NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 12 GENNAIO 2011

VENTURINA: VENERDI’ IL SALUTO AL NUOVO ANNO

Il “Saluto al nuovo anno” organizzato dal comune di Campiglia con la collaborazione della Filarmonica Mascagni di Venturina è un appuntamento che si ripete ogni anno e per il 2011 l’evento si terrà venerdì 14 gennaio alle 21.00 nella Sala della Musica di Venturina.

Come da tradizione sono in programma il Concerto della Filarmonica Mascagni di Venturina diretta da Andrea Lupi, il saluto augurale del sindaco Rossana Soffritti alla cittadinanza, la premiazione di cittadini, associazioni e altre realtà che si sono distinti nel corso del 2010 nelle loro discipline e attività.
La serata si aprirà quest’anno in modo del tutto particolare, festeggiando un affezionato musicista della filarmonica, oggi in pensione, che il 15 gennaio compirà 100 anni: Fiorenzo Gori. Gori accompagnato dai familiari riceverà un riconoscimento dalla Filarmonica, gli auguri e un omaggio floreale da parte del sindaco. Al termine della serata la Filarmonica offre un rinfresco a tutti i presenti.

____________________________________

NUOVO ORARIO D’APERTURA INVERNALE AL MUSEO DI CITTADELLA

Cambia l’orario di apertura invernale  del  Museo archeologico del territorio di Populonia. Da sabato  15 gennaio fino al 31 marzo il prezioso polo museale, situato nel centro storico di Piombino, sarà aperto ai visitatori il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle ore 10.00 alle ore 17.00; dal martedì al venerdì su prenotazione per gruppi e scuole.

Il Museo, con i suoi oltre duemila reperti, racconta la storia di un territorio millenario, avvalendosi di suggestive ricostruzioni dei paesaggi, delle attività e degli ambienti antichi.  La visita permette di cogliere le trasformazioni più significative legate al popolamento del promontorio dalla preistoria fino all’età moderna, passando attraverso il periodo etrusco.
Il percorso espositivo si sviluppa nei due piani superiori di palazzo Nuovo e vanta una ricca collezione di manufatti preistorici, reperti provenienti dagli scavi delle necropoli etrusche di Populonia e materiali di epoca romana, tra cui la preziosa anfora d’argento (IV sec d.C.) e l’incantevole mosaico dei Pesci (I sec a.C.).
Anche il Parco archeologico di Baratti e Populonia sarà aperto al pubblico durante i fine settimana di gennaio e febbraio, dalle ore 10.00 alle ore 16.00 e su prenotazione per gruppi e scuole dal martedì al venerdì. Dal 1° marzo il Parco è aperto dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00, con aperture straordinarie in occasione delle festività (pasquetta).

Per informazioni è disponibile il numero telefonico 0565.226445 oppure l’indirizzo email: prenotazioni@parchivaldicornia.it Sito internet www.parchivaldicornia.it

_____________________________________

PROROGATO IL BANDO PER FINANZIAMENTI A TASSO ZERO ALLE IMPRESE

E’ prorogato il bando della Regione Toscana per finanziamenti a tasso zero alle imprese finalizzati a: sviluppo aziendale, industrializzazione dei risultati di progetti di ricerca e sviluppo sperimentale trasferimento d’impresa nell’ambito del ricambio generazionale.

Il contributo consiste in un finanziamento a tasso zero pari al 60% dell’investimento nel caso 1) (elevabile al 70% se impresa giovanile o femminile), e pari al 70% dell’investimento nei casi 2) e 3).  L’importo del finanziamento non può essere inferiore a € 50.000 e non può essere superiore a € 1.500.000.  Settori ammessi al contributo: agenzie di viaggio, attività artigianali e industriali. Sono state apportate alcune modifiche rispetto alla precedente edizione del bando.

Per il settore artigiano, comprese le attività di: agenzie di viaggio; rosticcerie, friggitorie, pizzerie; gelaterie; attività ricreative, culturali e sportive, è attivo un bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto a fronte di operazioni di leasing relative a macchinari, attrezzature e mezzi mobili sia nuovi che usati.
Il contributo è pari al 60% degli interessi per le imprese femminili e giovanili, al 50% degli interessi per le altre tipologie d’impresa. E’ erogato in un’unica soluzione anticipata.

