FOLLONICA: CONSIGLIO COMUNALE APERTO SUL FUTURO DELL’AUTOSTRADA TIRRENICA

No_pedaggioFOLLONICA – Venerdì 20 febbraio alle ore 15 nella sala comunale in Via Bicocchi 53, Consiglio Comunale Straordinario APERTO, dove cioè possono prendere la parola oltre ai consiglieri comunali di Follonica, anche i comuni cittadini oltre ovviamente ai rappresentanti di partito, amministratori locali di altri comuni, associazioni e comitati.Inutile dire che sarebbe bello vedere analoghe iniziative istituzionali anche nei comuni della Val di Cornia.

Le associazioni che hanno contribuito all’organizzazione dell’evento a partire dalle 14-14,30 effettueranno un SIT IN davanti al luogo dove si terrà il Consiglio Comunale (saletta Tirreno), per manifestare contro l’esproprio di Aurelia e Variante Aurelia.

L’amministrazione comunale ha invitato i sindaci dei comuni interessati al percorso, la provincia, la regione e rappresentanti del Governo interessati (Renzi, Lupi, Nencini) e i partiti, movimenti e la stessa SAT. Le associazioni, i comitati e il coordinamento NO SAT hanno mandato già da tempo al presidente del Consiglio comunale Francesco de Luca una lista di persone che faranno un intervento, tra i quali dovrebbero esserci, Nicola Caracciolo (presidente Italia Nostra) e Gianni Mattioli. Saranno poi presenti il Coordinamento territoriale NO SAT (Giuliano Parodi, Alessandro Lucibello, Giardelli Ubaldo), L’associazione Per il bene di Tarquinia (Marzia Marzoli), il Coordinamento ambientalista Grosseto (Michele Scola e Daniela Pasini), Il Forum ambientalista (Roberto Barocci), il WWF ed altri movimenti.

Gli interventi saranno di 5 minuti e la richiesta della associazioni è stata di alternare gli interventi dei rappresentanti delle istituzioni a quelli dei Comitati e associazioni, per dare ai cittadini un’informazione trasparente e a 360 gradi. Ovviamente tutti quelli interessati al futuro della mobilità sulla costa tirrenica, dai privati cittadini agli imprenditori, non dovrebbero perdere l’occasione di partecipare ed intervenire a questo importante evento.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 19.2.2015. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    46 mesi, 8 giorni, 0 ore, 37 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it