NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 12 AGOSTO 2019

RIFONDAZIONE: SANITA’ PUBBLICA, PASSO DOPO PASSO IN MANO AI PRIVATI

Piombino (LI) – Riceviamo e pubblichiamo integralmente da Rifondazione Comunista.

“[…]Si è cominciato con la cessione di quote di visite ambulatoriali, poi con il mettere a gara quote di prestazioni diagnostiche (risonanze magnetiche, ecc), oggi la nuova Direzione Aziendale prospetta convenzioni anche con strutture di degenza private per diminuire i tempi di attesa addirittura delle sedute operatorie. […]”.

Questo abbiamo scritto nel nostro programma elettorale per denunciare la crescente tendenza alla privatizzazione della sanità regionale e di conseguenza territoriale, tendenza figlia della madre di tutte le disastrose leggi di riforma sanitaria, ovvero quella a firma Rossi e Saccardi del 2015 che ha aperto la porta, anzi il portone, al privato e al privato cosiddetto sociale. Ed ecco che sulla stampa si annuncia in pompa magna  l’inizio della effettuazione di sedute operatorie ortopediche in due cliniche private, una a Livorno e una a Viareggio e tutto ciò viene venduto come un grande successo per la riduzione delle liste di attesa.

Certamente il cittadino è soddisfatto, e su questo non ci piove, ma se si fa un’analisi politica un tantino più complessa, si capisce bene che tutto questo rappresenta il fallimento totale della politica sanitaria regionale incapace di valorizzare ed investire sulle proprie strutture e servizi, ma solo di esternalizzarli e di consegnarne  pezzi un po’ alla volta alla sanità privata. Rileviamo inoltre una cosa ancora più grave dalla stampa: la precedente Direzione Generale della Asl Toscana  Nord Ovest aveva ipotizzato, per ridurre l’attesa delle sedute operatorie ortopediche, di effettuare gli interventi anche nelle sale operatorie degli Ospedali di Piombino e di Volterra, facendo spostare lì le equipees di chirurghi.

Perché quella proposta è rimasta nel cassetto? Perché si è preferito operare nelle sale delle strutture private di Livorno e di Viareggio, invece di incrementare l’attività dell’Ospedale (pubblico) di Piombino? Allora la delibera regionale che prevede investimenti sull’Ospedale di Piombino anche sull’Ortopedia, oltre a tutto il resto ( quasi tutto in verità.., riflettiamo quindi su come siamo ridotti) ha un significato o è solo fuffa?

Rifondazione Comunista Piombino

______________________________________

GEODETICA: INCIDENTE ALL’ALTEZZA DEL QUAGLIODROMO

PIOMBINO — Intorno alle 10 di domenica mattina incidente sulla Geodetica all’altezza del bivio per il Quagliodromo nel Comune di Piombino. Un’auto, con una donna di 47 anni di Empoli a bordo, si è ribaltata.

Secondo le prime ricostruzioni coinvolta nell’incidente anche una seconda auto che procedeva davanti a quella della condotta dalla 47enne. L’auto, con all’interno mamma e figlio, è stata tamponata; per loro sono state necessarie le cure del pronto soccorso.

Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118, ma è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso Pegaso per trasportarla all’ospedale di Livorno per le cure del caso.

___________________________________________

PIOMBINO: MISS ROCCHETTA TOSCANA È LA 19ENNE ALICE GUIDI DI MONTIGNOSO

A Piombino Alice Guidi di Montignoso (MS) è salita sul gradino più alto del podio, conquista la fascia di Miss Rocchetta Bellezza Toscana 2019 e vola alle prefinali nazionali di Miss Italia in programma dal 26 al 29 agosto a Mestre. Seconda classificata un’altra massese, Serena Sestini, 17 anni. Presenti il sindaco Francesco Ferrari e, nella giuria, l’assessore regionale Federica Fratoni. Venerdì 16 agosto a Marina di Bibbona si elegge Miss Cinema. 

Grandissimo successo della manifestazione organizzata dalla direzione del Camping Pappasole spa in collaborazione con l’agenzia Your Friends ed il patrocinio del comune di Piombino nella seconda edizione del concorso nella meravigliosa struttura piombinese.

Veramente non facile il lavoro della giuria della serata che era presieduta da Costantino Goretti presidente del Pappasole spa e da Barbara Landi direttore commerciale del Pappasole (giurata d’eccezione anche Federica Fratoni assessore all’Ambiente Regione Toscana),nel dover scegliere tra il nutrito e qualificato gruppo delle finaliste regionali in gara.

