CAMPING CIG: MICROFONO APERTO PER SALVARE IL LAVORO

camping CIG 1Piombino (LI) – Questa sera ( domenica 11 settembre) il Coordinamento Art.1 – Camping Cig , nell’ imminenza dell’ importante incontro che si terrà a Roma presso il MISE sul tema degli ammortizzatori sociali per i lavoratori della ex Lucchini e Lucchini Servizi, organizza un presidio con “microfono aperto” per la cittadinanza, in Piazza Cappelletti, a partire dalle ore 21:00.  L’ iniziativa  intende attirare l’ attenzione dei cittadini su alcuni aspetti fondamentali relativi a quell’incontro.

L’ obbiettivo  deve essere quello del riassorbimento in contratto di solidarietà di tutti i lavoratori che lavoravano per la ex Lucchini e Lucchini Servizi, con precisi impegni  anche per i dipendenti delle imprese in  appalto . Netta opposizione all’ipotesi di prestazione d’opera di lavoratori Aferpi nelle Imprese e di ogni ipotesi di divisione tra lavoratori di serie A e di serie B.

Se come, speriamo, gli obiettivi saranno raggiunti, occorre essere consapevoli che la lotta deve continuare senza tentennamenti perché resteranno aperti fondamentali problemi su cui si continua a non dare risposte certe: finanziamenti; grandi ritardi del piano di investimenti e delle necessarie bonifiche; forte rischio che gli ammortizzatori non coprano quei ritardi; intenzioni di Aferpi dal Luglio 2017 in poi, quando non avrà più obblighi sulla occupazione; infrastrutture viarie e ferroviarie funzionali al rilancio della città tutta e non solo agli interessi di Aferpi, che rischiano di ipotecare anche lo sviluppo del nostro porto.

La cittadinanza è invitata ad intervenire: Piombino non si salverà diventando un feudo del Principe   di turno. Ben vengano gli investimenti di chi i soldi li ha (se li ha) , ma in un piano coerente di nuovo sviluppo che tuteli la siderurgia di qualità ed ecocompatibile e premi la diversificazione dell’economia e degli assetti proprietari. Solo la mobilitazione dei legittimi padroni del territorio (i cittadini tutti) può far si che prevalgano gli interessi collettivi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.9.2016. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    51 mesi, 16 giorni, 18 ore, 21 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it