NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 27 OTTOBRE 2012

SUVERETO – IL “RENNERO” DEL GUALDO DEL RE VINCE IL PREMIO DI MIGLIOR MERLOT D’ITALIA 2012.

Il merlot della cantina Gualdo del Re di Suvereto “I’Rennero” 2008 ha vinto in Trentino l’ambitissimo premio di “Migliore Merlot d’Italia 2012”.

Nico Rossi, titolare dell’azienda, ha ritirato il premio durante la cerimonia di premiazione che si è svolta a Palazzo Geremia a Trento. “Mondo Merlot” è la più prestigiosa rassegna nazionale dei vini merlot, che ogni anno riunisce ad Aldeno, Città del Vino alle porte di Trento, la migliore produzione italiana.

La manifestazione, della durata di tre giorni, presenta degustazioni, incontri, cene in abbinamento con i migliori merlot preparate da chef stellati. Il “Rennero” si è dovuto misurare contro i migliori merlot d’Italia e, in modo particolare contro quelli del Trentino e contro altri grandi merlot toscani, come il Lamaione 2008 della tenuta di Castelgiocondo dei Marchesi Frescobaldi, che ha vinto la categoria IGT annate precdenti al 2010 o il Mantus DOC 2010 dell’azienda Matè di Montalcino, al primo posto nella categoria DOC e DOCG 2010/2011. I merlot toscani hanno infatti fatto la parte del leone: 6 aziende tra le 15 premiate. Dopo aver guadagnato il primo posto della sua categoria (Merlot DOC e DOCG di annate precedenti al 2010) questo grande vino suveretano è risultato essere il più premiato in assoluto e porta quindi a casa la medaglia d’oro di “Miglior Merlot d’Italia”.

«E’ un altro grande riconoscimento alla qualità della nostra produzione vitivinicola di Suvereto» ha dichiarato il sindaco di Suvereto Giampaolo Pioli, dopo essersi congratulato con la famiglia Rossi. «Questo premio prestigioso aumenterà la notorietà non solo di questa straordinaria azienda, ma dei vini e del territorio della Val di Cornia, di cui è stato ambasciatore in questo importantissimo concorso. L’unica vera reazione alla crisi che ci attanaglia tutti è la qualità, come sta mostrando la vicenda dei nostri produttori vitivinicoli, che non si arrendono e fanno onore a tutti noi».

_____________________

INAUGURATO IL NUOVO PUNTO LETTURA DI SALIVOLI

Si allarga la rete dei punti lettura organizzati dalla biblioteca di Piombino presso la sede del quartiere di Salivoli, sul lungomare Marconi un quartiere piuttosto distante dalla sede di via Cavour e densamente popolato.

L’obiettivo è quello di raggiungere gli utenti, compresi quelli più in difficoltà, fuori dalle mura della biblioteca partendo dal principio che una biblioteca pubblica è chiamata a estendere il proprio servizio anche a luoghi di forte valenza sociale al di fuori della sede. Il punto lettura sarà aperto tutti i mercoledì dalle 15.00 alle 18.30.

Il nuovo punto lettura sarà dotato di un fondo librario di circa 300 libri, con possibilità di prestito e consultazione libri, prestito interbibliotecario, consultazione quotidiani e riviste, Prestito VHS e DVD, servizio Internet gratuito.

____________________________

IL FORUM PER SAN VINCENZO ILLUSTRA IL PIANO DELLE VENDITE DEL PATRIMONIO COMUNALE

Riceviamo e pubblichiamo dal Forum del Centro Sinistra per San Vincenzo.

