricorrenti consiste in opere di adeguamento della viabilità esistente dell’Aurelia, tali da trasformare la stessa in strada statale a pedaggio, con una soluzione diversa da quella originale, ovvero il vecchio progetto della Sat, quello approvato dal Cipe del 2008, che è stato accantonato dopo il taglio dei costi di subentro da parte del Governo.

Un tracciato diverso deve, secondo Italia Nostra, essere valutato di nuovo per le differenti implicazioni che porta con sé. Italia Nostra si è quindi rivolta al Tar segnalando l’inopportunità dell’opera come modificata in quanto «inutile, irrazionale, irragionevolmente costosa, inopportunamente lesiva della mobilità delle comunità coinvolte, del paesaggio e dell’ambiente circostante». Gli argomenti con i quali da sempre Italia Nostra si oppone alla realizzazione di questa autostrada adesso dovranno essere affrontati di fronte ai giudici. L’udienza potrebbe essere fissata in tempi rapidi.

______________________________________

I LAVORATORI DELLA COMPAGNIA PORTUALE DI LIVORNO SAPRANNO FARE LE SCELTE MIGLIORI!

Ci preoccupa il difficile momento che sta attraversando la Compagnia Portuale di Livorno e le ricadute che essa potrà avere sull’intera gestione del Porto. La crisi attuale rischia di mettere a dura prova la tenuta e la presenza del mondo dell’autogestione, in forma cooperativistica, e di aprire una fase di conflittualità preoccupante all’interno di un Porto che rischia di essere consegnato ad avventurieri e speculatori.

Proprio per questo, come Federazione della Sinistra, sentiamo la necessità di intervenire, in questi giorni in cui i lavoratori della Compagnia sono impegnati nelle assemblee, per testimoniare con forza, la piena fiducia nei confronti della loro capacità di fare le scelte migliori per uscire dal momento di difficoltà che stanno vivendo e per rilanciare la stessa cooperativa. La forza delle cooperative sta proprio nel loro essere un’associazione degli stessi lavoratori che su base di uguaglianza intervengono per decidere sul loro lavoro e sul loro futuro.

Aggiungiamo, infine, che ogni giorno che passa diventa sempre più urgente che Autorità portuale e  Istituzioni si adoperino per evitare un peggioramento delle condizioni di lavoro e creino le condizioni che consentono una ripresa dei traffici e un rilancio delle attività sul porto attraverso la messa in opera degli interventi strutturali necessari, basta ricordare la questione dei fondali.

Michele Mazzola segretario PdCI Livorno

Lorenzo Cosimi  segretario PRC Livorno

____________________________________________

CONCERTO LIRICO AL TEATRO VERDI DI SAN VINCENZO

Al Teatro Verdi di San Vincenzo , come quarto appuntamento della stagione lirica 2011 – 2012 ,  Giovedì 8 Marzo alle 21,15 si festeggia la festa della donna con un’originale concerto lirico vocale dedicato alle figure femminili delle opere di Giacomo Puccini che vede sul palco tre soprano già affermate a livello nazionale e una pianista.

Saranno le voci di Simona Parra, Chiara Panacci e Bianca Barsanti accompagnate al pianoforte da Anna Cognetta ad interpretare le più celebri eroine pucciniane da Manon a Mimì, da Tosca a Butterfly, da Suor Angelica a Liù presentate da Franco Bocci. Si è discusso molto sul rapporto tra Puccini e l’universo femminile, sia come riferimento ai personaggi delle sue opere, sia in rapporto alle donne incontrate nella sua vita. Frequente ed ormai leggendaria è l’immagine di Puccini come impenitente donnaiolo, alimentata da diverse vicende biografiche e dalle stesse sue parole con cui amò definirsi “un potente cacciatore di uccelli selvatici, libretti d’opera e belle donne”. Per l’occasione, il concerto che sarà dedicato a tutte le donne, dove verrà offerto all’ingresso del Teatro anche un omaggio floreale, presenterà una carrellata fra le più celebri arie tratte dalle opere Manon Lescaut, La Bohème, Tosca, Madama Butterfly, La Rondine, Gianni Schicchi, Suor Angelica fino all’ultima incompiuta  Turandot.

