NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 6 GIUGNO 2015

SASSETANI AL LAVORO PER PULIRE IL PROPRIO PAESE

Un nutrito gruppo di volontari si è auto-organizzato per “dare una mano”. Il Sindaco ringrazia di cuore.

E’ successo venerdì 29 Maggio: già dalle prime ore del mattino si potevano incontrare in giro per le vie del paese, impegnati nella pulizia di tutti gli spazi pubblici di Sassetta e nel taglio dell’erba degli argini, lungo le strade, al campo sportivo, ovunque: erano i volontari che, appena qualche giorno prima, si erano organizzati in autonomia per “dare una mano”, se così si può dire, al Comune. Ed è successo per caso, al bar.

E così, quel giorno, il numeroso gruppo di amici – e conoscenti e anche parenti – si è ritrovato a discutere di quanto sarebbe stato utile “ripulire” il paese in vista della prossima stagione estiva. «Ma per il Comune è un momentaccio» è stato detto. «è a corto di personale – un operaio, da solo, non può riuscire a fare tutto – e nel bilancio non ci sono i fondi per dare mandato a una ditta. La situazione è brutta per i piccoli Comuni: non riescono più a stare a galla.»

Non ci è voluto molto per arrivare alla soluzione: «I mezzi li abbiamo, le mani pure: facciamolo noi.»

Ed ecco che hanno stabilito il giorno e si sono spartiti le zone. Ed erano tanti, spinti da un genuino proposito di fare qualcosa per il proprio paese. E ci sono riusciti perfettamente.

Ecco perché il Sindaco, oggi, vuole rendere un ringraziamento sincero a quelle persone, e vuole farlo attraverso la stampa, affinché si sappia che gli abitanti di Sassetta sono un vero esempio di buonsenso e generosità.

Fonte: Comune di Sassetta

_____________________

ATTI DI VANDALISMO A SAN VINCENZO

Nel centro di San Vincenzo, la scorsa settimana, si sono verificati diversi atti di vandalismo che hanno visto auto in sosta rigate o con specchietti divelti. Un “passatempo” di qualcuno che, evidentemente, non ha nulla di meglio da fare.

Forse gli autori di questi gesti, spinti da motivi che vanno dalla noia, alla rabbia, alla sfida, alla “bravata”o anche all’abuso di alcol, non sono pienamente a conoscenza delle conseguenze civili e penali in cui possono incorrere. Anche se non è prevista alcuna ipotesi di reato specifica, tali atti rientrano in numerosi articoli del Codice Penale (Artt. 635 e 639). Bisogna sottolineare che la persona colta in flagrante (anche mentre imbratta i muri) può essere denunciata d’ufficio da un agente di pubblica sicurezza.

Questi atti non devono essere sottovalutati considerando i danni economici alle persone ed un normale senso di insicurezza che si infonde tra i cittadini. Una possibile soluzione potrebbe essere quella di studiare piani appositi di controllo cittadino, sia attraverso l’ausilio delle Forze dell’Ordine sia attraverso una solidarietà tra cittadini, che spesso è assente.

______________________

SUVERETO: SINFONIA DI ARTISTI A PIAZZA D’AKRAM

Il prossimo evento “Sinfonia di artisti a Piazza d’Akram”,è fissato per giovedi 11 giugno alle ore 19.00, in Loc.Pratini 28 a Suvereto.

Sarà una serata di musica, canto e poesia, dal Mediterraneo all’America del Sud con artisti di varia provenienza (Tunisia, Palestina, Colombia, Italia etc): i ritmi e le canzoni popolari orientali, sudamericane e italiane, si fonderanno con la poesia araba, cilena, argentina, e italiana, per creare una koinè universale che unisce e nutre nel profondo l’essere umano.

Parteciperanno alla serata: Taizir Masreh (Oud/voce), Marta Maya (Chitarra/voce), Alessandra Carlesi (Voce recitante), Maurizio Lipparini (Chitarra/voce), Adel Bakri (Voce recitante/percussioni), Giacomo Panicucci (Violino/chitarra/voce), Akram Telawe (Voce recitante),Giuliana Mettini (Soprano).

Si chiede cortesemente di confermare la presenza chiamando il numero 335 6451807.

