SAT NON HA ANCORA PRESENTATO IN REGIONE IL PROGETTO DEFINITIVO

Sembra quasi incredibile, da una parte i vertici SAT dichiarano che dopo aver presentato il progetto ad ANAS per la fine dell’estate sperano di effettuare il passaggio dal CIPE, dall’altra durante un interrogazione in consiglio regionale, l’assessore Ceccobao prende tempo, garantendo “massima attenzione su pedaggio e viabilità alternativa” ma anche dicendo che la regione Toscana non ha ancora in mano il progetto definitivo dell’opera. Si pensa di fare tutto il percorso istituzionale regionale (approvazione in consiglio Regionale, provinciale e consigli comunali) sulla fiducia?

“L’attenzione della Regione Toscana per l’esenzione dal pedaggio sulla Tirrenica per i residenti sarà massima, una volta che ci verrà presentato il progetto definitivo. Lo stesso varrà per la viabilità alternativa nel grossetano”, a dirlo è l’assessore regionale a trasporti e infrastrutture Luca Ceccobao a seguito dell’interrogazione posta in aula dalla consigliera regionale di Rifondazione comunista Monica Sgherri sullo stato di avanzamento dei lavori per la realizzazione del Corridoio Tirrenico.

Ceccobao ha sottolineato che l’autostrada Tirrenica è un’assoluta priorità per la Toscana e per lo sviluppo della costa, ma ha anche aggiunto che “Quando la Regione dovrà esprimere il proprio parere sul progetto definitivo, lo farà in stretto rapporto con gli enti locali e sarà nostra premura accertarci che l’opera sia realizzata nel più breve tempo poss ibile ma nel pieno rispetto delle caratteristiche del territorio, attraverso il dialogo con il territorio, superando i localismi esasperati e guardando agli interessi generali della costa tirrenica toscana”.

“Il progetto – ha infine aggiunto – dovrà comunque contenere interventi per migliorare i collegamenti con i porti ed adeguati raccordi con la viabilità locale.”

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.5.2011. Registrato sotto Economia, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 27 giorni, 5 ore, 48 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it