Sono inoltre tuttora aperti i seguenti bandi, dei quali avevamo già dato comunicazione:
garanzia e controgaranzia per gli investimenti delle pmi (scadenza 31 ottobre 2013)
promozione dell’imprenditoria giovanile (finanziamenti a tasso zero fino ad un massimo del 70% per la costituzione e l’espansione di imprese giovani, oppure partecipazione di minoranza al capitale sociale dell’impresa. Età massima 35 anni)
progetto Smoat – microcredito a portata d’impresa (crediti di importo limitato per soggetti privi di garanzie per accedere al credito bancario ordinario)

I bandi sono disponibili sul sito della Regione Toscana www.regione.toscana.it  Per chiarimenti sui bandi è possibile rivolgersi alla Provincia di Livorno, Ufficio Turismo Marketing Territoriale, Dott.ssa Maria Angela Nocchi.  tel. 0586/257326  mail: ma.nocchi@provincia.livorno.it

______________________________________

TUTTI GLI SPORTELLI ASA CHIUSI VENERDI’

Si comunica che venerdì 14 gennaio 2011 i servizi commerciali (sportello a contatto diretto col pubblico e call center) del Gruppo ASA – vale a dire ASA SpA (gestore del Servizio Idrico Integrato e distributore del gas metano) e ASA Trade SpA (società di vendita del gas metano) – non saranno garantiti per sciopero generale indetto dalla Filctem Cgil.

Ciò vale per tutti gli uffici commerciali del territorio ATO5 “Toscana Costa” (Alta e Bassa Val di Cecina, Val di Cornia, Elba, Radicondoli e Livorno). Le attività commerciali degli sportelli e del call center riprenderanno regolarmente lunedì 17 gennaio 2011, secondo i consueti orari. Il Gruppo ASA si scusa con la cittadinanza per i disagi.

_____________________________________

DE TOMASO: LA RIUNIONE IN REGIONE SPOSTATA A GIOVEDÌ 13 GENNAIO

La riunione per fare il punto sulla De Tomaso di Livorno fissata dall’assessore a attività produttive, lavoro e formazione Gianfranco Simoncini per domani è stata spostata a giovedì 13 gennaio alle ore 9. L’incontro si terrà negli uffici dell’assessore, in via Pico della Mirandola 24 a Firenze.

Sono stati invitati il direttore generale della De Tomaso, Claudio Degrate, la rappresentanza sindacale unitaria dell’azienda, le organizzazioni Fim, Fiom e Uilm di Livorno, il sindaco di Livorno Alessandro Cosimi e il presidente della Provincia Giorgio Kutufà. L’incontro servirà a fare il punto sullo stato di avanzamento del programma di reindustrializzazione e di riutilizzo dei lavoratori della ex Delphi, ad informare sullo stato dell’iter della notifica sugli aiuti di Stato alla Commissione europea per il progetto di formazione ed a informare su ulteriori possibilità di accesso alla formazione che la Regione Toscana mette in campo per la riqualificazione dei lavoratori.

_____________________________________________

PIOMBINO: VENERDI’ IL CONVEGNO SU BARATTI

Conoscere il valore di un luogo prima di decidere cosa farci. Con questo obiettivo il Comitato Giù le mani da Baratti, organizza per il prossimo 14 Gennaio a Piombino nella sala del Perticale in via Giovanni Lerario un incontro pubblico nel quale studiosi di diverse università illustreranno il valore di Baratti nei suoi vari aspetti: archeologico, ambientale, storico, economico.

Durante l’incontro, che sarà aperto da Daniele Quinti portavoce del comitato Giù le mani da Baratti e coordinato da Marina Riccucci dell’Università di Pisa, interverranno l’archeologo Franco Cambidell’Università di Siena che affronterà  il tema del ruolo centrale del patrimonio archeologico nel contesto di Baratti, e il geologo Enzo Pranzini dell’Università di Firenze, che tratterà il problema cruciale dell’erosione. Patrizia Zagnoli, docente all’Università di Firenze, illustrerà le potenzialità economiche e di marketing del Golfo, mentre lo storico Rossano Pazzagli parlerà dell’importanza del patrimonio culturale e del rapporto tra storia e turismo.

Sul fronte della tutela sono previsti gli interventi di Andrea Camilli della Soprintendenza Archeologica della Toscana e Luca Sbrilli presidente Parchi Val di Cornia. Sarà presente anche Massimo Morisi, garante della comunicazione della Regione Toscana che ha seguito il percorso partecipativo sul piano particolareggiato di Baratti.

Per gli organizzatori l’ambiente, l’archeologia, la storia, il paesaggio e il parco devono restare alla base delle scelte di pianificazione, salvaguardando la fruibilità pubblica, senza ulteriori privatizzazioni del litorale, né operazioni edilizie improprie. Baratti deve essere conosciuto e tutelato, per poter essere valorizzato, ma non dissipato o mercificato. Le decisioni devono essere partecipate, ma non si può fare partecipazione senza una adeguata informazione.
Quell’approfondimento che fino a oggi è mancato inizia con questo primo appuntamento al quale seguiranno altre iniziative che il comitato ha intenzione di organizzare nei prossimi mesi dando un contributo di conoscenza che aiuterà a governare meglio un luogo delicato di inconfondibile bellezza.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.1.2011. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 10 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it