Per prenotazioni e informazioni: 0565 / 707273 oppure 0565 / 701918. Prezzi: Platea euro 12,00 , Galleria euro 10,00. I biglietti sono disponibili dalle ore 18,00 presso il Cinema Teatro Verdi il giorno stesso del concerto.

Il prossimo appuntamento con la Stagione lirica 2012 è per Giovedì 12 Aprile con l’opera “ Tosca” sempre di Giacomo Puccini per la regia di Didier Pieri.

_______________________________________

FUSTI TOSSICI: I CAMPIONI INVIATI ALL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ

FIRENZE – L’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Regioni Lazio e Toscana ha inviato all’Istituto Superiore di Sanità le analisi effettuate sui campioni di pescato proveniente dal tratto di mare in prossimità del relitto disperso dalla motonave Eurocargo Venezia nel mese di dicembre.

Il campionamento è stato pescato da ARPAT nella notte tra il 23 ed il 24 febbraio a nord-ovest e ovest dell’Isola di Gorgona su un fondale di circa 450 metri. L’obiettivo di queste pescate era duplice: ripetere, a distanza di un mese, la prima pescata nelle vicinanze del luogo dove sono stati rinvenuti i fusti tossici dell’Eurocargo Venezia e individuare una seconda pescata di riferimento (campione di bianco).

Alcune analisi sono tutt’ora in corso e saranno ultimate nella giornata di domani.

__________________________________________

PORTI TURISTICI, MARSON: “NO A ‘CITTADELLE’ SEPARATE”

FIRENZE – “E’ importante pianificare l’offerta portuale non solo in funzione della domanda potenziale di mercato, peraltro in continua trasformazione e comunque articolata in più segmenti, ma anche delle specificità dei territori di volta in volta interessati”. Lo ha affermato l’assessore regionale al governo del territorio Anna Marson, intervenendo a Livorno al convegno organizzato da Ance Toscana su “Pianificazione urbanistica e sistema dei porti turistici in Toscana: tra sviluppo e tutela del territorio”.

Da questo punto di vista ben venga, secondo l’assessore, “il riuso delle aree degradate e dei siti industriali dismessi, come richiamato dal presidente di Ance Toscana Alberto Ricci, mentre maggiore cautela va usata nell’intervenire in aree che presentano caratteri naturali o paesaggistici significativi”.

Per quanto attiene alle procedure di pianificazione e ai relativi tempi, l’assessore Marson ha sottolineato che “come Regione stiamo lavorando a definire fasi certe e non ripetitive, con contenuti chiari. Con la finanziaria 2012 abbiamo già introdotto la possibilità, per i porti turistici di competenza regionale, di evitare il piano regolatore portuale quando il regolamento urbanistico specifichi già adeguatamente le previsioni”.

“Proseguiremo in questa direzione – ha aggiunto Marson – facendo però attenzione a non confondere gli sviluppi portuali con quelli immobiliari. In relazione ai territori e ai preesistenti insediamenti va ricercata infatti la massima integrazione possibile, anziché la costruzione di nuove ‘cittadelle’ separate”.

________________________________

GRANDE FINALE PER BACCO IN MASCHERA 2012

Domenica 26 febbraio ultima grande sfilata di «Bacco in Maschera 2012». Il Carnevale di Piombino “Città del Vino” che di anno in anno diventa sempre più un riferimento tra i carnevali della Toscana.

Ogni sfilata ha le sue peculiarità e l’ultima chiuderà alla grande con  due importanti ospiti d’eccezione. La Banda cittadina “A. Galantara” che intratterra il pubblico con le Majorettes e con musiche tradizionali del suo repertorio, ed una delegazione dal comune di Lanuvio che verrà con una nutrita delegazione che si esibirà con una rappresentazione folkloristica in abiti tradizionali “castellani” tipica dei castelli romani.

Completeranno la manifestazione le sfilate dei carri allegorici, le degustazioni al RIvellino e le musiche in piazza Verdi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.2.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 28 giorni, 5 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it