VENTURINA: VERITÀ E TRASPARENZA SULL’AUTOSTRADA TIRRENICA

Comune dei Cittadini, Forum di San Vincenzo, Uniti per Suvereto organizzano per venerdì 4 febbraio alle ore 21.00 un assemblea pubblica per cercare di capire cosa realmente sta avvenendo con i futuri lavori dell’autostrada tirrenica, che per i residenti si  sta trasformando in una cosa in più da pagare (l’autostrada) ed in un diritto acquisito in meno (la superstrada non ci sarà più).

«Non è bastato – inizia il comunicato congiunto – certo l’inizio dei lavori tra Rosignano e Cecina, nel 2009, a fugare i molti dubbi su quest’opera. A luglio del 2010 il  CIPE ha chiesto alla SAT di rivedere il piano economico finanziario . Vuol dire che non ci sono le risorse necessarie per garantire gli impegni che il Governo aveva preso con la Toscana e con le nostre amministrazioni, tra cui la gratuità dei pedaggi per i residenti  e il collegamento con il porto di Piombino.

I fatti di questi ultimi mesi ci dicono che qualcosa di molto serio sta cambiando. Intanto la SAT ha fatto un accordo con il Comune di Piombino che non prevede la realizzazione del collegamento con il porto. Addirittura viene previsto un pedaggio aggiuntivo per l’uscita di Piombino a compensazione dei costi per il prolungamento della SS.398 fino a Gagno. Dubbi riemergono anche sulla  durata della gratuità delle tariffe per i residenti dei Comuni che non hanno più viabilità locale alternativa.

Insomma, bisogna saperne di più. E di più devono saperne per primi i cittadini.

Fino ad oggi ci è sembrato di vedere che ciascun Comune procede in ordine sparso e fa accordi a ribasso con la SAT.  Non è certo un buon inizio.

Per questo – conclude il comunicato – le liste civiche della Val di Cornia hanno promosso un’ assemblea pubblica per VENERDI’ 4 FEBBRAIO, ORE 21, alla Saletta Comunale di Venturina alla quale sono invitati i cittadini, gli amministratori.,le forze politiche, le associazioni e comitati».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.1.2011. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 29 giorni, 8 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it