PIOMBINO: STAGIONE TESTRALE, COME CHIEDERE I RIMBORSI

L’interno del teatro

Piombino (LI) – Stagione teatrale sospesa per l’emergenza Coronavirus. Entro il 16 aprile sarà possibile richiedere il rimborso biglietti venduti in prevendita e dei ratei abbonamenti  degli spettacoli annullati per l’emergenza Coronavirus, organizzati dal Comune di Piombino e da Fondazione Toscana Spettacolo.

Il rimborso, che sarà possibile tramite voucher e non in forma monetaria, potrà essere richiesto per lo spettacolo “Così parlò Bellavista” con Geppy Gleijeses previsto il 23 marzo e per “Peter Pan”, stagione teatro ragazzi programmato per il 26 marzo.

I voucher potranno essere utilizzati unicamente per eventi organizzati da Fondazione Toscana Spettacolo onlus, entro un anno dall’emissione, e trasformati in regolari titoli di accesso dalle biglietterie. Potranno  essere validi inoltre per più acquisti anche in momenti diversi oppure potrà essere a parziale copertura di un evento a maggior prezzo d’ingresso.

Come chiedere il rimborso: Per i biglietti acquistati nei punti vendita, sul circuito ticketone o call center, gli acquirenti dovranno inviare l’istanza di rimborso al gestore della prevendita (TicketOne) e seguire le procedure indicate alla pagina https://www.ticketone.it/campaign/covid-19/.

Per il rimborso del rateo abbonamenti gli acquirenti dovranno far pervenire specifica richiesta all’ufficio Cultura del Comune di Piombino, indicando i propri dati, gli estremi identificativi dell’abbonamento e allegando scansione leggibile fronte retro dell’abbonamento.  E’ preferibile inviare la richiesta di rimborso tramite mail a cultura@comune.piombino.li.it inserendo come oggetto: “richiesta rimborso rateo abbonamento”.

I titoli di accesso tradizionali annullati dovranno essere conservati, come previsto dalla normativa vigente.

Consapevoli della fragilità del settore, la Fondazione Toscana Spettacolo, il Comune di Piombino ed il teatro Metropolitan, a nome del mondo della cultura e di tutti gli operatori che lo animano, ringraziano anticipatamente gli spettatori che sceglieranno di sostenerla, rinunciando al rimborso del biglietto o della quota di abbonamento.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.4.2020. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    46 mesi, 6 giorni, 15 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it