NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 3 APRILE 2018

PIOMBINO: PER LA ‘CASA DI MARGOT’, UN CANILE “DESOLATO”

Non piace proprio, ed è comprensibile, all’associazione la Casa di Margot il nuovo canile che dovrebbe essere consegnato entro aprile, e realizzato a Montegemoli in sostituzione di quello dei “macelli” a Piombino. Il presidente Maria Cristina Biagini chiede al Comune di essere ascoltata.

«Sarebbe stato opportuno un percorso partecipato, almeno con le molte associazioni come la nostra che si occupano di protezione animali, allo scopo di condividere progetti e magari idee, ma così purtroppo non è stato. Nessuno ci ha mai comunicato niente né tanto meno siamo state sentite.

Almeno noi, altri non so – insiste la presidente Biagini – sono andata a vedere questo cantiere e sono rimasta davvero sconvolta: che il luogo non fosse ameno lo sapevo, ma vedere quelle gabbie di ferro montate in mezzo alla desolazione più totale, alla polvere di una sterrata, senza neanche un filo d’erba, con tettoie troppo corte per ripararli dal sole cocente, mi ha fatto male. Pensare che un povero cane dovrà passare in quell’ambiente esposto a tutte le intemperie forse la sua intera esistenza è poco rassicurante.

E’ vero che il canile è ben lungi dall’essere terminato e che molti piccoli o grandi accorgimenti potrebbero essere adottati anche ora e allora noi vogliamo dare la nostra disponibilità a vedere insieme l’attuazione di questo progetto allo scopo di limitare i danni. Se l’Amministrazione vorrà ascoltarci ci convochi, noi ci saremo».

________________________________

BERNARDINI DI “SIAMO SAN VINCENZO” CHIEDE INTERVENTI PER GLI ASILI

Riceviamo e pubblichiamo da Benedetta Bernardini !» della lista «SiAmo San Vincenzo»  sui servizi erogati ai bambini del comune.

«Il PD sembra aver dimenticato che per far crescere un bambino ci vuole un intero villaggio! L’amministrazione non deve erogare solamente servizi, ma costruire la comunità. Per fare questo, secondo Benedetta Bernardini – è necessario mettere al centro delle politiche sociali, i bambini e le famiglie. Quello che noi, oggi, come comunità offriremo ai nostri figli lo ritroveremo in futuro. Dobbiamo costruire una città amica dei bambini (convenzione sui diritti dell’infanzia 9».

L’esponente di «SiAmo San Vincenzo» indica poi, le sue convinzioni quando dice che per fare questo dobbiamo: «ascoltare l’opinione dei bambini; promuovere servizi e leggi che tutelino i nostri figli; monitorare l’impatto delle leggi, prassi e politiche prima, durante e dopo l’attuazione; costruire architetture a misura di bambino; avere un bilancio dedicato all’infanzia attraverso un impegno economico dedicato ai bambini; diffondere delle conoscenze sui diritti dei bambini. Attualmente poche città danno veramente attenzione ai bambini questo perché loro non votano».

Poi, Benedetta Bernardini indica come la lista civica «SiAmo San Vincenzo» mette come priorità il benessere dei nostri figli e promuove, tra le tante azioni da fare, giardini pubblici recintati. Non è possibile avere giardini per bambini direttamente sulle strade. I piccoli devono poter correre e giocare liberamente.

«Dobbiamo mettere in sicurezza i parchi per permettere alle famiglie di lasciare giocare i figli con serenità. Spesso sentiamo madri gridare ai propri bambini di stare attenti alle auto. Uno spazio di gioco si trasforma in un momento di stress per i genitori o i nonni e anche per i figli che non possono esplorare in totale autonomia. I turisti che noi ospitiamo nelle loro città hanno giardini completamente recintati, arrivano qua per le vacanze e rimangono basiti dei nostri parchi. In altri termini dobbiamo rendere San Vincenzo un paese sicuro e moderno».

_____________________________________

SUL PALCO DEL CONCORDI TRE SPETTACOLI REALIZZATI DALLA SCUOLA

Campiglia M. Ma –  Dal 5 aprile saranno tre gli appuntamenti nati dall’attività che ha visto un importante coinvolgimento degli studenti dell’Istituto Isis Carducci – Volta – Pacinotti di Piombino nell’ambito del percorso di ‘Alternanza scuola lavoro’.

Il 5 aprile alle ore 21 partenza con ‘Si va in scena!’ testo di Gianluca Piscopo, interpretato dal Gruppo Zelda diretto da Lorenzo Favilli che oltre ad essere il regista, è il docente di matematica della scuola e coordinatore ‘Progetto Accademia Teatrale Cvp-referente Orientamento in uscita.

Il testo realizzato da Piscopo è stato premiato al 35° ‘Premio Firenze 2017’ come terzo miglior copione inedito a livello nazionale. Il piombinese, di origine venturinese, Gianluca Piscopo quindi prosegue con successo nella sua passione per la letteratura che da qualche anno coltiva con assiduità.

