PIOMBINO: DUE CONCORSI LEGATI A «QUANTO BASTA»

Quanto Basta® Festival dell’economia ecologica, giunto alla sua seconda edizione (Piombino / 25-28 maggio 2011), organizza due concorsi a premi rivolti agli studenti delle scuole medie comunali.

Venerdì 4 febbraio, presso il Palazzetto dello Sport, il Sindaco di Piombino Gianni Anselmi e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Anna Tempestini hanno presentato presenteranno le iniziative alla presenza degli studenti delle scuole medie inferiori e superiori della città. Ospite d’eccezione della giornata era il cantautore livornese Bobo Rondelli. Le iniziative, promosse dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Piombino, vertono sulla città, interpretata a partire dai sogni, le aspettative per il futuro e i ricordi dei giovani piombinesi.

Con Futuro Anteriore, i ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Piombino dovranno immaginare gli scenari futuri della loro città, del loro quartiere e della loro scuola attraverso diverse forme di elaborati: racconti, progetti, testi teatrali che potranno essere accompagnati da fumetti, illustrazioni, fotografie, disegni o filmati. Come immaginano che cambierà e come vorrebbero diventasse Piombino nei prossimi venti anni, all’interno dello scenario nazionale e mondiale, tra innovazioni, opportunità e nuove minacce portate dallo sviluppo economico incontrollato degli ultimi tempi.

Gli elaborati dovranno essere frutto dell’immaginazione dei ragazzi, sotto la supervisione di un insegnante, che si preoccuperà di scrivere insieme a loro una scheda sintetica di presentazione dell’elaborato. Al primo classificato andrà un I-Pod Touch, al secondo una fotocamera digitale e al terzo un buono per l’acquisto di libri, cd e dvd.

Con il concorso La Finestra su Piombino, i ragazzi della scuola media superiore dovranno raccontare invece i “luoghi del cuore” della loro città, quelli legati ad un ricordo che rende speciale ed unica Piombino. I partecipanti dovranno inviare un video, delle foto, un dipinto, un racconto o una poesia che parlino di Piombino dal loro personale punto di vista accompagnati da un elaborato che spieghi perché quel piccolo angolo di mondo suscita in loro emozione e occupa uno spazio importante nella loro vita.

Il primo classificato riceverà in premio una fotocamera reflex digitale, il secondo un I-Pod Touch e il terzo un buono per l’acquisto di libri, cd e dvd.

I vincitori saranno premiati nel corso della seconda edizione di Quanto Basta® Festival dell’economia ecologica, che si svolgerà a Piombino dal 25 al 28 maggio 2011. Un evento che, nato con l’obiettivo di tracciare nuovi percorsi di responsabilità ambientale, propone l’incontro tra economia, ambiente e sostenibilità.

Mostre, convegni, workshop, incontri, dibattiti e spettacoli animeranno i luoghi simbolo della città, che per quattro giorni diventerà  laboratorio aperto per un futuro sostenibile.

Termine di scadenza per l’invio degli elaborati è il 15 aprile 2011. Il regolamento completo sarà disponibile a partire dal 4 febbraio su www.quantobastafestival.com

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.2.2011. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 28 giorni, 20 ore, 2 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it