CAMPIGLIA M.MA: FOCUS GIOVANISI’ SULLA “BANCA DELLA TERRA”

banca della terraCampiglia M.ma (LI) – Venerdì 26 giugno appuntamento con il Focus Tematico Giovanisì su Banca della terra, progetto della Regione Toscana per l’agricoltura e per dare la disponibilità dei terreni incolti prevalentemente a giovani che intendono intraprendere questa professione.

L’incontro per informarsi e approfondire l’opportunità della Banca della Terra, inserita nel progetto Giovanisì della Regione toscana, si terrà venerdì 26 giugno dalle ore 15.30 presso l’auditorium di Sviluppo Toscana S.p.a. (ex BIC) , Largo della Fiera 10, Campiglia Marittima, loc. Venturina Terme (Li).

La “Banca della terra” è gestita per la Regione Toscana dall’Ente Terre Regionali Toscane e favorisce l’accesso ai terreni agricoli e forestali all’imprenditoria privata, in particolare dei giovani agricoltori. Tra le varie opportunità, la Banca della terra mette a disposizione i terreni incolti, abbandonati, quelli che non possono più essere coltivati o che vogliono essere ceduti del territorio, di proprietà privata o pubblica, ai giovani imprenditori per la loro valorizzazione e tutela.

Per informazioni su “Banca della terra” visita la pagina dedicata sul sito del progetto Giovanisì.( http://giovanisi.it/2014/12/09/banca-della-terra/).

All’incontro saranno presenti Simone Sabatini, dell’Ente Terre Regionali Toscane, che introdurrà la “Banca della terra” come opportunità per i giovani agricoltori e Giacomo Rossi, operatore del progetto UPIGITOS, giovane che presenterà il censimento dei terreni abbandonati in Provincia di Livorno. Il focus tematico si concluderà con un momento di dialogo e approfondimento con le domande poste dai partecipanti. I saluti istituzionali saranno a cura del vicesindaco del Comune di Campiglia Marittima Jacopo Bertocchi, assessore alle politiche giovanili e del turismo.

Il focus tematico BANCA DELLA TERRA è realizzato dallo Sportello mobile Giovanisì della Provincia di Livorno in collaborazione con l’Ente Terre Regionali Toscane (https://www.artea.toscana.it/sezioni/Evidenza/Testi/TerreToscaneIntro.aspx), di Sviluppo Toscana S.p.a., il progetto UPIGITOS ed il Comune di Campiglia Marittima.

L’invito a partecipare è aperto a tutti: i giovani dai 18 ai 40 anni, i proprietari di terreni agricoli, le associazioni di rappresentanza del settore, le cooperative e gli Enti per conoscere e approfondire questa opportunità promossa nel progetto Giovanisì.

Scarica la locandina.

Per informazioni e per organizzare un Infoday del progetto Giovanisì scrivi a livorno.provincia@giovanisi.it

Per informazioni:

Sportello mobile Giovanisì della provincia di Livorno:
email: livorno.provincia@giovanisi.it.

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Si articola in sei aree di intervento: Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare impresa, Lavoro, Studio e formazione. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani dai 18 ai 40 anni per alcune delle opportunità elencate non c’è limite d’età per donne, svantaggiati e categorie protette. Da maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani in Toscana. Info: www.giovanisi.it.

Giovanisì Infopoint è un servizio in collaborazione con UPI Toscana (Unione delle Province d’Italia), ANCI Toscana (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) e UNCEM Toscana (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani). Per il calendario degli appuntamenti con il progetto Giovanisì e gli sportelli mobili provinciali nel territorio toscano clicca su giovanisi.it/calendario/

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.6.2015. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 14 giorni, 22 ore, 59 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it