FOLLONICA: CONSIGLIO COMUNALE APERTO SUL FUTURO DELL’AUTOSTRADA TIRRENICA

No_pedaggioFOLLONICA – Venerdì 20 febbraio alle ore 15 nella sala comunale in Via Bicocchi 53, Consiglio Comunale Straordinario APERTO, dove cioè possono prendere la parola oltre ai consiglieri comunali di Follonica, anche i comuni cittadini oltre ovviamente ai rappresentanti di partito, amministratori locali di altri comuni, associazioni e comitati.Inutile dire che sarebbe bello vedere analoghe iniziative istituzionali anche nei comuni della Val di Cornia.

Le associazioni che hanno contribuito all’organizzazione dell’evento a partire dalle 14-14,30 effettueranno un SIT IN davanti al luogo dove si terrà il Consiglio Comunale (saletta Tirreno), per manifestare contro l’esproprio di Aurelia e Variante Aurelia.

L’amministrazione comunale ha invitato i sindaci dei comuni interessati al percorso, la provincia, la regione e rappresentanti del Governo interessati (Renzi, Lupi, Nencini) e i partiti, movimenti e la stessa SAT. Le associazioni, i comitati e il coordinamento NO SAT hanno mandato già da tempo al presidente del Consiglio comunale Francesco de Luca una lista di persone che faranno un intervento, tra i quali dovrebbero esserci, Nicola Caracciolo (presidente Italia Nostra) e Gianni Mattioli. Saranno poi presenti il Coordinamento territoriale NO SAT (Giuliano Parodi, Alessandro Lucibello, Giardelli Ubaldo), L’associazione Per il bene di Tarquinia (Marzia Marzoli), il Coordinamento ambientalista Grosseto (Michele Scola e Daniela Pasini), Il Forum ambientalista (Roberto Barocci), il WWF ed altri movimenti.

Gli interventi saranno di 5 minuti e la richiesta della associazioni è stata di alternare gli interventi dei rappresentanti delle istituzioni a quelli dei Comitati e associazioni, per dare ai cittadini un’informazione trasparente e a 360 gradi. Ovviamente tutti quelli interessati al futuro della mobilità sulla costa tirrenica, dai privati cittadini agli imprenditori, non dovrebbero perdere l’occasione di partecipare ed intervenire a questo importante evento.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 19.2.2015. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 19 giorni, 16 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it