Il prossimo appuntamento con le finali dei titoli satellite per la Toscana è in programma per venerdì 16 agosto in piazza delle Orchidee a Marina di Bibbona (LI) dove verrà eletta la nuova Miss Cinema Toscana 2019.

______________________________________

ASL NORD OVEST: LE CHIUSURE DEL MESE DI AGOSTO

Livorno – Venerdì prossimo 16 agosto rimarranno chiusi tutti gli uffici dei centri direzionali di Massa Carrara, Viareggio, Lucca, Pisa e Livorno e gli altri servizi che abitualmente osservano il turno di riposo nella giornata del sabato. Nella giornata del 16 agosto saranno chiusi anche tutti gli sportelli front office del servizio di Libera Professione, ma non i servizi di prenotazione telefonica.

Queste, inoltre, le chiusure segnalate dagli ambiti della bassa provincia di Livorno:

ZONA VALLI ETRUSCHE
Ospedale di Cecina
– Urp: dal 1° al 10 agosto e dal 2 al 6 settembre sarà aperto esclusivamente il martedì e il giovedì;
– Sportello distribuzione diretta farmaci: fino al 30 settembre aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14;
– Centrale di Preospedalizzazione: chiusa dal 12 al 17 agosto con riapertura 19 agosto
– Ufficio Cartelle Cliniche: chiuso il giorno 16 agosto (riapertura 19 agosto)

Ospedale di Piombino
– Urp: chiuso dal 12 al 16 agosto;
– Centrale di Preospedalizzazione: chiusa dal 12 al 17 agosto con riapertura 19 agosto
– Ufficio cartelle cliniche: chiuso il giorno 16 Agosto (riapertura 19 agosto)
– Sportello distribuzione diretta farmaci: fino al 30 settembre aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14;
– Sportello Dipartimento Prevenzione e Medicina Legale (via Forlanini): ad agosto aperto dal lunedì al venerdì 08.30-12:30.

Le strutture di via Fiume e di via Boncompagni a Piombino il giorno venerdì 16 agosto saranno chiuse.

ZONA ELBA
– Urp: chiuso dal 26 al 31 agosto;
– Centrale di Preospedalizzazione: chiusa dal 12 al 17 agosto con riapertura 19 agosto
– Sportello distribuzione diretta farmaci: fino al 30 settembre aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14.

___________________________________

FERRARI: NULLA OSTA DEL CONO ROVESCIO, CATTIVO ODORE E CAROTAGGI

Riceviamo e pubblichiamo dal Sindaco di Piombino Francesco Ferrari.

“Sapevamo che il nulla osta sarebbe arrivato – commenta il sindaco Francesco Ferrari – visto che la coltivazione di quest’area era già stata autorizzata dalla Regione mesi fa, a conclusione di una procedura durata anni. Tuttavia, deve cambiare il sistema di gestione: è essenziale che i tempi di conferimento siano lenti così da evitare che il cono rovescio si riempia velocemente; l’obiettivo è infatti quello di riservare la maggior parte di quei volumi al materiale proveniente dalle future opere di bonifica del Sin di Piombino. Rimateria deve essere veramente funzionale al territorio, non solo sulla carta.

Un altro elemento da non sottovalutare è il post mortem della discarica. Sino ad oggi Rimateria non ha accantonato alcunché per la gestione della fase successiva. È invece essenziale prevedere che buona parte dei proventi garantiti dal cono rovescio siano accantonati proprio per la gestione del post mortem.
A prescindere da tutto, comunque, la nostra posizione non cambia: rimaniamo contrari all’aumento dei volumi”.

Infine, un accenno ai dati provenienti da Arpat.
“Rimateria – continua il sindaco Ferrari – utilizza questi dati per dichiarare abbattuti i cattivi odori. I rilievi sono dati oggettivi ma oggettivo è anche il fortissimo odore che tuttora si percepisce nei pressi della discarica e non solo. Non metto in dubbio i dati ma, probabilmente, oltre all’oggettività dei numeri c’è un’interpretazione meno oggettiva da prendere in considerazione.
Chiederemo ad Arpat delucidazioni al riguardo”.

A prescindere dal cattivo odore, poi, continua ad essere fondamentale verificare che cosa è stato conferito sino ad oggi in discarica e questo può essere fatto solo mediante i carotaggi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.8.2019. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    27 mesi, 17 giorni, 21 ore, 25 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it