PIOMBINO: FOCUS TEMATICO SUL COWORKING DEL PROGETTO GIOVANISÌ

Il logo di Giovani sì Factory

Il logo di Giovani sì Factory

Venerdì 19 giugno dalle ore 18.30 fino alle 19.30 si terrà un FOCUS TEMATICO Giovanisì sul COWORKING ospite della Gattarossa ART gallery kafe in piazza verdi n.4 a Piombino. L’incontro è a cura della referente dello sportello mobile Giovanisì della Provincia di Livorno.

Il coworking è uno stile lavorativo che coinvolge la condivisione di un ambiente di lavoro, spesso un ufficio, mantenendo un’attività indipendente. A differenza del tipico ambiente d’ufficio, coloro che fanno coworking non sono in genere impiegati nella stessa organizzazione. Attrae tipicamente professionisti che lavorano a casa, liberi professionisti o persone che viaggiano frequentemente e finiscono per lavorare in relativo isolamento.  L’attività del coworking è il raduno sociale di un gruppo di persone che stanno ancora lavorando in modo indipendente, ma che condividono dei valori e sono interessati alla sinergia che può avvenire lavorando a contatto con persone di talento.

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, riconosce formalmente il coworking come modalità di organizzazione del lavoro basata sulla condivisione di attrezzature, connessioni e spazi fisici per ottimizzare risorse e usufruire di opportunità utili di scambio di conoscenze, contatti e professionalità.

L’obiettivo di questa sperimentazione è quello di consentire ai giovani l’inserimento nel mercato del lavoro e l’avvio di attività autoimprenditoriali e professionali, fornendo loro strumenti per fronteggiare i cambiamenti del mercato. Per informazioni vedi la pagina dedicata sul coworking sul sito di Giovanisì. (http://giovanisi.it/2014/11/27/coworking/)

Durante l’approfondimento si parlerà di come è strutturata l’opportunità del coworking e del voucher per i giovani coworkers (di età tra i 18 e i 40 anni): quali sono i requisiti e le modalità per candidarsi ad ottenere il voucher della Regione.

Il FOCUS TEMATICO Giovanisì sul coworking è realizzato in collaborazione con il Comune di Piombino, il Centro Giovani F. De Andrè, l’Informagiovani, l’associazione informale gruppo Q riosi e con l’ospitalità del Gattarossa ART gallery kafe. L’incontro è a cura dello sportello mobile Giovanisì della Provincia di Livorno.

L’ingresso è libero, l’invito a partecipare è aperto a tutti: i giovani dai 18 ai 40 anni, i professionisti, le imprese, coloro che hanno partita IVA per approfondire questo tema.

Per informazioni e contatti:

Sportello mobile Giovanisì della provincia di Livorno. Email: livorno.provincia@giovanisi.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.6.2015. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 16 giorni, 14 ore, 35 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it