LEGA: «E’ L’ORA DI FARE CHIAREZZA SUI DEBITI ASIU/RIMATERIA»

L’On. Potenti con i consiglieri Lega dal Prefetto

Piombino (LI) – Riceviamo e pubblichiamo dalla Lega di Piombino sui debiti di ASIU/RIMATERIA.

«Da una disamina dei bilanci di ASIU e Rimateria degli anni scorsi – inizia la nota inviata dal partito – sembrano emergere incongruenze nelle poste di bilancio, in tempi recenti dai documenti in nostro possesso risulterebbero appostati crediti esigibili per un totale di quasi 2, 8 milioni di euro, non più presenti nello stesso bilancio l’anno successivo.

In tal caso sarebbero evidenti le ricadute sul patrimonio netto contabile di Rimateria, che ricordiamo è indirettamente partecipata dal Comune di Piombino per quasi il 20%.

A causa di questa discrepanza, risulterebbe, ed è la verifica che chiede la Lega, una sopravvalutazione di circa tre milioni delle azioni in capo a Rimateria.

Poiché la Lega è stata votata, dalla maggioranza dei piombinesi, sulla base di un programma politico che fa della trasparenza dell’attività amministrativa la sua bandiera – conclude la Lega di Piombino – chiediamo con forza, a tutti i soggetti coinvolti, che venga finalmente fatta chiarezza di tutta questa vicenda».

LEGA SALVINI PREMIER
PIOMBINO

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.3.2020. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    37 mesi, 5 giorni, 9 ore, 28 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it