L’EREDE DI MADRE TERESA DI CALCUTTA A PIOMBINO

Mercoledì 9 febbraio, si è tenuta presso la chiesa delle suore della beata madre Teresa di Calcutta, una santa messa presieduta dal Vicario generale della nostra diocesi don Enzo Greco, alla presenza della madre superiora delle missionarie della Carità Mary Prema.

È tedesca la Suora dal “sari” bianco orlato di blu chiamata a subentrare a Suor Nirmala Joshi, la Madre Superiora delle designata all’incarico dalla stessa Madre Teresa, prima della sua morte, alla guida delle “Missionarie della Carità”, comunemente conosciute come “Suore di Madre Teresa di Calcutta”. Il suo nome da “religiosa” è Mary Prema (Prema significa amore). Al termine della celebrazione gremità di fedeli, nonostante le piccole dimensioni della chiesetta dove hanno sede le suore di Madre Teresa di Calcutta a Piombino, Mary Prema ha donato a tutti i partecipanti una medaglietta ricordo con l’effigie della Beata Madre Teresa di Calcutta in odore di Santità (sembra infatti che nel 2012 Benedetto XVI si recherà in India per celebrare la santificazione della “sorella dei poveri”. Subito dopo ha lasciato Piombino per altra destinazione.

Capace di abbinare lo spirito “caritatevole” al carattere “fermo”, fedelissima allo spirito di Madre Teresa, sotto la guida di questa “religiosa”, originaria di una famiglia di “bramini”, “convertitasi” al cristianesimo ed entrata nella “Congregazione” a 23 anni nel 1958, per anni vissuta a New York, la famiglia delle “Missionarie della Carità”, che include il ramo “attivo” e quello “contemplativo”, oltre a “Congregazioni” ed “Istituti” maschili, è cresciuta di numero e ha esteso la sua attività a nuovi Paesi e in nuovi campi di “apostolato”. Oggi le Suore di Madre Teresa sono oltre 5.000, con circa 800 “Case” in quasi 100 Paesi.

__________________________________


DOMENICA A SAN MINIATO L’ORDINAZIONE EPISCOPALE DI MONS. CIATTINI, NUOVO VESCOVO DI MASSA MARITTIMA-PIOMBINO

Con l’occasione ricordiamo a tutti che Mons. Carlo Ciattini, vescovo eletto di Massa Marittima-Piombino, riceverà l’ordinazione episcopale questa domenica, 13 febbraio, alle 16 nella chiesa di San Francesco a San Miniato.

A imporre le mani sul nuovo pastore sarà mons. Carlo Tardelli, vescovo di San Miniato; con-consacranti mons. Giuseppe Betori, arcivescovo metropolita di Firenze, e mons. Giovanni Santucci, vescovo di Massa Carrara e amministratore apostolico di Massa Marittima-Piombino.

Sabato 5 marzo, alle 15,30 nella Cattedrale di Massa Marittima si svolgerà invece la celebrazione di inizio del ministero episcopale di mons. Carlo Ciattini nella diocesi che il Papa gli ha affidato.
Nato a Cerreto Guidi nel 1951, mons. Ciattini è stato ordinato sacerdote nel 1989 e ha svolto molti incarichi nella diocesi di San Miniato: Vicario giudiziale, Rettore del Seminario, Vicario episcopale per i laici. Per il suo stemma, ha fatto sue le parole di Sant’Agostino: «Per voi sono vescovo, con voi sono cristiano».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.2.2011. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 19 ore, 26 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it