NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 10 MARZO 2017

ISCRIZIONI ALL’ASILO DEL MANCINO DI CAMPIGLIA MARITTIMA

Ancora aperte le iscrizioni alla scuola di infanzia del Mancino di Campiglia Marittima per l’anno 2017-2018. Gli ampi spazi interni ed esterni dello storico asilo di Campiglia, che includono area giochi, spazio per le attività didattiche, stanza per il sonnellino, giardino ombreggiato con parco giochi attrezzato, palestra/teatro sono pronti ad accogliere i bimbi nati nel 2012/2013 e 2014 e quelli che compiono 3 anni entro il 30 aprile 2018.

L’asilo, a cui è riconosciuta la parità scolastica, segue un percorso didattico finalizzato a sviluppare le potenzialità di ciascun bambino stimolandolo con numerose attività tra cui: educazione motoria, progetto e lavoro sul libro didattico annuale, preparazione alla scuola primaria oltre all’insegnamento della lingua inglese e francese con docenti madrelingua e al laboratorio teatrale con spettacoli nel corso dell’anno, il tutto incluso nella retta. Fiore all’occhiello della scuola è la mensa interna che prepara pasti espressi utilizzando anche ingredienti biologici. Per raggiungere l’asilo, aperto dalle 8 alle 16, è possibile inoltre usufruire del servizio scuolabus predisposto dal Comune. Per informazioni: 0565 838817, 838788. Oppure visitate l’asilo situato in via delle scuole 17 a Campiglia Marittima.

www.parrocchiacampiglia.it/asilo-del-mancino.html

______________________

PIOMBINO: UNA PANCHINA DECORATA PER IL GIARDINO DI VIA GROSSETO

Giovedì 9 marzo alle 9,30 è stata inaugurata una panchina decorata e abbellita da un cittadino piombinese, Sergio Signori, con lo scopo di contribuire alla riqualificazione  dell’arredo del “Giardino Arcobaleno”, lo spazio verde in via Grosseto adottato da privati cittadini. La donazione è avvenuta alla presenza dell’assessore ai lavori pubblici Claudio Capuano, che ha consegnato all’autore dell’opera un attestato di riconoscenza.

Per chi volesse contribuire all’abbellimento della città con azioni simili, è possibile contattare l’ufficio “decoro urbano” presso il Comune di Piombino telefonando al numero 0565 63247, email: ncecchelli@comune.piombino.li.it.

________________________

VELA/ELBA: PARTE LA STAGIONE PER LA SQUADRA AGONISTICA CVMM

Marciana Marina – Primo appuntamento agonistico stagionale per i giovani velisti portacolori del Circolo della Vela Marciana Marina: gli equipaggi della classe 29er saranno impegnati nel prossimo fine settimana -11-12 marzo 2017 – nella 1a  Regata Nazionale in programma al Porto Turistico di Roma.

In gara sul campo di regata di Ostia, nella manifestazione organizzata dal Nauticlub Castelfusano, tre atleti marinesi al debutto agonistico nell’acrobatica classe 29er: saranno in mare l’equipaggio Antonio Salvatorelli-Dennis Peria che nella scorsa stagione 2016, per raggiunti limiti di età, hanno concluso con successo la loro esperienza con la classe L’Equipe ed Edoardo Gargano che, con il ruolo di timoniere, sarà in equipaggio con un velista follonichese, Elia Pancotto. Questi ultimi utilizzeranno un’imbarcazione messa  a disposizione dalla Federazione Italiana Vela.

Il programma prevede lo svolgimento di 8 prove. Gli equipaggi della classe 420 Scomposti da Samuel Spada-Lorenzo Marzocchini e i fratelli Giulia e Paolo Arnaldi riprenderanno l’attività agonistica la settimana seguente nei giorni 17/19 marzo 2017 a Malcesine sul lago di Garda (1a Regata Nazionale) mentre i team della classe L’Equipe Alice Palmieri-Eva Paolini, Zion Mazzei-Riccardo Coppo, categoria Under 12; Alessio Caldarera-Matteo Peria, Edoardo Gargano-Bianca Pettorano (CVE), Giulia Costanzo-Federico Arnaldi, Niccolò Palmieri-Marco Turchi, categoria Evo, inizieranno la stagione agonistica all’inizio di aprile a Loano, Liguria (1a  Regata Nazionale).

_______________________

QUARTIERE RIOTORTO E ASSOCIAZIONE GENITORI  VOGLIONO PARLARE CON L’ASS. DI GIORGI

Il Consiglio di Quartiere e l’AGE Riotorto , dopo aver visionato il  piano di evacuazione in situazione di emergenza degli alunni  delle scuole elementari di Riotorto,  proposto dal RSPP del Primo Circolo Didattico di Piombino, hanno richiesto un incontro con l’assessore alla Pubblica Istruzione M.Di Giorgi e la Dirigente C.Bertini , per esporre dubbi e incongruenze rilevati dai cittadini che vivono il territorio.