«Nonostante le denunce pubbliche, nonostante le proposte alternative, nonostante lo sdegno e il disgusto che si registra in larga parte della popolazione, a prescindere dalle appartenenze politiche, per la gestione dei beni pubblici, arriva il piano delle vendite del patrimonio comunale.
Arriva con le stesse identiche previsioni che abbiamo già definito offensive per i consiglieri che sono chiamati a votarle. Innanzi tutto i 200mq di parcheggio in Piazza Gramsci, la cui valutazione appare assurda: 100€/mq quando la tassa per l’occupazione di suolo pubblico sui parcheggi supera i 25 € l’anno. È come dire che un appartamento affittato a 6.000€ l’anno può essere messo in vendita a 24.000 € circa. Altrettanto arbitraria appare la valutazione del parcheggio interrato in Piazza Salvo d’Acquisto: 29€/mq per i parcheggi e solo 200€/mq per realizzare un chiosco di 30mq fuori terra. Un saldo vero e proprio: più di mezzo ettaro in pieno centro ben collegato con spiaggia e servizi a soli 168.000€, roba da non credere.
Accanto ai saldi è bene segnalare come le altre previsioni sono del tutto fuori dalla realtà: pare improbabile che la coop sia interessata a sborsare 365.000€ per trasformare un diritto di superficie in diritto di proprietà in un momento come questo. Altrettanto improbabile che si sborsino, con nell’attuale fase economica 360.000€ per ottenere il diritto di superficie di “giocolandia”. Noi che siamo contrari a svendere il patrimonio pubblico, potremmo anche gioire di quest’ultime supervalutazioni ma, un’Amministrazione responsabile non inserisce previsioni di entrata a caso, si rischia di fare i conti senza l’oste e la disinvoltura nel gestire i soldi dei cittadini ha già fatto anche troppi danni a San Vincenzo.
Il piano insomma non è emendabile e quel che è più grave e lascia esterrefatti è la passività del gruppo di maggioranza del Consiglio comunale che non ha aperto bocca su queste previsioni da noi già portate alla luce nella scorsa primavera. Quando ne discutemmo allora ci fu risposto che era presto per parlarne».

Forum del Centro Sinistra per San Vincenzo

__________________________

PIOMBINO, ULTIMO MESE PER GLI INCENTIVI SULL’EFFICIENZA ENERGETICA: ENEL “PREMIA” GLI INTERVENTI VIRTUOSI

Scadono il 30 novembre i contributi di Enel Distribuzione per gli interventi di efficienza energetica. Anche per tutti i residenti a Piombino in Val di Cornia possibilità di ricevere importanti sostegni per gli interventi di efficientamento della propria abitazione o azienda.

Enel Distribuzione offre ai residenti a Piombino e in tutta la Val di Cornia che realizzano o hanno realizzato interventi per migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione o azienda, un contributo economico collegato al meccanismo incentivante dei Certificati Bianchi.

Basterà inserire sul nuovo portale www.efficienza.eneldistribuzione.it, i dati e la documentazione relativi a ciascun progetto entro il 30 novembre 2012, per ottenere, previa approvazione dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, un corrispettivo proporzionato al risparmio energetico.

Gli interventi sono la sostituzione di vetri semplici con doppi vetri, l’installazione di caldaie unifamiliari a 4 stelle di efficienza, l’installazione di pompe di calore elettriche ad aria esterna, l’isolamento termico delle coperture e delle pareti, l’impiego di collettori solari e altri, specifici, nel settore industriale. Potranno usufruire del contributo i privati, i professionisti, le imprese, le associazioni no profit e i condomini.

L’iniziativa è finanziata tramite gli incentivi connessi al meccanismo nazionale dei titoli di efficienza energetica (Decreti Ministeriali del 20 luglio 2004 e s.m.i.). Tutte le informazioni e la documentazione relative agli interventi incentivati verranno raccolte e aggregate da Enel Distribuzione che le presenterà all’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas per l’ottenimento dei relativi Certificati Bianchi. Pertanto, chiunque, anche se non abilitato ad accedere al meccanismo dei Certificati Bianchi, potrà ottenere un beneficio economico collegato all’intervento realizzato.

_____________________

SAN VINCENZO: APERTE LE ISCRIZIONI PER IL CENTRO GIOCO EDUCATIVO ANNO SCOLASTICO 2012-2013

È stato pubblicato il bando per le effettuare l’iscrizione al centro gioco educativo per l’anno scolastico 2012/2013.

Saranno ammessi al servizio da un minimo di 6 a un massimo di 18 bambini,  nati   non prima del 1° gennaio 2010 e che alla data di inizio del servizio abbiano compiuto il 18° mese di età. I bambini di età inferiore ai 18 mesi  possono essere ammessi, compatibilmente con la disponibilità di posti, dal giorno di compimento di tale età, purché non oltre il 28 febbraio 2012. Saranno ammessi in via prioritaria i bambini residenti nei comuni di San Vincenzo o di Sassetta.

