PRIMARIE PD: RENZI SI ATTESTA SUL 70% ANCHE IN VAL DI CORNIA

il messaggio di Renzi al termine delle consultazioni

Val di Cornia (LI) – Risultato plebiscitario per Matteo Renzi a livello nazionale dove l’ex presidente del conisglio si è attestato sul 71%, mentre il resto ad Andrea Orlando (21,1%) e Michele Emiliano (7,8%). E’ mancata però la grande affluenza degli anni passati (come ad esempio i 2,8 milioni di elettori del 2013 o quando nel 2005 per scegliere Prodi si presentarono in 4 milioni alle urne, ndr.), e l’affluenza nell’ultimo voto Dem, si è quasi dimezzata, attestandosi su circa 1,9 milioni di elettori che sono andate a votare. Non sono mancate le polemiche e le accuse incrociate sui sospetti di brogli. I casi più eclatanti, a Gela in Sicilia e a Nardò in Puglia dove è stato annullato il voto.

Renzi al termine delle consultazioni

In Val di Cornia il risultato non è stato dissimile e Renzi è subito balzato in vetta negli scrutini per la definizione del segretario nazionale e dei partecipanti all’Assemblea nazionale del Partito.

Piombino: Votanti 2508 persone. Matteo Renzi 1803 voti pari al 72,58%, Andrea Orlando 596 voti pari al 23,99% e Michele Emiliano 85 voti pari al 3,42%. 15 schede nulle e 9 bianche.

Campiglia Marittima: Votanti 1.156 persone. Matteo Renzi ha ricevuto 832 preferenze pari al 71,97%, Andrea Orlando 302 pari al 26,13% e Michele Emiliano 22 voti, pari all’1,9%. Nulle: 1.

San Vincenzo: Votanti 695. Matteo Renzi 542 preferenze pari al 78,90%, Andrea Orlando 128  pari al 18,6%, e 17 voti per Emiliano (2,47%). Schede bianche: 8.

Suvereto: Votanti 359. Matteo Renzi 298 preferenze pari al 83%, Andrea Orlando 53 (14,8%), ed Emiliano 3 voti  pari al 1,4%.

Il 2 di aprile scorso, nelle consultazione nei circoli Pd della Val di Cornia i risultati erano stati simili, ed anche in quell’occasione Renzi era stato indicato come preferito della terna di candidati alla segreteria nazionale del Pd.  Su 1.124 votanti, 673 iscritti avevano espresso la propria preferenza per l’Ex presidente del Consiglio (59,88%), 443 per Orlando (39,41%), e 8 per Emiliano(0,71%).

Interessanti i contronti con l’affluenza in Val di Cornia per le primarie del 2013:

Nella Federazione Val di Cornia/Elba nel 2013  hanno votato 10.150 persone. I dati finali furono 4.676 votanti a Piombino, 1899 a Campiglia (che comprende oltre al capoluogo Venturina e Cafaggio), 1221 in totale tra San Vincenzo e San Carlo, facendo così salire il dato complessivo della Val di Cornia a quota 8.441 (oggi il totale è di 4718 votanti, poco più della metà).
All’Elba nel 2013 si sono recati alle urne in 1.709. Portando appunto il totale di federazione nel 2013 a 10.150 votanti.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.5.2017. Registrato sotto Foto, politica, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

3 Commenti per “PRIMARIE PD: RENZI SI ATTESTA SUL 70% ANCHE IN VAL DI CORNIA”

  1. ciuco nero

    Bene bene, più rimane alla guida del partito più lo affonda…… Altri 2 anni di Renzi e il PD non esiste più.

  2. Luca

    Identico concetto anche per Anselmi… in bocca al lupo ad entrambi.

  3. Ugo Bennati

    Uno ciaone da Berlino… almeno qui i politici non ti prendono per il qulo. Se ci riesco porto via anche mio nonno, così gli faccio respirare un po’ di aria pura prima che sia troppo tardi.

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 18 giorni, 21 ore, 29 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it