EDITORIALE: TEMPO DI ELEZIONI A PIOMBINO

L’EDITORIALE                                   di Giuseppe Trinchini trinchini

___________________________

Corriere Etrusco “numero 43” del 7 febbraio 2014.

Tempo di elezioni in Val di Cornia con liste civiche e partiti che stanno scaldando i motori per la prossima tornata elettorale. A Piombino è già partita la campagna per le primarie del Partito Democratico che ha presentato i suoi due candidati a sindaco Massimo Giuliani e Martina Pietrelli, Il primo nel solco della continuità con quanto fatto dall’attuale amministrazione Anselmi, mentre la seconda, renziana, punta sul dare un contributo di idee e innovazione per lo sviluppo della città.

Le primarie si terranno il prossimo 9 marzo e la “battaglia”, seppur interna e quindi mirata alla scelta del candidato migliore, si presenta comunque accesa non essendo nessuno dei due il “candidato unico” voluto della segreteria di Federazione.

Valerio Fabiani infatti ha presentato alla stampa i due candidati che forse meno avrebbe voluto. Ad aprile scorso il segretario di Federazione dichiarava che le alternative non mancavano dentro il PD, perché stava avanzando un nuovo gruppo dirigente, dentro al partito ma anche nell’associazionismo e nel volontariato, ma la realtà purtroppo ha dimostrato poi tutto l’opposto, e non è stato possibile trovare una candidatura unitaria.

La renziana Pietrelli era infatti data per candidata un po’ da tutti da più di un anno, mentre l’apparato bersaniano ha proposto molti nomi ma mai quello di Massimo Giuliani che alla fine ha deciso di correre, spiazzando tutti ed in particolare la segreteria che ha avuto cinque anni a disposizione per pensare al dopo Anselmi.

E così, mentre parte la campagna elettorale interna dentro il PD, gli altri stanno ancora a guardare per decidere, a seconda del candidato che vincerà, se entrare o meno nuovamente in coalizione. Le altre opposizioni si organizzano, ma ancora non riescono ad attirare l’attenzione dei media e della cittadinanza, in particolar modo il Movimento 5 Stelle, non ancora sufficientemente incisivo sul territorio.

Giuseppe Trinchini

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.2.2014. Registrato sotto Editoriali, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 16 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it