Il  servizio si svolgerà presso il micronido comunale, in via F.lli Bandiera, dal 4 febbraio al 31 maggio 2013, dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.00. Il servizio sarà sospeso dal 28 marzo al 2 aprile 2013 (vacanze di Pasqua), per la festa del patrono (5 aprile 2013) e i giorni giovedì 25 e venerdì 26 aprile 2013.

Le famiglie interessate potranno scegliere una frequenza settimanale ridotta rispetto all’apertura ordinaria del servizio ma la tariffa rimarrà invariata.

Dei posti complessivamente disponibili, un terzo è riservato ai bambini che      frequentano il nido e il micronido, mentre i restanti due terzi sono riservati ai bambini collocati  in lista d’attesa o nella graduatoria degli iscritti fuori termine. Nel caso che rimangano ulteriori posti disponibili, potranno accedere al servizio anche i bambini non iscritti al nido. La quota mensile fissa, da corrispondere indipendentemente dai giorni richiesti e da quelli di effettiva frequenza, è di 31,50 euro e comprende la merenda e la fornitura di prodotti per l’igiene.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12 del 23 novembre 2012 presso l’ Ufficio Protocollo del Comune dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00; il lunedì e mercoledì anche dalle 16.00 alle 18.00.

I moduli di domanda sono reperibili presso l’Ufficio Pubblica Istruzione.

L’Ufficio Pubblica Istruzione predisporrà entro il 7 dicembre la graduatoria provvisoria; entro i dieci giorni successivi alla sua pubblicazione potranno essere presentati eventuali ricorsi, dopodiché  sarà approvata la graduatoria definitiva. Il servizio sarà attivato con un minimo di 6 domande. Se le domande di iscrizione dovessero essere meno di 6 il servizio non sarà attivato.

Per maggiori informazioni e chiarimenti gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio Pubblica Istruzione Martina Pietrelli (tel. 0565 707232) orario di ricevimento: lunedì e mercoledì 10.00-13.00 e 16.00-18.00; venerdì: 10.00-13.00.

_____________________________

ANCORA APPUNTAMENTI PER IL “COMITATO RENZI” PIOMBINO VAL DI CORNIA

Dopo la raccolta delle firme a sostegno della candidatura di Matteo Renzi (oltre 200) ancora appuntamenti organizzati dal Comitato Renzi Piombino Val di Cornia.

Sabato 27 ottobre verrà ripetuta l’iniziativa del Gazebo delle Idee in piazza Cappelletti a Piombino dalle 16 alle 20. Per l’occasione verranno resi pubblici i primi risultati del sondaggio promossi lo scorso sabato, e i contenuti più significativi delle interviste fatte alle persone che si sono fermate e dei pensieri che hanno lasciato presso lo stand del Comitato. Le idee e le proposte raccolte saranno poi presentate alla Leopoldina piombinese, anticipata a sabato 10 novembre.

Sempre sabato mattina invece un gruppo di renziani sanvincenzini farà il suo esordio pubblico al mercato settimanale di San Vincenzo dalle 9 alle 12 con un banchino informativo. Animatori del gruppetto sanvincenzino oltre all’assessore Sara Tognoni, Delia Del Carlo, Stefania Eusebi, Angelo De Grazia, Palo Cosimi, Vladimiro Anotni e i consiglieri provinciale Kety Pini e comunale Luca Campione.

______________________

AL CONCORDI LEZIONE APERTA SULLA COMMEDIA DELL’ARTE

Domenica 28 ottobre, alle ore 19, gli allievi del corso di Alta Formazione Artistica sulla Commedia dell’Arte, organizzato dal Teatro dell’Aglio, terranno al Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima, una lezione aperta al pubblico.

Si tratta di un piccolo saggio dimostrativo a conclusione di un percorso di 30 ore durante il quale i partecipanti hanno imparato a costruire manualmente le maschere della commedia dell’arte e hanno studiato i personaggi attraverso
attività laboratoriali basate anche su tecniche di improvvisazione. A condurre il corso, Andrea Cavarra che, oltre a recitare, si occupa di scenografia e costruzione maschere per diverse compagnie e teatri (Teatro della Tosse-GENOVA, Teatro Stabile delle Marche-ANCONA. Ha costruito le maschere per lo spettacolo ‘Il mercante di Venezia’ con la regia di Massimiliano Civica, vincitore del premio Ubu come miglior regia dell’anno, e ha realizzato la scenografia del Mistero Buffo di Dario Fo interpretato da Paolo Rossi), e Riccardo Bartoletti esperto in costruzione della drammaturgia e tecniche d’improvvisazione (ha collaborato con diverse compagnie europee come Tetes des Bois – MONTPELLIER, Narrattak – BOCHUM, Theatrum Kuks – KUKS approfondendo lo studio della maschera della Commedia dell’Arte).

