PIOMBINO: STAGIONE TESTRALE, COME CHIEDERE I RIMBORSI

L’interno del teatro

Piombino (LI) – Stagione teatrale sospesa per l’emergenza Coronavirus. Entro il 16 aprile sarà possibile richiedere il rimborso biglietti venduti in prevendita e dei ratei abbonamenti  degli spettacoli annullati per l’emergenza Coronavirus, organizzati dal Comune di Piombino e da Fondazione Toscana Spettacolo.

Il rimborso, che sarà possibile tramite voucher e non in forma monetaria, potrà essere richiesto per lo spettacolo “Così parlò Bellavista” con Geppy Gleijeses previsto il 23 marzo e per “Peter Pan”, stagione teatro ragazzi programmato per il 26 marzo.

I voucher potranno essere utilizzati unicamente per eventi organizzati da Fondazione Toscana Spettacolo onlus, entro un anno dall’emissione, e trasformati in regolari titoli di accesso dalle biglietterie. Potranno  essere validi inoltre per più acquisti anche in momenti diversi oppure potrà essere a parziale copertura di un evento a maggior prezzo d’ingresso.

Come chiedere il rimborso: Per i biglietti acquistati nei punti vendita, sul circuito ticketone o call center, gli acquirenti dovranno inviare l’istanza di rimborso al gestore della prevendita (TicketOne) e seguire le procedure indicate alla pagina https://www.ticketone.it/campaign/covid-19/.

Per il rimborso del rateo abbonamenti gli acquirenti dovranno far pervenire specifica richiesta all’ufficio Cultura del Comune di Piombino, indicando i propri dati, gli estremi identificativi dell’abbonamento e allegando scansione leggibile fronte retro dell’abbonamento.  E’ preferibile inviare la richiesta di rimborso tramite mail a cultura@comune.piombino.li.it inserendo come oggetto: “richiesta rimborso rateo abbonamento”.

I titoli di accesso tradizionali annullati dovranno essere conservati, come previsto dalla normativa vigente.

Consapevoli della fragilità del settore, la Fondazione Toscana Spettacolo, il Comune di Piombino ed il teatro Metropolitan, a nome del mondo della cultura e di tutti gli operatori che lo animano, ringraziano anticipatamente gli spettatori che sceglieranno di sostenerla, rinunciando al rimborso del biglietto o della quota di abbonamento.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.4.2020. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    40 mesi, 26 giorni, 8 ore, 5 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it