FP-CGIL: «LA “36 ETTARI” DEVE ESSERE RESTITUITA ALLA DESTINAZIONE PRODUTTIVA»

Il nuovo ampliamento della discarica: In blu i confini della discarica attuale (premi per ingrandire)

Piombino (LI) – Il Segretario Generale della FPCGIL Giovanni Golino ci ha inviato una nota di puntualizzazione in relazione al comunicato pubblicato ieri.

«In relazione al titolo dell’articolo (RIMATERIA: PER LA CGIL DEVE DIVENTARE GRANDE 106 ETTARI), La rivendicazione della FPCGIL Livorno è che è esattamente il contrario, ovvero ridurre gli attuali 106 ettari (5 discariche) ai soli 70, pari alla somma delle 4:

– ex ASIU;
– ex Lucchini esaurita;
– ex Lucchini da esaurire;
– Li53;
quindi per la FPCGIL la c.d. “36 ettari” deve essere bonificata e NON RESTARE UNA DISCARICA (come è oggi), ma essere restituita alla destinazione produttiva (ASSOLUTAMENTE NON UNA DISCARICA)».

 

Ad ulteriore specifica richiesta di chiarimento, visto quanto indicato nel comunicato, Golino ha così risposto: «Ribadendo che per noi gli attuali 106 ettari devono ridursi a 70 grazie alla Bonifica della c.d. “36 ettari” che dovrà essere restituita all’attività produttiva, ad oggi Jindal. L’unico ruolo di RiMateria nella “36 ettari” deve essere circoscritto alla bonifica, necessaria al territorio e al dissequestro dell’area per renderla disponibile all’attività produttiva (non una discarica). Spero d’aver chiarito».

Il comunicato stampa integrale può essere letto premenso su questo link:
http://www.corriereetrusco.it/2018/07/14/rimateria-per-la-cgil-deve-diventare-grande-106-ettari/

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 15.7.2018. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    13 mesi, 14 giorni, 19 ore, 42 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it