SEI TOSCANA: DIMISSIONE IN BLOCCO DEL CDA

sei-toscana-rifiutiToscana – Nel corso dell’assemblea dei Soci di Sei Toscana tenutasi a Siena in data odierna, i membri del Consiglio d’Amministrazione hanno comunicato le proprie dimissioni ai Soci a partire dal prossimo 13 dicembre, data in cui è convocata la prossima assemblea.

La decisione, collegiale e unanime, è maturata nello spirito di servizio e nel pieno rispetto del mandato, per consentire ai Soci di agire per scegliere le migliori soluzioni che riterranno opportune a garantire il proseguimento dell’attività dell’azienda.

Il presidente Roberto Paolini e i membri del Consiglio d’Amministrazione resteranno pienamente operativi fino al prossimo 13 dicembre, garantendo continuità e qualità nelle attività aziendali e nei servizi al cittadino.

_____________________________

Per chi volesse capirci qualcosa di più su questa intricata vicenda, e sulle tariffe al cittadino praticate dall’ATO Sud, consigliamo la lettura dei seguenti articoli:

CORRIERE ETRUSCO DEL 5 DICEMBRE 2015

ATO SUD: “CON LE STRILLAIE NEGATA LA DIFFERENZIATA”

CORRIERE ETRUSCO DEL 14 NOVEMBRE 2016

ATO SUD: COSTI ALTI E DIFFERENZIATA AI MINIMI STORICI

CORRIERE ETRUSCO DEL 29 NOVEMBRE 2016

RIFIUTI: IMBARAZZO E RETICENZE NELLA VICENDA ATO SUD/SEI

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.12.2016. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 29 giorni, 7 ore, 31 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it