Il costo che verrebbe sostenuto per adattare gli spazi attualmente destinati a biblioteca, al piano terra,  sarebbe  un inutile  spreco di denaro pubblico, in quanto questa soluzione provvisoria  non risolvera’ il problema nei prossimi 3 anni , che vedranno  aumentare il numero delle classi con alunni diversamente abili.
Sono state richieste conferme  alla Pubblica Assistenza del Quartiere in merito alla collaborazione data per necessaria nella gestione delle emergenze. Il Presidente e il Segretario dell’Associazione non solo non sono mai stati interpellati dal Comune  sull’argomento ma hanno dichiarato, a malincuore , di non avere la disponibilità di un numero adeguato di volontari per far fronte ad un impegno simile.

Negli ultimi giorni inoltre, sono arrivate comunicazioni tramite le maestre e i genitori delle scuole materne, in merito alla chiusura di una sezione per il prossimo anno , a causa del basso numero di iscrizioni . Data la situazione di disagio che cio’ creerebbe ai genitori che sarebbero costretti ad  appoggiarsi a Venturina, Follonica o Piombino, Quartiere e AGE chiederanno che vengano mantenute le due sezioni ,  in vista dell’ingresso per l’anno scolastico  successivo di un numero maggiore di nuovi bimbi.

_______________________________

OGGI POMERIGGIO LA VISITA DEL PRESIDENTE ROSSI A PIOMBINO

Inizia alle 15.00 venerdì 10 marzo, la visita del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, a Piombino. Fitto il programma degli appuntamenti.

Alle 15.00 presso la sede della Due Emme, in via Brenta 21 nella zona artigianale di Montegemoli, il presidente firmerà il protocollo d’insediamento dell’impresa piombinese insieme al presidente Ivano Monelli.

Dopo una breve visita in azienda, Rossi si trasferirà alla sede dell’Autorità portuale per un colloquio con Stefano Corsini (presidente dell’Autorità del sistema portuale dell’Alto Tirreno) e con Luciano Guerrieri (Commissario dell’Autorità portuale di Piombino).

Qui, alle 17.00, effettuerà, accompagnato dai due ospiti, un sopralluogo nella nuova zona portuale, presso l’area destinata alle demolizioni navali e poi alla diga foranea per la verifica dei lavori di allungamento della diga foranea in funzione dell’incremento dell’attività croceristica.

________________________________

CONFERENZA “L’EUROPA CHE VOGLIAMO” E COMMEMORAZIONE DI MAZZINI

Una giornata all’insegna dell’Europa è la scelta dei mazziniani piombinesi per l’edizione 2017 dell’annuale cerimonia per l’Anniversario della morte di Giuseppe Mazzini. La locale sezione dell’Associazione Mazziniana Italiana ha difatti organizzato per Domenica 12 Marzo ore 10,30, alla Saletta Rossa di Vicolo S. Antonio, una conferenza dall’interessante titolo “L’Europa che Vogliamo”, con dei relatori d’eccezione quali Pietro Caruso (Direttore de “Il Pensiero Mazziniano”), Stefano Ferrini (Vicesindaco), Federica Martiny (Pres. Toscana della Gioventù Federalista Europea) e Daniele Massarri (Pres. AMI Piombino).

La solenne cerimonia si svolge ogni anno col patrocinio del Comune di Piombino, alla presenza delle Associazioni d’Arma e Combattenti,  e si conclude alle ore 12 della domenica più vicina alla ricorrenza della morte di Mazzini con la deposizione di una corona alla lapide con la sua effigie, posta nell’omonima Via.

Quest’anno ricorre anche il 60° Anniversario dei Trattati di Roma, istitutivi della Comunità Europea, come ricorda Daniele Massarri, presidente dei mazziniani piombinesi: “Il 25 marzo 2017 ricorrono i 60 anni della firma dei Trattati di Roma, considerati come uno dei momenti più significativi della storia del Vecchio Continente. La scelta del tema dell’Europa per la cerimonia annuale AMI  è dettata non solo  dalla nostra volontà di ricordare il Maestro come padre della Giovine Europa, ma anche di sottolineare come questa  ricorrenza rappresenti, per Noi mazziniani, un’opportunità pe rilanciare con forza il processo politico europeo e non soltanto un evento di celebrazione.”

_______________________________

NUOVA SEDE, PIÙ SERVIZI: A LIVORNO LA UILTUCS CRESCE E… SI TINGE DI ROSA!

Il sindacato si rinnova: gruppo affiatatissimo di donne per la nuova sfida Professioniste pronte per ogni vertenza: taglio del nastro in via Cogorano 25.

