BARATTI: DAVIDE HA LASCIATO UNA «TRACCIA» NEL PARCO

Targa in memoria di Davide al parco archeologico

un momento ricreativo nei parchi Val di Cornia

Un momento della celebrazione

Un momento della cerimonia

Piombino (LI) – Domenica 14 aprile 2013 la Parchi Val di Cornia ha dedicato il Centro di Archeologia Sperimentale del Parco archeologico di Baratti e Populonia a Davide Mancini. Presenti all’iniziativa, oltre alla moglie , al piccolo Daniele e ai tanti amici, erano presenti tutti i dipendenti della Parchi Val di Cornia e tante autorità, compresa una delegazione della Pro Loco di Piombino dove Davide era membro del direttivo e della Pro Loco di Pergola, sua città natale.

A Davide Mancini la Parchi ha voluto dedicare questo centro, ma idealmente, gli dedica l’intero “Sistema dei Parchi della Val di Cornia”, per la cui realizzazione Davide si è speso con l’entusiasmo che metteva in ogni sua azione. Nell’organizzare questo appuntamento si è voluto far rivivere lo spirito con cui Davide sapeva animare gli eventi, dedicandolo anche a suo figlio e a tutti i bambini con giochi manuali e di realizzazione del mosaico.

Sulla targa, inaugurata dal Presidente della Parchi Luca Sbrilli, c’erano delle toccanti parole lette personalmente dalla moglie Samuela.

bambini-parchi-mancini«“Tutto ciò che farai nella vita lascerà una traccia…” Davide è stato tra i primi a lavorare al progetto del sistema dei parchi. Hai iniziato nel 1996 come un operatore del parco della sterpaia, poi nel parco di san Silvestro, appena aperto al pubblico, dove è stato operatore eclettico e fantasioso, animatore per le scuole e poi coordinatore. Con gli anni è diventato responsabile della manutenzione di tutto il sistema dei parchi della Val di Cornia. Non c’è angolo di questi parchi dove Davide non abbia messo mano, curato il patrimonio, sistemato i percorsi, riparato qualche guasto, studiato e posizionato qualche cartello per i visitatori, organizzato eventi. A lui abbiamo voluto dedicare questo centro, che meglio di altri luoghi rispecchia la sua figura di grande animatore, ma a lui dovremo dedicare e idealmente dedichiamo tutti i parchi!».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.4.2013. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

2 Commenti per “BARATTI: DAVIDE HA LASCIATO UNA «TRACCIA» NEL PARCO”

  1. Una bellissima addizione a la cultura.

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 0 ore, 55 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it