NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 9 APRILE 2015

 SUVERETO: AFFISSO MANIFESTO “FUNEBRE” PER IL PD

La forma e lo stile sono quelli di un manifesto funebre. In alto a destra il simbolo del Pd, al centro il nome di Luciano Luciani, iscritto e militante di lunga data. Il cartello – in vari esemplari – è comparso questa mattina a Suvereto, sebbene la data apposta rechi quella del 5 aprile, il giorno di Pasqua. Goliardata o scherzo di cattivo gusto che sia la cosa non è andata giù al PD suveretano.

Immediato infatti lo sdegno del circolo suveretana, che si è subito stretta attorno a Luciani e alla sua famiglia. Manifestazioni di solidarietà sono arrivate anche dall’amministrazione comunale. «Questo è l’ultimo, nonché più grave di una serie di episodi che da qualche tempo a questa parte ha segnato un clima particolarmente pesante nella comunità di Suvereto» commenta il segretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba Valerio Fabiani. Non appena ricevuta la notizia, Fabiani si è immediatamente recato a Suvereto, dove ha incontrato Luciani, alcuni militanti e rappresentanti del circolo locale, oltre al vicesegretario Francesco Lolini.

______________________

GARANZIA GIOVANI: AL VIA LE INIZIATIVE DI ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO

FIRENZE – Aiutare i giovani a trovare le opportunità più adatte al proprio profilo e sostenerli nella ricerca di occasioni di lavoro. E’ questo l’obiettivo della misura di accompagnamento al lavoro che parte ora in Toscana – una delle prime regioni ad attuarla nell’ambito di Garanzia Giovani e rivolta alle agenzie per il lavoro private che possono fare domanda entro il 30 giugno.

La nuova misura sarà illustrata dall’assessore alle attività produttive e lavoro Gianfranco Simoncini domani, venerdì 10 aprile, alle ore 12, in sala Stampa “Cutuli”, Palazzo Strozzi Sacrati, piazza Duomo 10, Firenze.

Inoltre da oggi con scadenza l’8 maggio parte il servizio civile di “Garanzia Giovani” con 2 progetti per un totale di 9 posti presso il comune di Piombino. Per poter accedere alle selezioni, e necessario essere iscritti al programma visitando questo collegamento: http://webs.rete.toscana.it/idol/garanziagiovani/registrazione.html , e non essere iscritti ad alcun corso di studio (NEET).

______________________

PIOMBINO E DONORATICO: PROSEGUONO LAVORI ENEL PER AUTOMATIZZAZIONE CABINE E TELEGESTIONE RETE ELETTRICA

Piombino, 8 aprile 2015 – Prosegue il piano di Enel Distribuzione per la modernizzazione e l’automatizzazione della rete elettrica sulla costa degli Etruschi: domani, giovedì 9 aprile, Enel rinnoverà le cabine elettriche in due ulteriori aree di Piombino, nella zona di via Croce, via De Sanctis, Beccaria e in quella di via Cavour, piazza Manzoni, via L. Da Vinci, via D’Azeglio e limitrofe, mentre venerdì 10 aprile sarà la volta di una parte di Donoratico nel Comune di Castagneto Carducci.

Come già fatto nei precedenti interventi, le squadre operative Enel verificheranno il funzionamento delle apparecchiature nelle cabine di trasformazione che alimentano i relativi quartieri, sostituiranno parte della componentistica elettromeccanica e installeranno elementi di ottimizzazione tecnologica negli impianti elettrici. In particolare, i lavori consentiranno di attivare nuovi sezionatori motorizzati e di installare nuovi scomparti di maggiore potenza tramite cui sarà possibile avviare il telecontrollo e l’automazione delle cabine nonché delle linee a esse sottese. Si tratta di un investimento importante di Enel che consentirà la completa automatizzazione di porzioni significative di rete elettrica: le operazioni, oltre a garantire un servizio più efficiente nelle situazioni ordinarie, in caso di disservizio permetteranno di isolare il solo tronco di linea danneggiato grazie alla telegestione e restituire immediatamente elettricità al resto delle utenze.

