PIOMBINO: «LAVORO & AMBIENTE» E FRATELLI D’ITALIA PRESENTANO I CANDIDATI

LAVORO & AMBIENTE: LA LISTA E I CANDIDATI A SOSTEGNO DI FERRARI

Piombino (Li) – La lista civica «Lavoro & Ambiente, insieme si puòA fa parte della coalizione per la candidatura a sindaco di Piombino di Francesco Ferrari.  La lista, guidata da Carla Bezzini che in questi anni abbiamo conosciuto tra i banchi dell’opposizione sotto l’egida della lista ormai sciolta «Un’altra Piombino», e nella quale sono confluiti molti iscritti del Comitato Salute, ha come priorità i temi del lavoro, dell’ambiente e della salute.

Per quanto riguarda il tema della discarica più volte hanno sottolineato la volontà di bloccare i progetti di raddoppio, effettuare i carotaggi, ottenere la messa a norma della struttura e avviare le procedure per riconoscere Colmata centro abitato; sul fronte lavoro, priorità alle bonifiche, una siderurgia tecnologicamente avanzata e lontana dalla città, diversificazione e valorizzazione del territorio. Occhio di riguardo alla sanità, tra i i punti del programma emergono la tutela della salute, il recupero e potenziamento dei servizi ospedalieri, la costituzione del registro tumori e monitoraggio avanzato sullo stato di salute della popolazione.

Nel programma sono state inserite anche delle iniziative mirate a valorizzare il patrimonio naturale della città prevedendo l’ampliamento dell’oasi WWF Orti–Bottagone con l’annessione area contigua di Perelli bassi. Per quanto riguarda il Parco della Sterpaia, proposta l’organizzazione di percorsi ciclabili e a cavallo e punti di ristoro sul modello degli esistenti. Per il Promontorio di Piombino, ripristinare i sentieri e la cartellonistica danneggiata, indicando in modo chiaro i periodi di caccia. Infine, evitare speculazioni urbanistiche e preservare la natura del sito archeologica a Baratti e Populonia.

Le linee programmatiche della lista «Lavoro & Ambiente», portate all’attenzione della coalizione, possono essere lette sul sito www.lavoroeambientepiombino.it

Ecco tutti i nomi dei candidati consiglieri di Lavoro & Ambiente: Carla Bezzini pensionata; Sabrina Nigro sindacalista; Diego Giardullo operaio Aferpi; Mario Atzeni medico pediatra; Federica Balzano impiegata; Simona Becucci ex commerciante; Giovanna Bianchi medico; Maria Cristina Biagini pensionata; Alessio Cubicciotti studente universitario; Fabrizio Filippini detto Fabio assicuratore; Silvia Ghignoli guida ambientale; Vivetta Minuti pensionata; Francesco Maria Nicolosi medico; Valeria Peccianti operatore turistico; Mariacristina Regini infermiera; Claudia Retali impiegata; Annarita Tucci agente immobiliare; Costanza Zandomeneghi programmatore informatico; Vincenzo Tuvè cassaintegrato Aferpi; Elisabetta Pertici disoccupata; Danilo Dilio assicuratore; Armando Nocchi giornalista.

_________________________________________

FRATELLI D’ITALIA: SCENDIAMO IN CAMPO CON FERRARI PER FAR USCIRE DAL TORPORE PIOMBINO

Piombino (LI) – Sceglie come i moderati la location del porto commerciale praticamente deserto (per mostrare quante occasioni Piombino sta perdendo) anche Fratelli d’Italia per presentare la lista dei sui candidati consiglieri a sostegno della candidatura di Francesco Ferrari sindaco.

Presenti Luca Baragatti, coordinatore locale di Fratelli d’Italia, Giacomo Lenzi commissario provinciale del partito, il candidato sindaco Francesco Ferrari. Sono intervenuti per dare il buon augurio alla coalizione anche Giampiero Amerini e Paola Mancuso.

«Abbiamo aderito a questo progetto politico e civico per trovare una soluzione per Piombino e farla uscire dal torpore.  Non possiamo più aspettare e stare a guardare per il bene delle future generazioni (indicando il figlio di pochi mesi). Ci accusano di essere fascisti? No, noi siamo persone per bene. Siamo accusati di essere razzisti? Noi non lo siamo. Combattiamo l’illegalità e vogliamo pensare a tutti coloro che hanno bisogno di aiuto, questo non significa solo agli italiani, ma a tutti coloro che rispettano le regole».

Francesco Ferrari, ringraziando i candidati consiglieri in campo, ha ricordato l’importanza di questo progetto politico e civico che si mette a servizio della città con senso di responsabilità. Ha ricordato che chi si candida a governare non ha la bacchetta magica, ma di fronte alle tante promesse fatte in questi anni dalle forze di governo, l’intento è quello di risolvere i problemi e fare meglio di quanto visto nella gestione fallimentare di questi ultimi 15 anni.

Questi i candidati consiglieri di Fratelli d’Italia Piombino:

Luca Guidi, agente marittimo; Mariarosaria Vitiello, disoccupata; Marcello Schisano, artigiano pizzaiolo; Mirko Staccioli, laureato; Cosimo Romano, coordinatore Auser Piombino; Giorgio Ragusa, guardia giurata; Roberto Marotta, presidente Aisa e poliziotto penitenziario in pensione; Romina Delugas, lavoratrice dipendente; Giovanni Guaricci, imprenditore; Amalia Manzoni, lavoratrice stagionale; Elba Malossi, osa; Mariano Vitiello, operaio specializzato Arcelor; Elio Baragatti, pensionato; Roberta Lanza, dipendente Poste Italiane; Marco Nati, bancario; Mario Gori, pensionato.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.5.2019. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    22 mesi, 22 giorni, 12 ore, 38 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it