Tutte donne nella nuova e grande squadra della Uiltucs Toscana Costa, un sindacato che si rinnova cambiando sede e, soprattutto, ampliando il ventaglio di servizi e le offerte per lavoratrici e lavoratori. E’ con queste novità che si presenta nel nuovo spazio in via Cogorano 25, la sede del sindacato di categoria della Uil che si occupa di Terziario. La sede è pronta per essere inaugurata sabato 11 mattina. L’appuntamento per brindare con il gruppo di professioniste dei diritti dei lavoratori è fissato per le 10 e al taglio del nastro invitati anche sindaco, assessori e autorità cittadine. Presenti anche, per l’occasione, molti sindacalisti della Uiltucs Toscana, compreso il segretario generale Marco Conficconi che in questi giorni, con la responsabile territoriale Sabina Bardi, sta seguendo da vicino alcune importantissime vertenze del territorio, Unicoop Tirreno in testa.

I servizi che verranno introdotti e presentati nell’occasione sono molti e tutti utilissimi. Si tratta di uno Sportello Badanti ad hoc che viene ampliato ed è aperto tutti i giorni; oltre a un servizio di tutela fornito dallo Sportello Consumatori: gli iscritti Uiltucs potranno, infatti, usufruire dei servizi che offre l’Adoc, associazione di orientamento e difesa degli utenti, in modo completamente gratuito. Anzi, potranno addirittura ritirare la tessera gratis per l’intero anno su richiesta e usufruire quindi dell’assistenza alle procedure di conciliazione e arbitrato in tutti i settori (telecomunicazioni, energetico, idrico, bancario, finanziario, trasporti). Una sinergia, quella sviluppata tra Adoc Toscana e Uiltucs Toscana, che si rinnova così come si rinnovano in genere i servizi offerti dal sindacato di riferimento per Commercio, Turismo e Servizi: l’assistenza legale, l’assistenza del patronato e i servizi fiscali come dichiarazione dei redditi, calcolo isee, successioni, Imu, pratiche per la maternità e dimissioni. Apre infine lo sportello Bilateralità: un’occasione per avere consulenza e assistenza sui fondi integrativi e pensionistici e su tutta la formazione che viene sviluppata con gli enti e che è destinata a lavoratrici e lavoratori. Info 0586.373054.

________________________________

PIOMBINO: PRIMARIE PD, PARTONO I COMITATI A SOSTEGNO DI ORLANDO

Si è svolto martedì 7 marzo, alla sede Pd di Via Marco Polo, durante il quale il segretario Valerio Fabiani ha parlato a cuore aperto al partito, concludendo con la dichiarazione di scelta per il candidato alle primarie Andrea Orlando. L’intervento del Segretario, che ha fortemente voluto questo incontro, è stato condiviso dai numerosi partecipanti, alcuni dei quali sono intervenuti per esprimere il loro consenso, la sindaca Soffritti, gli assessori Capuano e Chiarei e l’ex assessore e attuale presidente della pubblica assistenza Tempestini. Il sindaco Giuliani impossibilitato a partecipare ha mandato il suo sostegno. In sala anche gli assessori Di Giorgi e Camberini.

“In sala tra le tante persone, vedo chi ha deciso di restare, chi invece ha scelto di tornare, qualcuno che non vedevo da tempo, e chi in un incontro in cui si parla di politica non si era mai visto”

è questa la prima vittoria per Fabiani, e la dimostrazione che la delusione possa trasformarsi in speranza.

“Dopo le due pesanti sconfitte, alle amministrative e al referendum”, continua Fabiani “l’unico modo che conosco è rialzarsi, capire le ragioni che le hanno determinate e muoversi verso il cambiamento. Adesso dobbiamo rimetterci in connessione con il Paese, dobbiamo tornare a parlare di uguaglianza, fare i conti con una nuova fase che pretende nuove parole e nuove proposte.

Credo che il 30 Aprile dovremo per la prima volta scegliere chi sarà segretario a tempo pieno, e che difficilmente sarà anche il candidato premier col ritorno del proporzionale. Ed è Orlando che interpretando questo progetto di cambiamento può, secondo me, ricucire le divisioni nate al nostro interno e nella società, senza rinnegare il lavoro fatto in questi anni ma analizzando piuttosto ciò che non è stato fatto”.

Prossimo appuntamento: lancio dei comitati, 18 Marzo, Palazzo Appiani ore 16,30.

_________________________

PIOMBINO/LIVORNO: STEFANO CORSINI NUOVO PRESIDENTE DELL’AUTORITA’ PORTUALE

Piombino (LI) –  E’ Stefano Corsini il nuovo presidente dell’Autorità Portuale che riunisce i porti di Livorno e Piombino, che si è presentato ieri a Piombino per presentarsi alle autorità locali nel giorno del passaggio di consegne da parte del Commissario Luciano Guerrieri.

Luciano Guerrieri nel suo discorso di saluto  ha ripercorso quanto ha realizzato in questi anni per il porto di Piombino, ma potrebbe non essere un addio,  però, potrebbe l’ex sindaco di Piombino ed ex presidente dell’AP diventare il nuovo segretario dell’Autorità Portuale. Chi vivrà vedrà.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.3.2017. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    12 mesi, 15 giorni, 0 ore, 20 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it