______________________

PIOMBINO: BILANCIO 2014 PER UNICOOP TIRRENO

Il Bilancio 2014 di Unicoop Tirreno sarà presentato all’Assemblea separata della Sezione soci Coop di Piombino (lunedì 8 giugno, ore 16.30, Teatro Metropolitan) insieme al rinnovo delle cariche sociali 2015 2018 e ad altri importanti argomenti all’ordine del giorno.

1.100 milioni di vendite, 240 milioni di patrimonio netto e 1.184,1 milioni di raccolta del prestito sociale. Oltre 23.000 nuovi soci. 4.730 dipendenti. Le poste straordinarie causano una perdita di 19,2 milioni. La Cooperativa investe 15 milioni in due anni nella riduzione dei prezzi.

Il Bilancio 2014 sarà quindi presentato nei prossimi giorni a tutte le Assemblee delle Sezioni soci della cooperativa, insieme alle elezioni per il rinnovo delle cariche sociali ’15-’18.

_______________________

 UNA DUE GIORNI DI SPORT E NATURA NEL GOLFO DI BARATTI

Il 6-7 giugno 2015 si svolgerà la prima edizione dell’OUTDOOR SPORTS FESTIVAL, due giorni dedicati sia alla conoscenza e alla pratica di una vasta selezione di sport e discipline outdoor sia alla scoperta dell’offerta culturale, enogastronomica e paesaggistica del territorio. L’evento è organizzato dall’associazione Outdoor Sports Festival con il patrocinio dei principali enti della Val di Cornia.

Oltre 15 discipline praticate e praticabili da chi vorrà farlo anche per la prima volta.

Sarà possibile provare una mischia o un calcio piazzato con una vera squadra di rugby, partecipare ad un torneo di beach volley o beach tennis, provare l’emozione dell’ingaggio durante un match race di vela, immergersi in esclusiva nell’area di un relitto romano, misurare forza ed equilibrio camminando sulle slackline, arrampicarsi e anche dormire su un albero, provare un SUP o un Kayak, correre, a piedi o con una MTB, su un prato, una spiaggia, magari attraversando un bosco o un parco archeologico.

Per maggiori informazioni sul programma e sugli eventi della manifestazione www.outdoorsportsfestival.it

________________________

CULTURA REGGAE ALLA PINETINA DI RIOTORTO

Riotorto (LI) – Venerdì 12 giugno reggae a 360°, bancarelle, buone vibrazioni per tutti, dalle ore 19.00 fino a tarda notte. Ingresso libero con consumazione obbligatoria (5 euro).

Sarà l’occasione per ballare ogni sottogenere del reggae, dallo ska/rocksteady al roots, dal raggamuffin al dub con tantissimi selecter ed mc che si alterneranno sul palco, uno su tutti, l’ospite speciale, Brother Culture da Londra.

Si esibiscono sul palco oltre ai Brother Culture, i Dubass Sound System, i Immiroots Sound, gli Scratching Sounds, i Supa Gee & Spliff Jo, One-Ito Selectador, Weedo Io Selecta, Mad In Tuscany Selecta.

Menù Cucina/Bar: panini con carne 3 €, panini vegetariani 3 €, birra 3 €, vino 2 €, cocktails 4 €.

_______________________

PIOMBINO: ZTL, DAL 1° GIUGNO CHIUSA AL TRANSITO DA PIAZZA BOVIO A VIA MAZZINI

Piombino (LI) – Zona a traffico limitato nel centro storico. Da lunedì 1 giugno entra a regime come tutti gli anni la chiusura del transito su via Mazzini, a partire dall’intersezione con Piazza Bovio in direzione di piazza Manzoni per tutto l’arco delle 24 ore.

Il divieto resterà in vigore per tutto il periodo estivo fino al 30 settembre. In questo periodo il transito il quella zona sarà consentito soltanto agli autorizzati e ai portatori di handicap, i quali devono però comunicare entro 10 giorni il loro ingresso nella zona a traffico limitato telefonando al numero verde della Polizia Municipale 800 088 811.

L’obiettivo è quello di continuare nell’opera graduale di maggiore valorizzazione e vivibilità di una parte pregiata della città, allentando il flusso veicolare e rendendo questo compatibile con le condizioni generali di viabilità e di spostamento in città.

