IL REFERENDUM NON RAGGIUNGE IL QUORUM: I DATI IN VAL DI CORNIA

Premi sull'immagine per ingrandire

Premi sull’immagine per ingrandire

Val di Cornia (LI) – Il referendum sulla durata delle concessioni alle trivelle non ha raggiunto il quorum, è quindi non è valido. Alle urne si è presentato il 32,15 per cento degli elettori aventi diritto, che scende al 31,18 se si tiene conto del voto degli italiani residenti all’estero che hanno completamente disertato le urne. In totale si tratta di 15 milioni e 806.788 elettori.

I sì sulla scheda sono stati la  maggioranza assoluta, con l’85,84 delle preferenze, mentre il NO ha raggiunto il 14,16%, ma l’esito della consultazione non sarà tenuto in considerazione perché non ha superato il 50% + 1 degli elettori, raggiunto solo in Basilicata, che supera la soglia minima del 50 per cento, segno che ha pesato la recente inchiesta sul petrolio nelle decisioni degli elettori, anche se non tutte le zone interessate dalla presenza di impianti hanno reagito allo stesso modo: ad esempio a Ravenna ha votato il 28,58% degli aventi diritto. Alle 19 si era recato ai seggi il 23,5 degli aventi diritto, mentre alle 12 l’8,35.

 

A Piombino i risultati sono stati i seguenti: Voti 9.101 – Percentuale di voto % 33,79 (Risultati sezione per sezione)

A Suvereto i risultati sono stati i seguenti: Voti 798 – Percentuale di voto % 34,98 (Risultati sezione per sezione)

_________________________

I DATI ALLE ORE 12:

E’ poco sopra l’8% l’affluenza media in Italia per il referendum sulle piattaforme petrolifere a 5 ore dall’apertura dei seggi.  Il ministero dell’Interno sta diffondendo i dati dalle sezioni: alle 12 la percentuale di aventi diritto che si è recata ai seggi è all’8,35%.

E’ la Basilicata la regione in cui si sta verificando l’affluenza più alta, oltre l’11%. Seguono la Puglia e il Veneto oltre il 10% (entrambe le regioni sono tra i nove enti promotori della consultazione). La regioni in cui si sta votando meno è la Calabria, con affluenza sotto il 6%.

A Piombino (LI) l’affluenza alle ore 12 si è attestata sul  10,8% con 2910 votanti su un totale di 26.932 (12.682 maschi e 14.250 donne).

Si ricorda che le urne sono aperte nella giornata di oggi, domenica 17 aprile, fino alle 23.

http://www.comune.piombino.li.it/pagina1812_referendum-17-aprile-2016.html

_______________________

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.4.2016. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 21 giorni, 12 ore, 34 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it