PIOMBINO: MA CHE FIGURA HA FATTO IL PD SU “QUINTA COLONNA”?

un momento della trasmissione su Rete 4 il 16-3-2015

un momento della trasmissione su Rete 4

AGGIORNAMENTO: VIDEO FUNZIONANTE

Piombino (LI) – Lunedì 16 marzo 2015 nuovo appuntamento della trasmissione di approfondimento giornalistico condotta da Paolo Del Debbio, Quinta Colonna in onda dalle 21 su Rete 4.

Il talk show è stato incentrato sui temi di casa, sicurezza e prostituzione. Ospiti  Daniela Santanchè (Fi), Vladimir Luxuria, Sveva Belviso (Ad), Alessia Rotta (Pd), Roberto Marcato (Ln), Mario Adinolfi (direttore ‘La Croce’), Daniela Rosati, Kelly Mistress.

Questa settimana, per quanto concerneva i collegamenti con le piazze d’Italia, questi sono avvenuti da Milano, Roma e Piombino.  Il video riporta gli interventi da Piombino. Ogni lettore esprima il suo giudizio liberamente.

Il Video può essere visionato a questo indirizzo:
https://www.dropbox.com/s/5397yab7ekkcko1/5C%20Piombino.mp4?dl=0

Perché la domanda che ci poniamo è la seguente: Anche ipotizzando che il primo soggetto che interviene sia un disturbatore inviato da qualcuno a sommo scopo, chi ha permesso di dare il microfono in mano ad uno sconosciuto per il primo intervento fatto presso la sede del PD di Via Pertini, quando erano presenti due assessori, il vice segretario di federazione e molti consiglieri comunali?

__________________

Tutti i contenuti riprodotti sono di proprietà di R.T.I. utilizzati dalla testata giornalistica Corriere Etrusco con sede a Piombino unicamente per diritto di cronaca.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.3.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

4 Commenti per “PIOMBINO: MA CHE FIGURA HA FATTO IL PD SU “QUINTA COLONNA”?”

  1. lino

    Ora nella vita si può fare anche qualche brutta figura ma quella del PD a “QUINTA COLONNA ” è catastrofica. Viene la televisione in casa tua e tu fai parlare quella gente lì. Ma non sarà mica che erano i meglio a disposizione perché se fosse vera questa ipotesi bisognerebbe subito chiudere la federazione e aprirci un orinatoio. Questi sputtanano non solo il PD ma tutta la città perché chi ha visto la trasmissione avrà pensato che a Piombino il fumo della Lucchini ha bruciato il cervello degli abitanti della città. Da vergognarsi.

  2. Luca

    Ma io mi domando… ma uno in casa propria fa parlare un emerito sconosciuto quando ci sono due assessori, il vice presidente di federazione e numerosi consiglieri comunali? Ma che gli dice la testa a sta gente… Va beh che poi gli interventi successivi non sono stati migliori del primo… purtroppo.

  3. Luciano

    E’ difficile aggiungere qualcosa di peggio a quanto evidenziato nei due commenti precedenti. Al di là dello sconforto e della facile ironia, il vero dramma appare in tutta la sua sconvolgente tragicità quando ci si rende conto che questa è la classe dirigente di Piombino.
    Che Dio ci salvi!

  4. Fabio Falorni

    Un ottima preparazione a quanto pare, non so da quanto tempo sapevano di fare quest’intervento in trasmissione. A quanto pare sembrava tutto predisposto sul momento e organizzato a livello giornalistico per discreditare una città.
    Bisognerebbe domandare ai presenti come è stata organizzata la giornata!!

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 21 giorni, 8 ore, 46 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it