Il rilascio dei permessi è disciplinato nel seguente modo:

– I permessi di colore verde contrassegnati dalla lettera R saranno riservati ai residenti, ai possessori di autorimesse nell’area di interesse, ai cosiddetti “domiciliatari”, residenti cioè fuori del Comune di Piombino ma proprietari di appartamento nel centro storico; ai ministri di culto che svolgono attività o funzioni religiose nell’area; agli ospiti delle strutture ricettive presenti nella zona a traffico limitato con un massimo di 8 permessi da rilasciare al titolare della struttura.

Per ogni nucleo familiare possono essere rilasciate fino a due autorizzazione per veicoli di proprietà.

– I permessi di colore giallo con lettera C per coloro che effettuano operazioni di carico e scarico merci dalle 6 alle 10 e dalle 14 alle 17.

– Quelli di coloro rosso con lettera S per coloro che effettuano manutenzione tecnica senza limitazioni di orario.

– di colore celeste con lettera B per i proprietari di posti barca e concessionari di un posto barca in mare. Il permesso consente il transito di solo due veicoli in alternativa tra di loro verso il porticciolo di Marina e la sosta solo nelle aree predisposte.

E’ possibile inoltre usufruire di permessi temporanei per esigenze comprovate della validità massimo di due giorni dietro pagamento di 1 euro per i non residenti e operatori esterni.

____________________________

PIOMBINO: FOCUS SUL DECORO URBANO NEL CENTRO STORICO

Piombino (LI) – Continua il percorso avviato sul decoro urbano e mercoledì 3 giugno, si è svolta la prima riunione allargata agli esercenti commerciali del centro storico, convocata dall’assessore al decoro Claudio Capuano che vuole coinvolgere sull’argomento il maggior numero di persone. Erano presenti anche rappresentanti delle associazioni piombinesi che fanno parte del tavolo del decoro e Asiu. Degli esercenti di Corso Vittorio Emanuele II° hanno partecipato l’Immobiliare del Corso, Caffè Nanni, Tabaccheria Grassi, Il Boccondivino, Big Ben, Pizzeria l’Arsenale, Da Balestra, Il Peccato.

L’assessore Capuano nella sua introduzione ha sottolineato il numero di segnalazioni ricevute sul tema del decoro e della pulizia della città. “Il centro storico deve essere pulito perché frequentato dai turisti e la prima impressone che devono avere è quella di una città pulita e accogliente, anche in vista dell’arrivo delle navi da crociera nel 2016 – ha detto Capuano – Ci aspettiamo quindi collaborazione da parte degli esercenti e dei cittadini. Le regole verranno fatte rispettare, è giusto che chi sporca paghi”.

Ha poi delineato alcune idee proposte da discutere: per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti. Sul porta a porta ad esempio, sarebbe necessario trovare soluzioni diverse per evitare che vengano lasciati sacchetti della spazzatura lungo le vie, in modo poco decoroso. Per le deiezioni canine, un modo per sensibilizzare e aiutare la raccolta, potrebbe essere quello di dotare i negozianti del centro storico dei sacchettini invece di installare dispenser nelle strade che in passato non hanno avuto un grande esito dal punto di vista dell’efficacia.

Fondamentale comunque la collaborazione dei cittadini. Su questo punto ha insistito anche Giuseppe Tabani di Asiu. Il cittadino è un “prosumer” (produttore e consumatore). Il servizio funziona se c’è collaborazione da parte dell’utente. Il servizio di raccolta dei rifiuti nel centro storico da parte di Asiu c’è e funziona – ha detto Tabani. Asiu svolge un servizio sette giorni su sette dalle 7 fino alle 20. Periodicamente viene fatta la disinfezione delle mura degli edifici e dei cestini dell’immondizia”.

I commercianti nel corso della discussione hanno sollevato problemi legati alle deiezioni dei cani, alla pulizia della domenica mattina (carente perché il sabato sera il centro storico viene sporcato molto), alla necessità di effettuare tagli dell’erba più mirati in alcune aree, alla scarsa vigilanza.

Il percorso di confronto aperto con il mondo del commercio continuerà con una nuova riunione convocata per mercoledì prossimo, 10 giugno alle ore 15, con gli esercenti di corso Italia e si allargherà nelle prossime settimane anche ad altri quartieri della città.

Fonte Comune di Piombino

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.6.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 22 giorni, 4 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it