CAMPIGLIA M.MA: FOCUS GIOVANISI’ SULLA “BANCA DELLA TERRA”

banca della terraCampiglia M.ma (LI) – Venerdì 26 giugno appuntamento con il Focus Tematico Giovanisì su Banca della terra, progetto della Regione Toscana per l’agricoltura e per dare la disponibilità dei terreni incolti prevalentemente a giovani che intendono intraprendere questa professione.

L’incontro per informarsi e approfondire l’opportunità della Banca della Terra, inserita nel progetto Giovanisì della Regione toscana, si terrà venerdì 26 giugno dalle ore 15.30 presso l’auditorium di Sviluppo Toscana S.p.a. (ex BIC) , Largo della Fiera 10, Campiglia Marittima, loc. Venturina Terme (Li).

La “Banca della terra” è gestita per la Regione Toscana dall’Ente Terre Regionali Toscane e favorisce l’accesso ai terreni agricoli e forestali all’imprenditoria privata, in particolare dei giovani agricoltori. Tra le varie opportunità, la Banca della terra mette a disposizione i terreni incolti, abbandonati, quelli che non possono più essere coltivati o che vogliono essere ceduti del territorio, di proprietà privata o pubblica, ai giovani imprenditori per la loro valorizzazione e tutela.

Per informazioni su “Banca della terra” visita la pagina dedicata sul sito del progetto Giovanisì.( http://giovanisi.it/2014/12/09/banca-della-terra/).

All’incontro saranno presenti Simone Sabatini, dell’Ente Terre Regionali Toscane, che introdurrà la “Banca della terra” come opportunità per i giovani agricoltori e Giacomo Rossi, operatore del progetto UPIGITOS, giovane che presenterà il censimento dei terreni abbandonati in Provincia di Livorno. Il focus tematico si concluderà con un momento di dialogo e approfondimento con le domande poste dai partecipanti. I saluti istituzionali saranno a cura del vicesindaco del Comune di Campiglia Marittima Jacopo Bertocchi, assessore alle politiche giovanili e del turismo.

Il focus tematico BANCA DELLA TERRA è realizzato dallo Sportello mobile Giovanisì della Provincia di Livorno in collaborazione con l’Ente Terre Regionali Toscane (https://www.artea.toscana.it/sezioni/Evidenza/Testi/TerreToscaneIntro.aspx), di Sviluppo Toscana S.p.a., il progetto UPIGITOS ed il Comune di Campiglia Marittima.

L’invito a partecipare è aperto a tutti: i giovani dai 18 ai 40 anni, i proprietari di terreni agricoli, le associazioni di rappresentanza del settore, le cooperative e gli Enti per conoscere e approfondire questa opportunità promossa nel progetto Giovanisì.

Scarica la locandina.

Per informazioni e per organizzare un Infoday del progetto Giovanisì scrivi a livorno.provincia@giovanisi.it

Per informazioni:

Sportello mobile Giovanisì della provincia di Livorno:
email: livorno.provincia@giovanisi.it.

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Si articola in sei aree di intervento: Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare impresa, Lavoro, Studio e formazione. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani dai 18 ai 40 anni per alcune delle opportunità elencate non c’è limite d’età per donne, svantaggiati e categorie protette. Da maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani in Toscana. Info: www.giovanisi.it.

Giovanisì Infopoint è un servizio in collaborazione con UPI Toscana (Unione delle Province d’Italia), ANCI Toscana (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) e UNCEM Toscana (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani). Per il calendario degli appuntamenti con il progetto Giovanisì e gli sportelli mobili provinciali nel territorio toscano clicca su giovanisi.it/calendario/

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.6.2015. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 23 giorni, 4 ore, 21 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it