BUONE FESTE DI VERITA’ DALLA LEGA VAL DI CORNIA

Val di Cornia (LI) – Riceviamo e pubblichiamo integralmente il Comunicato della Lega Val di Cornia.

«Nell’augurare a tutti i cittadini, i simpatizzanti e gli iscritti della Lega i nostri migliori auguri di Natale, la nostra preghiera al Salvatore che nasce è che il prossimo anno sia un anno di verità.

Verità sulla SS398, che è bene i residenti sappiano che aspetta ancora il progetto esecutivo per il solo lotto UNO (pratica che finalmente da oggi porteremo avanti noi); verità sul Parco eolico con le sue pale alte quanto le ciminiere dell’ENEL, che chiaramente stiamo cercando di fermare in quanto secondo noi incompatibili, lungo la costa, con il rilancio della Val di Cornia tutta in chiave logistica e turistica, e verità sulla discarica e su RImateria, il cui puzzo quotidiano è il peggiore dei regali possibile di chi sta governando Piombino.

Un’amministrazione che sta mortificando i residenti di Piombino da troppo tempo con narrazioni felici (vedi Piombino 2020 che ci è già costato 100 mila euro) e perenni “Svolte Epocali” che come risultato concreto però hanno portato a Piombino solo rifiuti e miseria.

La Lega ama Piombino, città che reputa bellissima e che farà di tutto per far risplendere, senza però fargli chinare ancora una volta la testa di fronte al “padrone di turno” al quale vanno fatte le dovute reverenze e numerosi “Merci”, ma senza neanche un posto di lavoro in più per i residenti.

Per far questo abbiamo però bisogno dei piombinesi tutti, che per troppo tempo sono stati umiliati dall’attuale partito di governo, che chiaramente è troppo impegnato in altro per capire cosa davvero vuole oggi la città».

Buon Natale a tutti gli abitanti della Val di Cornia.

Il Commissario Lega Val di Cornia

Tiziano Rombai

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.12.2018. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    18 mesi, 23 giorni, 0 ore, 57 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it