_____________________

RIO NELL’ELBA: INAUGURAZIONE DELL’ANNO ACCADEMICO DELL’UNIVERSITA’ DELLE TRE ETA’

Lunedì 29 ottobre alle ore 15.30, presso il Teatro Garibaldi di Rio nell’Elba, si svolgerà l’inaugurazione dell’Anno accademico 2012/2013 dell’Università delle Tre Età dell’Elba Orientale.

Alla cerimonia di apertura saranno presenti Davide Casalini, presidente Unitre, il direttivo, i docenti e gli iscritti “storici” dell’associazione. L’iniziativa è organizzata in collaborzione con il Comune di Rio nell’Elba. Sarà presente anche il sindaco di Rio nell’Elba, Danilo Alessi.

Durante la cerimonia Luigi Cignoni, docente e giornalista riese leggerà dei brani tratti da «Sotto il campanile a quattro punte», in ricordo di Piero Simoni, cittadino riese, scrittore di tradizioni locali.

Le lezioni si svolgeranno a Rio Marina. Il calendario dei corsi sarà comunicato durante la presentazione degli stessi. L’iniziativa è aperta al pubblico.

L’Unitre dell’Elba Orientale è nata a Rio Marina il 30 novembre 2001 e fa parte dell’Unitre Nazionale. Le sue finalità principali sono: favorire la socializzazione attraverso le attività culturali e promuovere il dialogo fra generazioni diverse. Il requisito per iscriversi ai corsi, attraverso il versamento di una quota associativa annuale, è avere compito 18 anni. L’Unitre è un’associazione apartitica che si regge sul volontariato dei docenti e di tutte le persone a qualsiasi titolo coinvolte.

____________________________

A SUVERETO CONVEGNO DELLA PROVINCIA SU ELISA BONAPARTE BACIOCCHI

Sabato 27 ore 9,30 si svolgerà alla cantina Muratori “Rubbia al Colle” Località Poggetto alle Pulledre – Suvereto il convegno “Elisa Bonaparte Baciocchi, donna mecenate, imprenditrice”.

L’iniziativa nasce da alcune mozioni approvate nel 2010 in Consiglio Provinciale su proposta della consigliera della Val di Cornia, Maida Landi. Ma gli organizzatori del Convegno se ne sono dimenticati. Nell’ambito dei festeggiamenti Napoleonici per l’anno 2014, bicentenario della fine dell’impero napoleonico, la consigliera Provinciale del PdL Maida Landi si era accorta che non era prevista la presenza delle realtà e dei grandi personaggi del principato di Piombino. L’Unione Europea aveva quindi sollecitato una mappatura dei luoghi napoleonici e poi messo a disposizione delle risorse per ricordare queste date. Il Principato di Piombino, nell’indifferenza generale, era stato escluso da questo circuito che prevedeva due percorsi il primo dei quali era il Progetto comunitario “Bonespirit” che aveva il fine di ricordare con apposita segnaletica con logo europeo, nuovi sentieri. Elisa Bonaparte fu prima Principessa di Piombino, poi di Lucca e Piombino e poi Granduchessa di Toscana e negli anni passati in Toscana lasciò un forte segno con avanzatissime riforme.

Il PdL intende ora sottolineare che, dopo le sollecitazioni e l’iniziativa della consigliera provinciale Maida Landi, e grazie alla sensibilità del Sindaco di Suvereto, fu possibile mettere in piedi questa importante convegno della Provincia che però tra i tanti interventi di saluto, di quelli che coordinano e tra i relatori non si è presa neppure la cortesia di inserire la consigliera Maida Landi che ha preso comunque atto con eleganza della sua immotivata esclusione e ha dichiarato: «Noi del PdL siamo comunque contenti di aver svolto il nostro compito e siamo certi che aspetti della nostra cultura, smarriti nelle nebbie del passato, verranno portati alla luce dagli appassionati e competenti relatori del convegno».

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 27.10.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 24 giorni, 18 ore, 50 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it