UGL: «AL MISE ENNESIMO INCONTRO FARSA SUL FUTURO DI PIOMBINO E JSW»

Il sindacato UGL

Piombino (LI) – Riportiamo una nota per punti del sindacato UGL, che apre una finestra su una situazione che definisce “incontro farsa” senza alcun rappresentante istituzionale, e senza neanche l’azienda, il 14 dicembre al MISE.

«Ennesimo incontro farsa al MISE. L’incontro programmato per il  13 Dicembre, poi rimandato al 14 alle  ore 15, è saltato, notizia arrivata alle ore 11 circa, senza una motivazione precisa. I presenti sono stati accolti, poiché già arrivati a Roma, da qualche funzionario del Mise.  Non c’era il Ministro, non c’era il Vice Ministro, non c’era Invitalia, solo un funzionario.

 Cosa è emerso da questo incontro farsa:

– la proroga della cig? forse, niente definito, firmato, deciso, finanziato. Solo una promessa.

– L’ingresso di Invitalia? forse ne riparliamo a Febbraio, forse a Marzo, chissà.

– Bene ha fatto l’UGLm a non partecipare a questa buffonata, un sindacato serio non può accettare queste  prese in giro.

– Perché è saltato l’incontro? ormai è ovvio, Jindal non era presente, l’intesa con Invitalia non c’è e probabilmente non ci sarà.

– A questo punto non sono più  accettabili rinvii e promesse, occorre una forte mobilitazione.

– L’Azienda è totalmente inaffidabile, il Governo appare indeciso, confuso.

Non c’è nessun rispetto per 1500 lavoratori che da 7 anni sopravvivono in un limbo di incertezza e disperazione. Non c’è nessun rispetto per una città, per un territorio che aspetta di ripartire economicamente e dal punto di vista ambientale. Intanto più di 1500 Famiglie si apprestano a passare il settimo Natale consecutivo senza tredicesima».

Segreteria provinciale UGLM 

RSU JSW UGLM

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.12.2021. Registrato sotto Economia, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    67 mesi, 7 giorni, 19 ore, 26 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it