Gli interventi, che devono essere eseguiti in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, sono di natura complessa e richiedono interruzioni programmate che Enel, grazie a bypass da altre linee, ha diviso su più giorni e orari per diminuire i disagi e ha circoscritto a un numero limitato di utenze, anche se a beneficiare dei lavori saranno aree più estese di territorio. I clienti sono preavvisati attraverso affissioni nelle zone interessate. Enel ricorda di non utilizzare gli ascensori per tutta la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo, i lavori saranno rinviati. Il Gruppo Enel è presente sul territorio anche con i Punti Enel Energia per ogni questione commerciale inerente elettricità e gas.

Questo il piano dei lavori:

  • Giovedì 9 aprile, dalle ore 8:30 alle 13:00, Piombino, come indicato sui volantini solo alcuni civici delle vie Croce, De Sanctis, Monte Lupinaio, Beccario, Lerario, Montemazzano.
  • Giovedì 9 aprile, dalle ore 13:00 alle 17:00, Piombino, come indicato sui volantini solo alcuni civici (spesso di tratta di soltanto uno o due civici) delle vie Cavour, Da Vinci, Senni, Borgo alla Noce, Foscolo, D’Azeglio, Alfieri, Puccini, San Francesco, Copernico, Mazzini, Garibaldi, Marina e delle piazze Manzoni, Cittadella, ptt Porticciolo, ptt Mare.
  • Venerdì 10 aprile, dalle ore 9:00 alle 15:00, Castagneto Carducci Donoratico, come indicato sui volantini solo alcuni civici delle vie Matteotti, Battisti, Aurelia, Mercato, Mazzini, Verdi, Pievi, XXVII Giugno, IV Novembre, Dante Alighieri, Fermi, Manzoni, Rose, Da Vinci, e delle località Bassa, Serristori.

_______________________________

M5S: GIACOMO GIANNARELLI A PIOMBINO SABATO 11 APRILE

Giacomo Giannarelli, candidato Portavoce PRESIDENTE alla Regione Toscana per il MoVimento 5 Stelle sarà a Venturina e Piombino, sabato 11 Aprile. L’evento vedrà la partecipazione dei MEETUP della Val di Cornia. Saranno inoltre presenti i 5 Cittadini Candidati Portavoce Consiglieri della circoscrizione: Enrico Cantone (Livorno) , Monica Pecori (Livorno), Nicolakis Ceravolo(Livorno), Irene Amelie Pecchia ( Campiglia Marittima), Davide Cappannari(Rosignano Solvay).

La giornata inizierà a Venturina Terme alle ore 09.30, presso la sorgente termale “Il Calidario”, in via del Bottaccio n. 40, dove il Giannarelli e i cinque Candidati Consiglieri – Enrico Cantone, Irene Pecchia, Monica Pecori, Davide Cappannari e Nicola Ceravolo – illustreranno in dettaglio i punti del Programma Elettorale Regionale e le sue componenti legate alla Val di Cornia e ne discuteranno con i cittadini e le Associazioni, tutti invitati a partecipare.

Alle ore 16 il Candidato Presidente Giacomo Giannarelli e i cinque Candidati Consiglieri sono poi attesi a Piombino, in Piazza Verdi, dove ci saranno i gazebi del Movimento Cinque Stelle della Val di Cornia, sotto i quali verranno raccolte le firme di sottoscrizione alla lista elettorale del Movimento 5 Stelle.

Alle ore 21.30, infine, la giornata del Candidato Presidente Giacomo Giannarelli e dei Candidati Consiglieri proseguirà nella Saletta Rossa, presso il Palazzo Comunale di Piombino, dove ci sarà un dibattito pubblico sul Programma Elettorale Regionale.

_______________________________

SUVERETO:CONVEGNO SULLA VITICULTURA SIMBIOTICA

Il 16 aprile alle ore 10 si terrà a Suvereto (LI), presso l’azienda agricola Rubbia al Colle, il convegno su “La viticoltura simbiotica: strumento di innovazione e sostenibilità” che vedrà la partecipazione di numerosi esperti nazionali del settore.

L’appuntamento promosso dalla Confederazione Italiana Agricoltori si inserisce nell’ampio dibattito sulla ricerca del miglioramento competitivo del comparto agricolo e di quello vitivinicolo in particolare. Il convegno sarà occasione di confronto l’utilizzo di funghi micorrizici che vivono in simbiosi con le radici della pianta e svolgono un ruolo essenziale per l’equilibrio dell’ecosistema.

La “viticoltura simbiotica” esprime un valore aggiunto quello della sostenibilità, e della qualità e favorisce le migliori condizioni ambientali per le persone e il territorio.

