GIULIANI: «LA 398 DEVE DIVENTARE UNA PRIORITÀ TRA I PROGETTI REGIONALI»

giuliani_anselmiPiombino (LI) – La vicenda della SS 398, se non fosse per il dramma che la sua mancanza comporta, si arricchisce ogni giorno di un risvolto più comico. Sembra passato infatti un secolo dal 2011, quando il predecessore dell’attuale sindaco Giuliani annunciava spavaldo l’inizio dei lavori grazie alla SAT. Oggi il suo successore, che si sta accollando tutte le “rogne” della precedente giunta, benchè nel solco della continuità, cerca di tirare la città fuori dal pantano nella quale è stata lasciata. E così, dopo l’ufficializzazione dell’esclusione della 398 dal progetto SAT per la realizzazione dell’autostrada Tirrenica, il sindaco Massimo Giuliani esprime preoccupazione e chiede degli impegni precisi alla Regione Toscana.

“Apprendiamo con preoccupazione dell’esclusione della 398 dal piano della Tirrenica – afferma il sindaco di Piombino Massimo Giuliani – Per questo, nel ribadire e sottolineare con forza l’importanza di questa infrastruttura per lo sviluppo del territorio, chiediamo al presidente Rossi di dare seguito agli impegni presi in precedenza con atti precisi finalizzati a inserire la 398 tra gli interventi prioritari da realizzare nella nostra regione; chiediamo inoltre come intenda muoversi per garantire la realizzazione di questo progetto.

La realizzazione della 398 fino al porto è prevista dall’Accordo di Programma siglato il 24 aprile del 2014 con la presidenza del consiglio dei ministri – afferma il sindaco – come si legge all’art. 9 del suddetto Accordo intitolato appunto “Completamento della bretella di collegamento dell’autostrada Tirrenica al porto di Piombino – collegamento Gagno Montegemoli”.

La firma del Protocollo 2010 per la SS398

La firma del Protocollo 2010 per la SS398

L’articolo recita infatti: Il Governo e il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti .sono impegnati ad indire la conferenza dei servizi approvativa del progetto definitivo dell’opera per l’inoltro al Cipe entro il mese di luglio 2014, del progetto definitivo del tratto Svincolo di Geodetica-Gagno. L’assegnazione delle risorse necessarie alla realizzazione del tratto 1 sono disponibili a valere sulle risorse apportate dal piano economico e finanziario complessivo della SAT, mentre per la realizzazione del tratto 2 da Gagno a Poggio Batteria, la SAT ha provveduto, in attuazione dell’intesa sottoscritta nel 2010, a redigere la sola progettazione. Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti di impegna a individuare risorse aggiuntive da trasferire al Comune di Piombino per realizzare la parte terminale dell’asse viario di accesso al Porto del tratto da Gagno a Poggio Batteria, tenendo conto anche dei costi e delle modalità di gestione delle rocce e delle terre da scavo”.

La 398 è un’opera di primaria importanza – continua il sindaco – che a questo punto diventa imprescindibile per lo sviluppo del territorio Basti pensare alle nuove necessità del porto, che aumenterà la quantità di servizi offerti sia con il traffico delle merci sia per il supporto all’industria siderurgica e alle nuove imprese che potranno insediarsi.

Parallelamente nuove prospettive si aprono con l’avvio dell’attività crocieristica dalla quale deriveranno nuove necessità anche dal punto di vista viabilistico.

Torniamo a chiedere quindi con forza un confronto immediato con le istituzioni competenti per raggiungere una soluzione condivisa e avviare il percorso da un punto di vista operativo”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.7.2015. Registrato sotto Economia, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 18 giorni, 23 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it