REFERENDUM TRIVELLE DEL 17 APRILE 2016: REGOLE E MODALITA’ DI VOTO

Val di Cornia (LI) – E’ previsto per domenica prossima  il referendum abrogativo sulle trivelle. I cittadini sono chiamati a esprimere la loro opinione riguardo l’abrogazione della norma che concede di protrarre le concessioni per estrarre idrocarburi dalla costa italiana entro 12 miglia nautiche (1 mn= 1,85 km circa) fino all’esaurimento della vita utile dei giacimenti. Se il referendum approverà l’abrogazione, le concessioni giungeranno alla scadenza prevista senza poter essere rinnovate ulteriormente.

Quindi votando SI, si chiede l’annullamento della norma in vigore, votando NO si chiede che essa non venga modificata. Il referendum  sarà valido solo se voterà il 50%+1 degli aventi diritto al voto. Sarà possibile recarsi alle urne nella giornata di domenica 17 aprile dalle ore 07.00 alle ore 23.00.

L’elettore deve essere in possesso della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento valido.

___________________________________

PIOMBINO:  Se la tessera è deteriorata deve recarsi all’Ufficio elettorale del Comune, per chiedere il duplicato presentando domanda e restituendo l’originale; in caso di smarrimento, l’elettore deve presentarsi all’ufficio e chiedere il duplicato compilando un’autodichiarazione attestante lo smarrimento; se l’indirizzo non è aggiornato e non si è ricevuto l’apposito adesivo con il nuovo indirizzo da incollare sulla tessera, l’interessato deve rivolgersi all’Ufficio Elettorale presentando la tessera e un documento di identità per l’aggiornamento.

Per agevolare il trasporto ai seggi degli elettori che non sono in grado di recarsi autonomamente a votare, il Comune di Piombino ha predisposto un servizio di trasporto. Gli interessati possono prenotarsi telefonando all’URP. Gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale potranno usufruire delle agevolazioni di viaggio che verranno applicate da enti o società che gestiscono i relativi servizi di trasporto.

L’Ufficio Elettorale e l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Piombino resteranno aperti in via eccezionale nei seguenti orari:

Ufficio Elettorale (tel. 0565/63215 – 0565/63214)
Venerdì 15 e sabato 16 aprile 2016: ore 9.00-18.00; Domenica 17 aprile 2016: ore 7.00 – 23.00

Ufficio Relazioni con il Pubblico ( tel. 0565/63274)
Sabato 16 aprile 2016 ore 16.00-18.00; Domenica 17 aprile 2016 ore 7.30-23.00.

_____________________
CAMPIGLIA M.MA: Per il ritiro delle tessere elettorali non consegnate e per la richiesta di duplicati, in occasione del referendum del 17 aprile 2016, l’ufficio elettorale, su disposizione del sindaco, è aperto dal 15 al 17 aprile 2016 in Largo della Fiera n. 3 nei 2 giorni precedenti la consultazione elettorale dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e nel giorno della votazione, 17 aprile 2016, dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

I duplicati devono essere richiesti in caso di smarrimento o deterioramento dell’originale. Gli elettori delle sezioni n.1 e 2, collocate nel capoluogo, potranno rivolgersi alla Portineria del Comune in via Roma n. 5 negli stessi giorni e orari.

Si ricorda che per il normale funzionamento l’ufficio elettorale in Largo della Fiera n. 3 a Venturina Terme (tel.0565839307-305) l’orario al pubblico è dal lunedì al venerdì ore 9.30 -12.30; lunedì e mercoledì ore 15.00-17.00.

_____________________

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.4.2016. Registrato sotto ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 26 giorni, 8 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it