Secondo appuntamento il 20 aprile alle ore 21.15 con ‘Bang Bang you’re dead!’ che vedrà protagonista la Compagnia Fedro Carducci – Volta – Pacinotti, un testo teatrale in inglese per affrontare il tema del bullismo e l’uso delle armi.

Infine, il 27 aprile alle ore 21.15 ‘Hotel Amore’, altro lavoro di Gianluca Piscopo portato in scena dalla Compagnia Fedro. Il tema è quello della famiglia, dell’amicizia e delle crisi adolescenziali.

Tutti gli spettacoli hanno il patrocinio del Comune di Campiglia Marittima. Per informazioni e prevendite: 328 1143124.

___________________________________

RIMATERIA FERIE ESAURITE E INCONTRO AL MULTIZONALE

Mentre continuano i presidi dei 46 dipendenti di Rimateria, che da oggi hanno anche terminato le ferie, la dirigenza dell’azienda pubblica sottolinea che, se i problemi nel passato sono stati evidenti, è stata imboccata la via del risanamento. Per questo è stato fissato un incontro pubblico il 10 aprile alle 17 al Multizonale di Colmata dal titolo: ‘Rimateria è la soluzione, non il problema’.

«Abbiamo elaborato appena insediati (settembre 2015) un Piano Industriale sulla base del quale le banche ci hanno dato credito, Sei Toscana ha potuto prendere il ramo di azienda degli urbani e, ora, dopo un procedimento defatigante, abbiamo realizzato l’obiettivo di assegnare il primo 30% delle azioni. Tutto ciò mentre i nostri bilanci sono tornati in attivo fin dal 2015, il debito è considerevolmente calato, le opere di risanamento iniziate (biogas e regimazione acque) e si sono fatte le prime assunzioni».

______________________________________

PIOMBINO: LO SPETTACOLO DI SALEMME SPOSTATO AL 16 APRILE

Cambio di programma nella stagione teatrale al Metropolitan. Lo spettacolo ‘Una festa esagerata’ di Vincenzo Salemme, previsto per stasera andrà in scena invece lunedì 16 aprile per una indisposizione dello stesso artista.

I biglietti venduti in prevendita restano validi per la nuova data; chi non potrà assistere allo spettacolo può chiedere il rimborso entro martedì 10 aprile. Per avere il rimborso è necessario che l’acquirente si rechi nello stesso luogo dove ha acquistato il biglietto con il titolo di accesso integro.

Lo spettacolo, che farà tappa a Piombino il 16 aprile, è un nuovo lavoro di Vincenzo Salemme, in veste di regista, autore e protagonista della commedia che vedrà tra gli interpreti anche Nicola Acunzo, Vincenzo Borrino, Antonella Cioli, Sergio D’auria, Teresa Del Vecchio.

__________________________

TOSCANA: UN PIANO PER LA VALORIZZAZIONE DEI BORGHI

FIRENZE – La giunta regionale ha approvato il Documento di promozione e valorizzazione dei Borghi di Toscana. L’atto, previsto all’interno del Programma regionale di sviluppo relativo al potenziamento dell’offerta turistica dei piccoli centri, mira a supportare le azioni avviate per la valorizzazione e la promozione di quei territori meno conosciuti.

“Particolare attenzione – ha detto l’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo – va rivolta alle aree interne non ancora capaci di sviluppare un’offerta turistica adeguata ma che, forti della tendenza che negli ultimi anni ha visto crescere il turismo legato alla natura ed in possesso di tante caratteristiche peculiari (tradizioni, tipicità locali), possono diventare un fattore decisivo per arricchire l’offerta complessiva toscana. Tutti elementi che ritroviamo all’interno di alcuni progetti trasversali come Vetrina Toscana, Centri Commerciali Naturali, Progetti Territorio e I Cammini e la Francigena”.

Nell’ambito di questi progetti sarà emesso a breve un avviso pubblico rivolto ai comuni toscani con meno di 10mila abitanti per la concessione di agevolazioni destinate alla riqualificazione delle infrastrutture dei Centri commerciali naturali. Il bando sul sito Sviluppo Toscana spa. Saranno previste premialità per i progetti collegati ad altre iniziative di promozione e valorizzazione.

_______________________________

USB IN REGIONE, INCONTRA SIMONCINI SUI PROGETTI JINDAL

Piombino (LI) – L’Unione sindacale di base (USB) vuole fare chiarezza sulla situazione Aferpi, per questo il sindacato sarà a Firenze oggi,  3 Aprile, per un incontro in Regione con il consigliere per il lavoro Gianfranco Simoncini.

L’incontro è stato chiesto dal sindacato Usb per capire come sta procedendo la vertenza Aferpi e la due diligence. Il piano industriale sarebbe atteso per maggio, ma Usb vuole fare il punto su produzione e occupazione.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.4.2018. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 21 giorni, 2 ore, 11 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it