CAMPIGLIA: «IL “MARTIRIO” DELLA COLLINA DI MONTE VALERIO»

Le cave del campigliese nel 2010

Il serrato dibattito sulle (di cui il Comitato per Campiglia ne ha seguito attentamente l’esito) di questi giorni ha spinto un ignoto fotografo a inviare al CxC delle foto che illustrano la drammatica situazione della collina di .

«Non possiamo immaginare cosa succederebbe – commenta l’associazione –  nel caso di un prolungamento della concessione (fino al 2020, ndr) come è successo per le due cave di Montorsi e Botro ai Marmi.
Intanto, con queste foto abbiamo realizzato un video che fa vedere meglio di tutte le parole il martirio della collina di Monte Valerio».

La realtà è che per l’ennesima volta si mette a scelta il cittadino tra lavoro e ambiente, o lavoro e salute. Questo indica principalmente il grave livello di degrado della nostra società, incapace di evolversi e trovare nuove opportunità di sviluppo anche quando queste sono già indicate (in questo caso il Conglomix). Carbone, petrolio, le stesse cave sono legate al passato, ma i danni che infliggeremo oggi al nostro territorio, rimarranno li come un debito inestinguibile per i nostri figli e nipoti…

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 19.9.2012. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 18 giorni, 13 ore, 46 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it