JSW: PIERO NARDI OGGI INCONTRA IL SOTTOSEGRETARIO ALESSIA MORANI

Il commissario Piero Nardi

Roma – Il commissario straordinario Piero Nardi è stato convocato per oggi dal sottosegretario allo Sviluppo economico Alessia Morani al MISE, incontro che precede di una settimana esatta il vertice del 18 febbraio dove, a distanza di oltre un anno, i vertici di Jsw e gli altri soggetti istituzionali coinvolti (Ministero del Lavoro, dello Sviluppo economico, e dell’Ambiente, la Regione Toscana, il Comune di Piombino, l’Agenzia del Demanio, l’Autorità portuale e Invitalia) insieme ai sindacati siederanno allo stesso tavolo.

Quali saranno le dichiarazioni di Jindal e quali gli impegni che intenderà formalizzare? Molto infatti ruota sui tempi e sullo slittamento annunciato recentemente da Jsw per la presentazione del piano industriale. Slittamento che ha riacutizzato le preoccupazioni e le perplessità.

Non è infatti piaciuta la richiesta della proroga di altri quattro mesi in coda ai 18 iniziali da parte di Jindal, per la presentazione di un piano che già alla firma era ben chiaro e con un cronoprogramma condiviso con il ministero dello Sviluppo economico, che prevedeva come termine ultimo per svelare le carte il 24 gennaio scorso.

A questo punto il governo e le parti sociali rischiano di perdere totalmente di credibilità perché se l’imprenditore non ha più la convenienza di realizzare il forno elettrico è bene che lo dica chiaramente, senza altri rinvii strategici che servono solo a far spendere allo Stato milioni di euro in nuovi ammortizzatori sociali.

Perché una intera città sta da troppo tempo “Aspettando Godot” (Severstal, Khaled, Rebrab e oggi Jindal) quando una seria diversificazione, con il sostegno concreto dello Stato, potrebbe invece integrare senza troppe difficoltà  i posti persi nella siderurgia tramite il potenziameto della logistica, dell’agricoltura e del turismo in Val di Cornia.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.2.2020. Registrato sotto Economia, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    37 mesi, 12 giorni, 17 ore, 8 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it