_______________________________

VACCINAZIONI: FIRMATO ACCORDO TRA REGIONE E PEDIATRI

FIRENZE – Regione e pediatri di famiglia hanno raggiunto un accordo per l’effettuazione delle attività di vaccinazione nell’ambito della pediatria di famiglia.

A firmare  l’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni, il presidente della Fimp (Federazione italiana medici pediatri) toscana, Paolo Biasci, e i componenti del Comitato regionale per la pediatria di famiglia: i direttori generali delle Asl 5 di Pisa, Rocco Damone, 9 di Grosseto, Daniele Testi, 10 di Firenze, Paolo Morello Marchese, 11 di Empoli, Monica Piovi; e il presidente della Società della Salute Bassa Val di Cecina, Samuele Lippi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.4.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

4 Commenti per “NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 9 APRILE 2015”

  1. Roberto Bagnara

    Qualcuno si aspettava qualcosa di diverso dal nuovo che avanza a Suvereto? Qualcuno ha dimenticato le performance di quelli che ora maldestramente si affrettano a condannare fermamente? Io gli attacchi indegni al Sindaco Pioli e ad altri me li ricordo benissimo.

  2. Luciano Presenti

    Come Presidente di Assemblea popolare di Suvereto ho condannato duramente il gesto dell’ IGNOTO autore dei manifesti funebri fasulli così come ho manifestato tutta la mia solidarietà possibile al cittadino di Suvereto vittima dello sconsiderato gesto.
    Come Presidente di Assemblea popolare di Suvereto ho anche il dovere di denunciare e condannare il comportamento SCORRETTO e FAZIOSO di chi vuole speculare politicamente su questo macabro gesto.
    Dichiarare a mezzo stampa che: «Questo è l’ultimo, nonché più grave di una serie di episodi che da qualche tempo a questa parte ha segnato un clima particolarmente pesante nella comunità di Suvereto» è di una gravità assoluta perchè non corrisponde al vero ed affermare nello stesso articolo che “Il clima di continua intimidazione che si è creato a Suvereto nei confronti del partito, dei suoi militanti e simpatizzanti inizia a essere preoccupante” è l’ennesima falsità che non solo non fa onore a chi la pronuncia, ma offende i cittadini di Suvereto che più volte hanno dimostrato quanto tengono all’immagine del proprio paese.
    Posso capire che un partito in grave difficoltà sia a livello nazionale che locale possa cercare di sfruttare anche questi incresciosi episodi, ma a tutto c’è un limite.
    Ricordo che eventuali atti di “squadrismo” sono denunciabili alla Autorità Giudiziaria e che fino ad oggi comportamenti scorretti ed illeciti sono stati messi in opera da personaggi IGNOTI e non IGNOTI che certamente non fanno parte di Assemblea popolare .

  3. Luca

    A me a Suvereto ora iniziate a far ridere… i manifesti sono da sempre una goliardata che come si suol dire “allungano la vita”. Siamo in Toscana, terra di “Amici miei” e scherzi più o meno pesanti sono sempre stati fatti.

    Il Pd a suvereto deve essere ormai vicino ad un esaurimento di nervi, e il Presenti anche lui deve essere non poco stressato se parla di atti di squadrismo…

    La verità è che la dovete far finita entrambi. Il PD se vuole tornare al governo deve aiutare Parodi a far funzionare Suvereto, e in Val di Cornia imporre agli altri comuni quella famosa unione che il PD ha sempre in bocca ma non concretizza mai, e dimostrare anche che negli altri 4 comuni in cui governa che il “PD lo fa meglio” e c’è più ricchezza che a Suvereto con una lista civica.

    Se invece si mette a fare le “bizze” per una goliardata, chi è quell’elettore che vorrebbe farsi guidare da un bambino alle prossime elezioni?

  4. Luciano Presenti

    Concordo con Luca, ad eccezione dello “Squadrismo”. E’ un termine che non ho usato io ma il PD di Suvereto in articoli di stampa di ieri (online) e oggi (La Nazione). Forse non mi sono spiegato bene nel post precedente.
    La mia era una precisazione in quanto a Suvereto si vive bene e mi dispiace che qualcuno, per speculazione politica si inventi cose del genere.
    Saluti

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    12 mesi, 19 giorni, 10 ore, 20 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it