“SOLLEVATORE PER DISABILI” AL MARINA DI SALIVOLI

Piombino (LI) – Al Marina di Salivoli anche le persone con difficoltà motorie potranno provare l’ebbrezza della vela grazie al nuovo “sollevatore” che sarà inaugurato Sabato 23 marzo alle ore 10.30. Un progetto condiviso e messo in atto in collaborazione con la dirigenza della Marina di Salivoli sempre attiva e disponibile nell’ organizzare manifestazioni a sfondo benefico.

Il sollevatore, progettato e realizzato per aiutare le persone con disabilità (soprattutto motorie), aiuta ad entrare all’interno di alcune imbarcazioni a vela ed in particolare faciliterà l’utilizzo della barca HANSA303 (progetto Vela senza Confini) che, anche grazie al contributo di AISLA, è stata messa a disposizione del Marina di Salivoli nel 2017.

Il cosiddetto “sollevatore da pontile” modello “KeSa” e’ in Acciaio INOX 304 che AISLA Onlus ha potuto acquistare grazie all’erogazione di fondi elargiti dal Porto di Livorno 2000 Srl e, per una parte, utilizzando un residuo delle donazioni pervenute nel corso del 2018, in ricordo di Paolo Canessa, un caro amico di AISLA scomparso improvvisamente.

Durante l’incontro, a cui parteciperanno le autorità locali e i vertici del Porto, si terrà anche la cerimonia di donazione dello stesso “Sollevatore” da parte di Aisla onlus alla direzione della Marina di Salivoli affinché l’eccezionale strumento tecnico, sia messo a disposizione di tutti coloro che ne avranno necessità.

Ancora una bella iniziativa del team AISLA di Piombino che da sempre intende sostenere i progetti di supporto alle persone affette da SLA e con disabilità, al fine di abbattere le barriere architettoniche, ma non solo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.3.2019. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    21 mesi, 23 giorni, 6 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it