MORPHE’ PORTA PAOLO RUFFINI E I GIOCHI SENZA FRONTIERE A PIOMBINO

la locandina dello spettacolo

la locandina dello spettacolo “Una cosa a tre”

Piombino (LI) – Giovedì 10 settembre, presso il Teatro Metropolitan di Piombino, con inizio dalle ore 21 il centro Morphè di Piombino, per festeggiare i suoi 10 anni di attività, in collaborazione con “Non c’è problema eventi” presenta: “Una cosa a tre”, uno spettacolo imprevedibile con Paolo Ruffini, Diana Del Bufalo e i Panpers.

Lo spettacolo inaugura il “Morphè senza frontiere“, un evento unico che, da venerdì 11 a domenica 13 settembre,  vedrà l’area antistante il centro Morphè di Piombino trasformarsi in un vero e proprio villaggio, con giochi musica e spettacolo.

All’interno del campo sportivo della scuola media Guardi (Ex. X Settembre), verrà proposta una rivisitazione “Morphè” dei famosi giochi senza frontiere, con l’utilizzo di gonfiabili professionali per adulti, mentre sul piazzale antistante il centro Morphè verrà allestita una arena con palco con un ampio programma di attività tra cui:

–           esibizioni di fitness con presenter di fama internazionale come Ekaterina Vasilenko (considerata oggi la migliore trainer di fitness musicale), Alex Manzo, Giada Brucia, Enrico Pellegrinelli, Gloria Brandi e Arianna Breschi;

–           spettacoli di musica con l’Associazione musicale piombinese di Viviana Tacchella;

–           ballo, con varie associazioni di ballo piombinesi;

–           esibizioni cinofile, con Massimo Perla (uno dei massimi addestratori di cani per cinema e televisione) e il commissario Rex.

L’evento ha inoltre un altro grande obiettivo molto sentito dagli abitanti di Piombino,  quello di raccogliere fondi per la FOP Italia Onlus, impegnata nel sostegno alla ricerca di una cura efficace per i malati di Fibrodisplasia Ossificante Progressiva, una rarissima patologia genetica, altamente invalidante che purtroppo ha colpito anche il figlio di un celebre piombinese e capitano del Livorno, il calciatore Andrea Luci.

Per le prevendite per lo spettacolo di Ruffini chiamare il numero 0565.43399 oppure 347-4999765.

______________________

Come partecipare ai “Morphè senza frontiere”:

Per partecipare con una squadra basta formare la propria e iscriversi presso il Centro Morphè.

Le squadre devono essere formate da un minimo di 5 persone di cui 2 donne. Per maggiori informazioni potete contattare Francesco presso il Centro Morphè. La partecipazione è gratuita, vi chiediamo solo di diffondere
l’evento e di incoraggiare amici e parenti a venire a fare una donazione per F.O.P. Italia.

Le prove consistono in:
– Uomo ragno: una tuta in velcro, un salto e vediamo chi riesce ad attaccarsi più in alto sulla parete gonfiabile.
– Calcio balilla umano: 2 squadre di 5, un pallone in gomma piuma e tante risate
– Tappeto rotante: una corsa di agilità sopra dei rotoli gonfiabili
– Last one standing: evita il braccio meccanico, mantieni l’equilibrio e vinci!
– Surf meccanico: puoi immaginarti le onde più alte del pianeta mentre cavalchi la tavola,e poi un tuffo in un morbidissimo mare gonfiabile!
– Lot tator i di sumo: una sf ida divertentissima, vince chi riesce a non ridere e spingere l’avversario fuori dal cerchio
– Gladiator: equilibrio e agilità vi permetteranno di atterrare il vostro avversario.
– Roller ball: un piccolo circuito in una palla gonfiabile
– Il percorso del soldato: agilità, prontezza e determinazione.

Tutte le gare sono adatte a tutti, ognuno secondo le proprie capacità.

Per ulteriori informazioni gli interessati possono visitare il Centro Morphè in Loc. San Quirico 5 – Piombino, oppure telefonare al numero 0565.43399. Le iscrizioni sono già aperte.

______________________
______________________

 LA STORIA DEL MORPHE’:

Il Morphè è  un centro sportivo per la promozione dell’attività fisica e motoria. Un moderno centro di salute e di cura di sé stessi la cui “mission” è dare forma al benessere dei propri clienti, grazie alla carica emotiva e la passione di tutto lo staff che ci mette ogni giorno professionalità e divertimento.

L’azienda nasce nel 2004 da una idea di Stefano Stacchini che nel dicembre dello stesso anno sviluppa il suo progetto di centro polivalente per la cura della persona.

Vengono coinvolti Marco, il fratello Simone (Chinesiologo a Firenze), la compagna Renza (Dirigente di centri estetici e di dimagrimento), Alessandro (Professore di Educazione Fisica) e l’amico Fabio (Fisioterapista), che ad oggi non fa più parte dello staff.

Giugno 2005: iniziano i lavori e ad ottobre viene inaugurato il centro Morphè di Piombino. Negli anni, ai soci fondatori si aggiungono Francesco (Chinesiologo) e Michela, con una lunga esperienza aziendale internazionale.
Il centro Morphè di Piombino è il progetto pilota e rappresenta l’incubatore di idee e di ricerca sull’attività motoria, fisica e sportiva.

Dopo aver consolidato l’esperienza di Piombino, nel 2011 il gruppo Morphè ha rilevato una struttura già esistente a Cecina, di 2000 mq, sempre in provincia di Livorno.

A Novembre 2014 è stato inagurato con grande successo il nuovo Centro Morphè a Sesto Fiorentino presso il centro commerciale Centro Sesto.

Il progetto è diventato l’espressione completa del metodo Morphè, un moderno centro sportivo e di salute a dimensione di utente, con spazi definiti appositamente in base alle attività erogate.

Inoltre Morphè ha previsto altre tre aperture fra il 2015 e il 2016.

“Questo è Morphè – commentano i proprietari – la nostra carica emotiva e la nostra passione, unite alla cultura dell’organizzazione aziendale, ci hanno spinto a esporre valori e missione più che la nostra filosofia”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.9.2015. Registrato sotto Economia, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 18 giorni, 7 ore, 32 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it